L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Darren Aronofsky si tira fuori dal sequel di Wolverine!

Di Leotruman

Notizia bomba, di quelle che scuotono profondamente i fan dei cinecomic, quella appena pubblicata da Deadline.

Il Cigno Nero Darren Aronofsky foto dal set 1

Il regista Darren Aronofsky, reduce dalla nomination all’Oscar e dal grandissimo successo de Il Cigno Nero, nonostante avesse firmato da tempo con la Fox per dirigere il sequel di Wolverine, ha annunciato il suo ritiro dal progetto.

Sembra che una delle causa che hanno spinto Aronofsky a rinunciare al progetto sia il suo divorzio dall’attrice Rachel Weisz, e il procedimento per la custodia del loro figlio, visto che non può permettersi in questo momento di allontanarsi da casa per lunghi periodi di tempo (necessari ovviamente per girare un kolossal di tale portata).

La Fox ha appena confermato quello che prima era solo un rumor e ha dichiarato:

“Mentre noi siamo naturalmente delusi dal fatto che Darren non può fare ‘The Wolverine’, dobbiamo anche comprendere e rispettare le sue ragioni. Dopo aver lavorato con lui sia per ‘Black Swan che per ‘The Wrestler’, sappiamo che è un talento straordinario e siamo ansiosi di lavorare con lui su altri progetti per nel futuro. Hugh Jackman e la Fox restano pienamente impegnati nella produzione di ‘The Wolverine’. Andiamo avanti molto convinti.”

Ed ecco cosa ha detto Darren Aronofsky:

E’ diventato chiaro che la produzione di ‘The Wolverine’ mi avrebbe tenuto fuori dal paese per quasi un anno e non mi è permesso in questo momento stare lontano dalla mia famiglia per così tanto tempo. Mi dispiace che non sarò in grado di continuare il progetto, in quanto è uno script fantastico e io ero molto impaziente di lavorare con il mio amico, Hugh Jackman, di nuovo. ”

Ovviamente siamo a bocca aperta per la notizia visto che dopo aver visto quel capolavoro che è Il Cigno Nero, che ha fatto vincere l’Oscar a Natalie Portman, non si aspettava altro che il regista mettesse le mani sul cinecomic delle Marvel.

Un vero peccato. Dispiaciuti anche voi? Chi vedreste bene al suo posto?

Fonte: deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Saw già come andrà a finire: la recensione di Spiral 17 Giugno 2021 - 10:30

Torna la saga di Jigsaw... senza Jigsaw, ma con Chris Rock e Samuel L. Jackson mattatori

Ant-Man and the Wasp: Quantumania – Riprese iniziate per il film Marvel 17 Giugno 2021 - 9:45

Paul Rudd rivela che la lavorazione di Ant-Man and the Wasp: Quantumania è cominciata a Londra, mentre Evangeline Lilly sfoggia la nuova acconciatura di Hope Van Dyne.

The Suicide Squad – Nuove foto, James Gunn svela la durata 17 Giugno 2021 - 8:45

Entertainment Weekly ha pubblicato due nuove foto e alcune interessanti dichiarazioni su The Suicide Squad. Inoltre, James Gunn svela la durata e la presenza di scene dopo i titoli di coda.

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.