L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice mondiale, Rio domina a Pasqua ma Fast Five scalda i motori

Di Leotruman

E’ arrivato il primo aggiornamento sugli incassi pasquali raccolti al di fuori degli USA nei vari mercati sparsi per il mondo. Ancora bene il cartoon Rio, che domina senza problemi il weekend, mentre impressiona il risultato di Fast & Furious 5 ottenuto solamente con 4 paesi.

Analizziamo la classifica completa.

Rio Character Poster 3

Rio grazie alla vacanze pasquali ha incassato ben 44.3 milioni di dollari nei 66 paesi in cui è programmato, rimanendo al vertice della classifica in ben 22 mercati. Incredibile il risultato in Brasile, dove ha incassato 6.9 milioni di dollari frantumando il record del miglior terzo weekend del paese (ha già abbondantemente superato i 20 milioni di dollari totali). Sempre bene in Francia  e Messico, dove ha incassati altri 3.1 milioni.

A questo punto Rio è il primo film del 2011 ad aver superato la soglia dei 200 milioni raccolti al di fuori degli USA e con 296 milioni raccolti fino ad oggi ha superato i 237 milioni di Rango ed è il miglior incasso globale di questa prima parte dell’anno. Supererà la soglia dei 400 milioni e dovrebbe essere nato un nuovo franchise.

Fast & Furious 5 Poster ItaliaImpressionante il risultato di Fast & Furious 5, che ha incassato ben 23.4 milioni di dollari in solamente 4 mercati. In Australia è riuscito a raccogliere ben 7.9 milioni nel weekend (10.3 milioni nei 5 giorni) mentre ha incassato 8.8 milioni nel Regno Unito, superando i 7.7 del quarto capitolo. Incasso addirittura triplicato in Corea del Sud (3.4 milioni) e ottimo anche il risultato della Nuova Zelanda (866mila dollari).

Aspettiamoci incassi d’oro in tutto il mondo per quello che potrebbe essere uno dei più redditizi kolossal dell’estate 2011.

Thor, il nuovo vcinecomic Marvel in uscita oggi in Italia, in Australia (paese d’origine del protagonista Chris Hemsworth, si è dovuto accontentare della seconda posizione: 5.7  milioni di dollari l’ìncasso del film nel weekend, lievemente sotto l’esordio di Scontro tra Titani e di Iron Man, ma sopra quelli di Wolverine (4.8 milioni).

Il film uscirà nelle prossime due settimane nella totalità dei paesi, ad eccezione del Giappone dove arriverà il 2 luglio.

Altri 10 milioni di dollari circa per il coniglietto pasquale Hop, il film della Illumination Entertainment che ha raggiunto i 150 milioni globalmente e dovrebbe chiudere la sua corsa intorno ai 200. Un discreto risultato per lo studio, visto che è costato circa 60 milioni.

Cappuccetto Rosso Sangue, uscito proprio in questo weekend anche in Italia (circa 700mila euro), ha raccolto invece 9.4 milioni in ben 43 mercati. Messico e Francia comandano gli incassi con rispettivamente 1.3 e 1.2 milioni e globalmente è a quota 72 milioni (ne è costati 42, ma farà fatica a superare i 100).

Deludente anche la performance di Scream 4, uno dei film che ha deluso maggiormente le aspettative (forse eccessive). 8.9 milioni di dollari incassati in 29 paesi (dove si sono registrati cali elevati intorno al 60%) per un totale di 67 milioni. Discreto risultato in Francia (6.5 milioni totali) e Regno Unito (6.6 milioni) ma è il mercato americano ad avere fortemente deluso: solo 31 milioni fino ad oggi quando gli altri episodi non avevano mai incassato meno di 90 milioni.

Chiudiamo con la commedia Mia Moglie per Finta, ennesima consacrazione per il Re Mida della commedia Adam Sandler: 3.8 milioni nel fine settimana e ben 206 globalmente.

Congediamo dalla classifica Il Discorso del Re, il trionfatore dell’ultima notte degli Oscar che è ufficialmente uno dei film più redditizi di sempre: costato solamente 15 milioni di dollari proprio in questi giorni ha superato la soglia dei 400 milioni globali!

Thor Poster Orizzontale Internazionale 2

Colgo l’occasione per ricordarvi il nostro gioco la Boxoffice Cup, e per celebrare l’uscita di Thor abbiamo preparato anche un round speciale:

– Round Speciale 1° giorno: quanto incasserà Thor nel suo primo giorno nelle sale italiane? (previsioni fino alle ore 21 di oggi, mercoledì 27 aprile)

– Round Boxoffice Weekend: quanto incasserà Thor nel weekend classico, dal venerdì alla domenica? (previsioni fino alle ore 15 di venerdì 29 aprile)

A domani per i primi aggiornamenti sugli incassi di Thor in Italia, rimandandovi anche al nostro blog tematico che ha seguito la lavorazione del film ormai da mesi.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Persuasion: Dakota Johnson nell’adattamento di Jane Austen per Netflix 20 Aprile 2021 - 19:40

Diretto dall'esordiente Carrie Cracknell, il film trasporterà le vicende del romanzo ai giorni nostri

Friends: anche Justin Bieber ha partecipato alla reunion 20 Aprile 2021 - 19:00

Ci sarà anche Justin Bieber nello speciale HBO Max che riunirà il cast di Friends.

Oscar 2021: niente mascherina per gli ospiti durante la trasmissione 20 Aprile 2021 - 18:15

La Notte degli Oscar sarà trattata come ogni produzione televisiva o cinematografica. L’Academy non chiederà ai partecipanti di indossare la mascherina durante la diretta ma sarà obbligatoria durante le pause pubblicitarie.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.