Condividi su

25 marzo 2011 • 12:56 • Scritto da Filippo Magnifico

ScreenWEEKend: Non lasciarmi Natalie Portman, noi siamo Amici, Amanti e…

Tra storie di sesso (o presunte tali), brividi di terrore, avventure fantastiche all’insegna del “girl power” e profonde riflessioni sul sentimento, questo fine settimana c’è solo l’imbarazzo della scelta...
Post Image
1

Sucker Punch The Art of the Film 07

Ci aspetta un fine settimana molto variegato, perlomeno dal punto di vista cinematografico. Tra storie di sesso (o presunte tali), brividi di terrore, avventure fantastiche all’insegna del “girl power” e profonde riflessioni sul sentimento, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Vediamo dunque nel dettaglio quali sono le uscite di questo weekend.

Frozen di Adam Green

Il regista di Hatchet torna con una storia all’insegna del brivido, ma nel vero senso della parola! Una normale gita in montagna si trasforma in un incubo per tre snowboardisti bloccati sulla seggiovia prima della loro ultima discesa. Quando l’impianto viene spento, il panico avvolge i tre man mano che si rendono conto di essere stati dimenticati lì sopra. Consci del fatto che l’impianto non riaprirà fino al weekend successivo, con i primi sintomi del congelamento, sono costretti a prendere iniziative disperate nel tentativo di avere salva la vita: ma si renderanno presto conto il gelo non è l’unico nemico da temere. Qui trovate la nostra recensione in anteprima.

Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata di Carlo Vanzina

Carlo Vanzina abbandona momentaneamente il cinepanettone per dedicarsi un’altra volta al thriller, a più di vent’anni di distanza dal precedente Sotto il vestito niente. Quando l’acclamata modella Alexandra viene travolta ed uccisa da un pirata della strada che scappa senza darle soccorso, l’ispettore Vincenzo Malerba sospetta che l’accaduto sia più di un semplice incidente. Inizia allora ad indagare sui retroscena del mondo della moda, arrivando a smascherare una serie di efferati omicidi.

Spacedogs – Eroi a quattro zampe alla conquista dello spazio di Inna Evlannikova e Svyatoslav Ushakov

La prima grande produzione sovietica d’animazione che sperimenta il 3D, quale sarà mai il risultato? Nella Mosca del 1950, si moltiplicano le misteriose sparizioni di cani randagi. Belka e Strelka sono due cagnette molto diverse tra di loro: star del circo la prima, randagia la seconda, saranno però accomunate dallo stesso destino. Entrambe verranno infatti misteriosamente rapite ed addestrate per essere le prime conquistatrici dello spazio a quattro zampe. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al post della nostra Claudia.

Sucker Punch di Zack Snyder

Il nuovo attesissimo film del regista di 300 e Watchmen arriva finalmente nelle nostre sale. Una personalissima versione di Alice nel paese delle meraviglie, con tanto di mitragliatrici, dragoni, B-52 e bordelli! Negli anni ’50, Babydoll viene rinchiusa dal suo malvagio patrigno in un manicomio, con l’intenzione di farla lobotomizzare entro cinque giorni. Nell’ospedale, la ragazza si chiude in un mondo fantastico, per fuggire dal quale avrà bisogno di rubare cinque oggetti magici, prima che un uomo malvagio la trovi e la violenti. Qui trovate la nostra recensione in anteprima.

Silvio Forever di Roberto Faenza e Filippo Macelloni

Arriva nelle nostre sale (ma non si sa quante) uno dei film più chiacchierate degli ultimi giorni. Un documentario che ricostruisce la carriera politica del premier Silvio Berlusconi grazie a video ed immagini di repertorio, che è protagonista assoluto e voce narrante allo stesso tempo della sua storia.

Non lasciarmi di Mark Romanek

Tratto dall’omonimo libro dello scrittore nippo-britannico Kazuo Ishiguro, considerato dal Time il migliore romanzo del 2005, il dramma fantascientifico Non lasciarmi fa il suo ingresso nelle sale italiane. Kathy, Tommy e Ruth trascorrono l’infanzia nel collegio inglese di Hailsham, un luogo apparentemente idilliaco, dove scoprono un terribile segreto riguardante il loro futuro. Ma, quando si avviano inesorabilmente al destino che li attende da adulti, devono confrontarsi con sentimenti mai provati prima. Qui trovate la nostra recensione in anteprima.

Amici, Amanti e… di Ivan Reitman

Esiste il sesso senza amore? Ashton Kutcher e Natalie Portman, protagonisti di Amici, Amanti e…, sono qui per darci una risposta. Emma e Adam sono due amici di vecchia data che scoprono di essere reciprocamente attratti. Delusi dalle precedenti relazioni o troppo impegnati sul fronte professionale, decidono però di mantenere la loro relazione strettamente su un piano fisico, ma non passerà molto tempo prima che si accorgano di volere entrambi qualcosa di più.

Ombre di Luce di Massimo D’orzi

La realtà universitaria vista per la prima volta dall’interno. Un originale corso di scrittura svela immagini e pensieri di un gruppo di studenti mentre l’ultima contestazione dell’Onda scuote una università giunta al suo capolinea. Il racconto collettivo composto insieme ai due docenti racconta della sparizione di una donna e della ricerca intrapresa per ritrovarla. Appare e scompare anche il movimento di contestazione mentre seguiamo l’intenso dialogo tra i due docenti e gli studenti. Un rapporto fatto di silenzi, immagini, parole scritte e domande. Domande incalzanti nel corso di esami in cui si chiede del perché muoia il desiderio di conoscenza, e di come si possa reagire ritrovando una voce, uno sguardo, la mano che disegna il volto sconosciuto di una donna scomparsa. Ombre di Luce sarà in programmazione al Cinema Aquila di Roma a partire dal 28 marzo 2011. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.cinemaaquila.com. Qui trovate la nostra recensione.

Come ogni settimana vi rimandiamo ai trailer, al box office e allo speciale ScreenWEEKend Kids, nonché alle nostre app per iPhone e iPad.

Condividi su

Un commento a “ScreenWEEKend: Non lasciarmi Natalie Portman, noi siamo Amici, Amanti e…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *