Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/2/25/nessuno-mi-pu-giudicare-poster-italia_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Nessuno mi può giudicare in testa in Italia, flop Sucker Punch nel mondo

Nessuno mi può giudicare in testa in Italia, flop Sucker Punch nel mondo

Di Leotruman

Eccoci al consueto appuntamento in cui vi aggiorniamo sugli incassi feriali italiani e anche su quelli dei vari mercati del mondo. Scopriamo insieme quali pellicole stanno incassando di più nel nostro paese e anche all’estero.

Nessuno mi può giudicare Poster Italia

Nessuno mi Può Giudicare con Paola Cortellesi e Raul Bova rimane in testa saldamente alla classifica italiana. 116mila euro raccolti martedì e ben 141mila incassati ieri (media di oltre 400euro). Il calo è di circa il 40% rispetto alla scorsa settimana e il film inizia a perdere qualche colpo, ma il totale è già a quota 5.7 milioni di euro e chiuderà probabilmente intorno agli 8 milioni.

Continua ad incassare bene anche la commedia Amici, Amanti e… con Natalie Portman e Ashton Kutcher, stabile al secondo posto. Quasi 70mila euro incassati sia martedì che mercoledì (media di circa 350 euro per sala) e il totale ha superato quota 900mila euro.

Nonostante gli incassi non esaltanti, Sucker Punch del regista Zack Snyder riesce a rimanere al terzo posto dopo aver raccolto 42mila euro l’altro ieri e 44mila di mercoledì. La media per sala è di poco superiore ai 200 euro, e il film ha un totale di 634mila euro dopo 6 giorni di programmazione.

Quarta e quinta posizione per Amici Miei – Come tutto ebbe inizio e Dylan Dog, in calo rispetto alla scorsa settimana rispettivamente del 57 e del 70%! Il primo ha raccolto circa 58mila euro in due giorni mentre il secondo 56mila, con le medie per sala più basse di tutta la top-ten: le uniche infatti che sono inferiori ai 200 euro.

Sale di ben 5 posizioni il documentario Silvio Forever che ieri ha aumentato di ben il 44% i propri incassi rispetto al martedì arrivando a raccogliere 26mila euro (media di oltre 300 euro). Il totale però è solamente di 243mila euro in poco meno di una settimana.

Il Discorso del Re non accenna di voler uscire dalla classifica visto che risale in ottava posizione con 22mila euro e una media che sfiora i 270 euro per sala. Davvero incredibile per una pellicola alla sua nona settimana di programmazione: il totale è questo punto è a quota 8.19 milioni di euro.

Chiude la top-ten il convincente Frozen che in poche sale riesce ad incassare altri 22mila euro (20mila martedì) per un totale di 325mila euro in 6 giorni.

Niente da fare per Sotto il vestito niente con 20mila euro (90 euro la ridicola media per sala!) battuto anche da Non Lasciarmi (21mila euro) nonostante abbia un terzo delle sale a disposizione.

World Invasion Battle Los Angeles poster USA

Nel mondo è ancora World Invasion: Battle Los Angeles a dominare le classifiche con altri 16.3 milioni incassati per un totale globale di oltre 150 milioni di dollari. Impressionante il risultato in Cina con ben 7.4 milioni raccolti, mentre in Australia e Corea del Sud ne ha incassati circa 1.1 milioni.

Il film d’animazione Rango lo troviamo invece al secondo posto a breve distanza, visto che ha raccolto 16.1 milioni di dollari nello scorso weekend al di fuori degli USA. La pellicola di Gore Verbinski con Johnny Depp a questo punto raggiunge e supera la soglia dei 200 milioni incassati globalmente e cercherà nelle prossime settimane di avvicinarsi ai 300. Ottimo il dato d’esordio in Francia con ben 4.1 milioni di dollari.

Inizia a riscaldare i motori la commedia Mia moglie per Finta con Adam Sandler, Jennifer Aniston e Nicole Kidman. Altri 9 milioni di dollari incassati negli ultimi giorni per un totale di circa 163 milioni a livello mondiale, ma deve ancora uscire in molti mercati (compreso il nostro). Incredibile l’incasso proveniente dalla Russia con ben 4.4 milioni di dollari.

Seguono il cartoon in 3D Gnomeo e Giulietta, che dopo aver sorpreso negli USA sta incassando bene anche nel resto del mondo: grazie agli 8.2 milioni del weekend raggiunge quota 166 milioni in totale. Bene anche il thriller Limitless con Robert DeNiro e Bradley Cooper (40 milioni in 10 giorni in patria): ha raccolto altri 6.6 milioni in 15 paesi per un totale di 14.3 milioni incassati all’estero in 10 giorni. Ottimo esordio in prima posizione nel Regno Unito con ben 3.4 milioni.

Solamente 6.5 milioni di dollari incassati per l’atteso kolossal Sucker Punch. Il film di Zack Snyder è stato proiettato in ben 2175 cinema sparsi in 23 paesi ed il risultato è enormemente al di sotto delle aspettative.

C’è da dire che solo una piccola percentuale era costituita da mercati importanti: ha raccolto circa un milione sia in Italia, che in Spagna, Brasile e Messico. I veri incassi arriveranno probabilmente da Cina, Corea e Giappone, dove uscirà nelle prossime settimane. Aspettiamo di scoprire quanto incasserà il prossimo weekend (uscirà in Francia, Russia e Regno Unito) per capire se effettivamente dobbiamo considerarlo un flop o riuscirà invece a salvare il salvabile.

Vi ricordo che avete tempo fino a domani per partecipare ai round della nostra Boxoffice Cup:

A questo link potrete fare la vostra previsione di incasso per l’Italia: riuscirà Boris-Il Film a raggiungere la vetta della classifica?

A quest’altro potete invece cercare di prevedere gli incassi americani: questo weekend sbarca Hop in oltre 3000 cinema!

A domani mattina per le previsioni di incasso del weekend!

Fonte: boxofficemojo

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Taika Waititi si era dimenticato del ruolo di Natalie Portman in Star Wars 7 Luglio 2022 - 19:30

Nel corso di un’intervista per il lancio di Thor: Love and Thunder, Waititi ha rivelato un simpatico aneddoto riguardante Natalie Portman e Star Wars.

Resident Evil: l’evoluzione del male al centro di un nuovo video della serie Netflix 7 Luglio 2022 - 19:26

Diamo un nuovo sguardo a Resident Evil, serie live-action in arrivo sulla piattaforma il prossimo 14 luglio.

Kingpin e Daredevil torneranno in Echo, la serie Marvel con Alaqua Cox 7 Luglio 2022 - 19:03

Charlie Cox e Vincent D’Onofrio riprenderanno rispettivamente i ruoli di Daredevil e Kingpin in Echo, la nuova serie dei Marvel Studios.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.