L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pezzi di cinema: Monty Python – Il senso della vita (1983)

Pezzi di cinema: Monty Python – Il senso della vita (1983)

Di Marco Triolo

Ci avviciniamo alla conclusione della prima fase di Pezzi di cinema, come vi spiegherò meglio la settimana prossima. Mi pareva doveroso citare almeno una volta il gruppo comico che trovo la cosa più geniale ed esilarante scaturita da questo pezzo di roccia vagante nello spazio… i Monty Python!! Avrei voluto trattare di Brian di Nazareth, ma per una maledetta regola auto-imposta qui si parla solo degli anni Ottanta, e per un pelo Brian non c’entra. Dunque, signore e signori… e ora qualcosa di completamente diverso!

Il senso della vita ha vinto il Gran Premio della Giuria a Cannes, e per questo è forse l’opera più famosa del sestetto inglese composto da Graham Chapman, John Cleese, Eric Idle, Terry Jones (qui regista), Michael Palin e Terry Gilliam. Tutti impegnati, come di consueto, ad alternarsi nei numerosi ruoli richiesti all’interno dei vari segmenti di cui è composto il film. La struttura è quella, arci-nota, del loro rivoluzionario show televisivo, Monty Python’s Flying Circus: ovvero capitoli a tema legati tra loro da transizioni surreali e stralunate.

The Meaning of Life parla di un po’ di tutto: educazione sessuale, religione, guerra, razzismo, nascita, crescita, vecchiaia, morte. Un concentrato di causticità, che proietta il classico stile dei Python oltre i propri limiti, e quelli del buon gusto: ne esce un ritratto devastante, ridicolo ma drammatico allo stesso tempo, non solo della società inglese, ma dell’umanità in generale. In un caso come questo, è davvero, davvero, davvero, davvero, davvero difficile scegliere una sola sequenza che rappresenti il film in toto. Perciò, ne ho selezionate un paio: la lezione di sesso e il Tristo Mietitore. Bon appetit!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: Strange, Christine e Pizza Poppa in due scene eliminate 26 Giugno 2022 - 18:00

Doctor Strange nel Multiverso della Follia è ora disponibile su su Disney+, per l'occasione sono state diffuse due scene eliminate dal montaggio finale.

I 40 anni de La cosa: nel capolavoro di John Carpenter, il nemico siamo noi 26 Giugno 2022 - 16:00

Sono passati quarant'anni dall'uscita di uno dei film chiave nell'opera di Carpenter. Un flop che oggi è considerato un capolavoro

Cha Cha Real Smooth è la commedia che non ti aspetti
, la recensione 26 Giugno 2022 - 15:00

Su Apple TV+ arriva il nuovo film del giovane e promettente Cooper Raiff, un’opera orgogliosamente diversa dalla norma.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.