L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Per il 150° Anniversario dell’unità d’Italia Sergio Rubini si racconta A cuore aperto

Di Claudia

Il detto “il primo amore non si scorda mai” è sempre vero e questa volta lo conferma anche Sergio Rubini che, dopo 25 anni di cinema  tra ruoli di attore e regista, torna al suo primo amore, il teatro, con uno spettacolo intitolato A cuore aperto.

Sergio Rubini A cuore aperto

Ecco come racconta questa sua nuova esperienza teatrale Sergio Rubini:

“Non avrei mai pensato di tornare sul palco, ho sempre pensato che il cinema avesse una maggiore vitalità. Così ho concepito questa tournée volutamente piccola, quasi di nascosto da me stesso. Ma ora mi sono innamorato dello show e l’anno venturo vorrei continuare a presentarlo in giro per l’Italia”

Se siete in cerca di un modo originale per festeggiare il 150° Anniversario dell’unità d’Italia, il 17  marzo, la tournè di A cuore Aperto farà tappa al Teatro Petruzzelli di Bari,  splendido teatro che che oltre ad ospitare opere liriche e sinfoniche è stato anche la grande cornice in cui si è svolta la 2° edizione de Bif&st, Bari International Fim&Tv Festival, che ScreenWEEK ha seguito per voi (QUI tutte le notizie sul festival mentre QUI potrete acquistare i biglietti per la tappa di Bari).

A cuore Aperto mette al centro della scena la poesia e gli infiniti mondi contenuti ed evocati dai versi, dai testi dei più grandi della narrativa e della poesia el Novecento: da Neruda a Pavese, da De Filippo a Prévert, da Sanguineti fino a passare per l’Operetta Morale di Leopardi con infiniti rimandi della poesia al linguaggio del cinema.

Il mondo della poesia viene portato al pubblico grazie alla poliedrica interpretazione del grande attore e regista barese Sergio Rubini che porta per mano il pubblico in un viaggio senza tempo nè spazio.

Durante il racconto lo spettatore scivolerà A cuore aperto nel clima del Novecento, cha ha trovato in quel genere letterrario e poetico, una delle sue espressioni più originali e significative.

A condurre lo spettatore in questo viaggio, oltre alla personalissima interpretazione di Sergio Rubini, è la musica. La colonna sonora infatti è costituita da musiche originali eseguite dal vivo da Michele Fazio (pianoforte), Emanuele Smimmo (batteria) e Marco Loddo (contrabbasso).

Sergio Rubini però non ha abbandonato il cinema perchè ha da poco terminato di scrivere La delegazione, un film per la Fandango, che racconterà di un gruppo di meridionali in spedizione a Parigi per recuperare al Museo del Louvre un’opera che, così ritengono, un tempo stava al centro della piazza del loro paese e proprio in questi giorni.

Sempre sul fronte cinematigrafico, in questi giorni Sergio Rubini è anche impegnato con le riprese di La montagna, film del regista brasiliano Vicente Ferraz, che racconta le vicende del contingente brasiliano che combattè nella seconda guerra mondiale, nel cui cast figurano anche l’attore tedesco Richard Sammel (Bastardi senza gloria) e l’attore portoghese Ivo Canelas.






Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Melissa McCarthy star della serie Netflix God’s Favorite Idiot 1 Dicembre 2020 - 21:30

L'attrice sarà affiancata dal marito Ben Falcone, nei panni di un involontario messaggero di Dio

Spider-Man: Un Nuovo Universo 2 conterrà il glitch di Miles Morales 1 Dicembre 2020 - 21:05

Il glitch del videogioco Spider-Man: Miles Morales potrebbe apparire in Spider-Man: Un Nuovo Universo 2. Ma verranno messe tutte le versioni o solo la stufetta?

The Crown: per Helena Bonham Carter c’è l’obbligo morale di specificare che è fiction 1 Dicembre 2020 - 21:00

L'interprete della principessa Margaret ha risposto ad alcune dichiarazioni del segretario di stato alla cultura Oliver Dowden

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.