L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Gigante di Ghiaccio Douglas Tait ci parla della sua esperienza

Di

Thor Screencap dal film 25

Il sito Comicus.it ha intervistato l’attore Douglas Tait, che in Thor interpreta uno dei temibili Giganti di Ghiaccio. Qui sotto trovate alcuni passaggi particolarmente importanti di questa chiacchierata:

Per il ruolo che hai interpretato hai dovuto affrontare un’audizione?

Sì, ho fatto due audizioni per ottenere questo ruolo. Avevo letto qualcosa dal casting director, ma alla fine avevano preso ragazzi molto più grossi di me. Sono alto più di 1,80m, e ho una corporatura magro-atletica, e loro assumevano ragazzi che erano 1,90m o addirittura più alti, e che pesavano più di 110 chili. Quando il film è stato editato, volevano renderli addirittura più grossi e farli muovere più velocemente. Così hanno fatto una seconda audizione, e Kenneth Branagh mi ha scelto per interpretare i movimenti in motion capture dei Giganti del Ghiaccio.

Quanto tempo hai lavorato sul set di Thor?

Ho lavorato sul set di Thor per un paio di settimane. È stato un lavoro molto intenso: azione non-stop ogni giorno, ma è stato davvero emozionante farne parte. Sapevo di star lavorando su un gran film, ed ho adorato ogni minuto lì.

Puoi descriverci il processo di realizzazione dei giganti del ghiaccio? Si è trattato di make-up, sono state usate tecniche CGI tipo il motion capture, o un mix delle due cose?

Tutto quello che ho fatto era in motion capture. Ho interpretato combattimenti, cadute, corse, e tutto ciò che potete immaginare quando si tratta di attaccare qualcuno o di venir attaccato. Nelle parti del film in cui vedrete dell’azione, mi vedrete duplicato in diversi Giganti del Ghiaccio grazie al CGI.

Quali sono state le direttive del regista per la caratterizzazione e la resa di questi personaggi?

Kenneth Branagh è stato così specifico nello spiegare il modo in cui vedeva il Gigante del Ghiaccio. È egli stesso un attore, per cui era molto stimolato, e mi ha mostrato esattamente il modo in cui voleva che fosse resa la fisicità del Gigante del Ghiaccio ed il personaggio in sé. Mi è stato permesso di spaziare in maniera del tutto personale, ma la maggior parte dei miei movimenti provenivano dall’immaginazione di Branagh.

Avete attinto maggiormente dalle fonti fumettistiche o dalla mitologia nordica?

Nessuno dei due: di solito mi alleno molto duramente dal punto di vista fisico per ogni ruolo che ottengo. Leggo il copione diverse volte, ed inizio a lavorare sul modo in cui il personaggio si muove, come cammina, come pensa. Inoltre parlo con il regista e con lo sceneggiatore riguardo il personaggio, che di conseguenza evolve lentamente in ciò che poi vedrete sullo schermo. È un processo emozionante per me, ed ogni ruolo è diverso in questo.

Puoi descrivere il set in cui avete lavorato, e che noi abbiamo potuto intravedere nei trailer?

Non posso parlare troppo del set a causa dell’accordo di riservatezza che ho firmato, ma potete vedermi nel trailer mentre sono colpito in pieno viso dal Martello di Thor.

L’uscita di Thor è prevista per il 6 maggio 2011 in America, in Italia il 29 aprile, una settimana prima. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americana. Qui invece trovate il sito ufficiale.

swEmbed(‘movie’, 4094, { ‘width’:650, ‘theme’:’light’ });

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.