L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Oblivion di Joseph Kosinski, la Disney annulla a sorpresa il progetto

Di Leotruman

La Disney, dopo oltre un anno di lavorazione, ha deciso con una mossa a sorpresa che non produrrà più il fantascientifico Oblivion, il film che avrebbe dovuto essere diretto dal regista di Tron:Legacy Joseph Kozinski.

La casa di Topolino aveva comprato i diritti (a caro prezzo) dell‘omonima graphic novel l’estate scorsa e aveva affidato a Kozinski il progetto. Ma il budget elevato (si parla di oltre 100 milioni di dollari) sembra aver frenato lo studio, che vi ha rinunciato a produrlo pur senza abbandonare i diritti acquisiti. Probabilmente si sono accorti che una pellicola d’azione fantascientifica che avrebbe probabilmente ottenuto il rating PG13 non rientrava nelle corde dello studio al momento attuale.

A questo punto potrebbero rientrare in gioco le altre major che avevano inseguito l’adattamento, come Paramount, la Chernin Entertainment (legata alla Fox) e la Universal.

Non sembrano esserci problemi tuttavia tra la Disney e Kozinski: nonostante il tiepido successo di Tron:Legacy il loro rapporto appare saldo e vi è già pronto un nuovo progetto per il regista. Si tratta del remake di The Black Hole, film che stavano sviluppando contemporaneamente ad Oblivion.

Oblivion si svolge in un futuro apocalittico dove la maggior parte della popolazione vive nelle al di sopra delle nuvole visto che la superficie della Terra è diventata per la maggior parte inabitabile. Un soldato però è bloccato sulla terraferma per riparare i droni che pattugliano il territorio contro una forma di vita aliena. L’uomo incontra una bella donna che è precipitata per un incidente, e vivranno un’avventura che li costringerà a mettere in discussione la loro visione del mondo.

Il fatto incredibile è che solo la scorsa settimana la Disney aveva annunciato un cambio di titolo per il film, che sarebbe diventato Horizons. Come cambiano in fretta le cose nella pazza Hollywood…

Aspettiamoci ulteriori sviluppi per le prossime settimane, in modo da scoprire chi raccoglierà l’eredità di Oblivion e quale regista potrebbe dirigere il film. Deadline riferisce l’interesse nei confronti del progetto di un certo Tom Cruise

Fonte: deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan incassa ¥5.9 miliardi, Evangelion supera Shin Godzilla, Demon Slayer supera i ¥39.9 miliardi 11 Maggio 2021 - 21:38

Confermato Demon Slayer al primo posto al box office mondiale dei film del 2020, Evangelion supera Shin Godzilla durante la Golden Week e diventa il film di maggior incasso di Hideaki Anno. In Giappone estese le restrizioni a causa della pandemia. I due film di Kenshin in arrivo su Netflix

David di Donatello 2021: trionfa Volevo Nascondermi, tutti i vincitori 11 Maggio 2021 - 21:30

È terminata la 66esima edizione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano. Ecco tutti i vincitori.

Kiefer Sutherland in una nuova serie di spionaggio su Paramount+ 11 Maggio 2021 - 21:00

La star di 24 e Designated Survivor tornerà in azione in una serie ideata da John Requa e Glenn Ficarra, produttori esecutivi di This Is Us

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.