L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nessuno mi Può Giudicare primo di lunedì, sale Dylan Dog

Di Leotruman

Il lungo weekend per i festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia si è concluso con la vittoria della commedia Nessuno mi Può Giudicare (qui la classifica del weekend).

Scopriamo come le nuove uscite si sono comportate nel primo giorno feriale: ecco gli incassi di lunedì 21 marzo.

Nessuno mi può giudicare Poster Italia

La commedia con Paola Cortellesi, Raul Bova e Rocco Papaleo rimane saldamente in testa alla classifica (anche se i cali sono mostruosi per tutte le pellicole, tra l’80 e il 90% rispetto alla domenica).

In ogni caso ieri ha incassato altri 105mila euro con una media per sala di poco inferiore ai 300 euro. Il totale è quindi di 3.22 milioni di euro raccolti in 6 giorni e probabilmente tornerà a macinare elevati incassi nel prossimo fine settimana.

Sale in seconda posizione Dylan Dog, il cinecomic in cui l’attore Brandon Routh riveste i panni dell’eroe creato dal nostro Tiziano Sclavi. Ieri ha raccolto 65mila euro con la miglior media per sala della top-ten, oltre 300 euro. Il totale è di 1.47 milioni e sembra che stia piacendo agli spettatori molto di più che alla critica.

Scende al terzo posto il deludente Amici Miei – Come tutto ebbe inizio firmato da Neri Parenti con Christian De Sica, Michele Placido e Giorgio Panariello. L’incasso è stato di 60mila euro con una media per sala crollata intorno ai 170 euro, una delle peggiori della classifica. Con solo 2.2 milioni di euro e un passaparola negativo, difficilmente riuscirà anche solo a raggiungere i 5 milioni totali.

Buona tenuta per l’horror Il Rito che incassa altri 52mila euro e raggiunge i 2.8 milioni totali, mentre il cartoon Rango lontano dalla domenica raccoglie 37mila euro per un totale che sfiora i 4.1 milioni!

Non bene le altre nuove uscite in 3D, visto che Streetdance ha raccolto solo 30mila euro e Gnomeo e Giulietta circa 25mila (con totali rispettivamente di 860mila e 980mila euro).

Cogliamo l’occasione per congedare alcuni film dalla classifica:

Manuale d’Amore 3: totale 6.55 milioni di euro

Amore e altri rimedi: 3.5 milioni

Femmine contro Maschi: 11.55 milioni

Hereafter: 7.7 milioni

Il Grinta: 2.85 milioni

Immaturi: 15 milioni

Sucker Punch Teaser Poster Orizzontale USA

Nel prossimo weekend la sfida è aperta soprattutto tra il folle e visionario Sucker Punch di Zack Snyder e la commedia Amici, Amanti e... con Natalie Portman fresca di Oscar. Chi vincerà?

Diteci la vostra nel round italiano della Boxoffice Cup: ecco il link per partecipare


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bob Odenkirk è “stabile” dopo il collasso sul set di Better Call Saul 29 Luglio 2021 - 8:45

Il figlio e i rappresentanti di Bob Odenkirk comunicano che l'attore è "stabile" e "starà bene" dopo il malore sul set di Better Call Saul.

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.