Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/1/5/La-Fabbrica-di-Cioccolato-Poster-Italia-02.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Road to Rango: Johnny Depp è un cioccolataio di nome Wonka!

Road to Rango: Johnny Depp è un cioccolataio di nome Wonka!

Di Filippo Magnifico

Mancano pochi giorni all’uscita di Rango, il film d’animazione diretto dal regista Gore Verbinski che torna a collaborare con Johnny Depp dopo il grande successo della trilogia dei Pirati dei Caraibi. Nell’attesa la redazione di ScreenWEEK.it ha deciso di ripercorrere in ordine cronologico le migliori interpretazioni di Depp nella sua lunga carriera come attore. Dopo avervi parlato di Edward Mani di Forbice, Buon Compleanno Mr.Grape, Ed Wood e Don Juan De Marco maestro d’amore, Donnie Brasco, Il Mistero di Sleepy Hollow, La Maledizione della Prima Luna e Neverland – Un sogno per la vita, è arrivato il momento di fare un viaggio alla scoperta di un film più dolce che mai: La fabbrica di cioccolato.

La Fabbrica di Cioccolato Poster Italia 02Un povero bambino di nome Charlie (Freddie Highmore), vince l’incredibile opportunità di poter far visita alla fabbrica di cioccolato di Willy Wonka (Johnny Depp), il più grande e geniale produttore di dolciumi al mondo. Questo viaggio alla scoperta dei prodotti Wonka lo condurrrà lungo un sentiero magico, fiabesco e ricco di insegnamenti.

C’è chi dice che il sodalizio tra Johnny Depp e Tim Burton abbia trovato la sua massima esaltazione nel 2005, con l’uscita de La fabbrica di cioccolato, seconda trasposizione (la prima risale al 1971 ed è interpretata da uno strepitoso Gene Wilder) dell’omonimo libro per ragazzi scritto da Roald Dahl.
Risulta difficile capire se sia vero o meno (quasi sicuramente no), resta il fatto che ci troviamo di fronte ad un’opera indubbiamente suggestiva, visivamente interessante e ricca di quelle caratteristiche che hanno reso grande il cinema Burton. All’interno di questa storia è infatti possibile riconoscere tutte le ossessioni tipiche di questo regista, prima fra tutte quella per il glorioso cinema espressionista, in grado di rivivere attraverso alcune strutture scenografiche come la casa sbilenca del giovane protagonista. Ma quello citato è solamente uno degli innumerevoli scenari che compongono questo microcosmo magico, pieno ci citazioni cinematografiche e non solo, all’intero del quale ogni cosa è in grado di risultare stravagante e al tempo stesso coerente con se stessa e soprattutto mai fuori luogo. Da questo punto di vista possiamo infatti dire che il regista sia riuscito a concretizzare ogni sua fantasia ed è forse questa l’unica pecca che si può attribuire a questa pellicola, che purtroppo risente in certi punti di quello che si potrebbe definire “eccesso di autocompiacimento”.

Protagonista assoluto del film è ovviamente Johnny Depp. Il suo Willy Wonka, a cui è stato donato un maggiore spessore psicologico, è un personaggio in grado di affascinare e inquietare allo stesso tempo. Una maschera fiabesca e oscura che ben si adatta all’universo burtoniano, pieno di figure perennemente in bilico tra meraviglia e orrore.

Vi ricordiamo che su Amazon.it è possibile acquistare l’edizione home video del film e molto altro materiale riguardante questa magica storia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Stranger Things 4: il finale ha mandato in tilt Netflix 1 Luglio 2022 - 17:26

La seconda parte della stagione 4 di Stranger Things è da poco disponibile su Netflix ha mandato in tilt Netflix.

Lightyear: Tim Allen, voce di Buzz in Toy Story, non ha nessun problema con il nuovo film 1 Luglio 2022 - 16:53

Lo storico doppiatore di Buzz Lightyear nella saga di Toy Story ha spiegato perché non ha preso parte al nuovo film

Apple TV+ porterà le sue serie al San Diego Comic-Con 1 Luglio 2022 - 15:41

La piattaforma streaming di Apple porterà al Comic-Con 2022 le serie See, Scissione, For All Mankind, Mythic Quest, Invasion e Fondazione

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.