L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cinema e Pirati: Captain Blood

Di Filippo Magnifico

Proseguiamo il nostro viaggio verso terre inesplorate, in compagnia di Johnny “Jack Sparrow” Depp e di tutta la ciurma di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del Mare, quarto capitolo, diretto da Rob Marshall, delle avventure dei Pirati dei Caraibi. Lungo questo viaggio cercheremo di ripercorrere tutti quei titoli che hanno reso grande il cinema incentrato sulle avventure dei più temibili filibustieri, esplorando nella maniera più completa anche la saga dedicata al capitano Jack Sparrow. Dopo avervi parlato de La Maledizione della Prima Luna è arrivato il momento di scomodare un vero e proprio cult del cinema “cappa e spada”: Captain Blood.

Capitan Blood Poster Italia 02Parlare di pirati senza citare Captain Blood è praticamente impossibile. Ci troviamo infatti di fronte ad un titolo che rappresenta alla perfezione il cinema di genere “cappa e spada” e che può vantare al suo interno una serie di nomi tra i più importanti del panorama cinematografico hollywoodiano della prima metà del ‘900, insuperati e insuperabili tuttora.

Diretto nel 1935 da Michael Curtiz, questo film ha rappresentato un vero e proprio riscatto per le produzioni targate Warner Bros., che, complici una serie di insuccessi e le conseguenza della grande depressione, non passava un periodo tra i più felici. L’idea di realizzare una pellicola in costume ispirata alle gesta eroiche del Capitan Blood, eroe dell’omonimo romanzo scritto da Rafael Sabatini nel 1922, si è infatti rivelata una vera e propria ancora di salvezza per gli Studios, in cerca di un prodotto in grado di soddisfare le esigenze del pubblico e, perché no, riproporre quelle atmosfere che avevano reso grandi alcune produzioni di genere realizzate nei gloriosi anni del muto.

Protagonista del film è quell’Errol Flynn diventato con il tempo una vera e propria icona di un certo tipo di cinema. Risulta molto difficile credere che questo sia stato il suo primo grande ruolo, eppure è così. Nel periodo in cui erano i nomi sul manifesto a decretare gran parte del successo di una pellicola, la produzione decise di rischiare parecchio, affidando ad un attore praticamente sconosciuto in America l’intero peso della storia. Una sfida vinta nel migliore dei modi dalla Warner Bros., che in questo modo non ha fatto altro che consacrare una star, diventata con il tempo un vero e proprio modello per una nuova generazioni di interpreti.

Ma quello di Errol Flynn non è certamente l’unico grande nome coinvolto in quest’opera, che può infatti vantare un villain del calibro di Basil Rathbone. Il duello tra il suo personaggio, il pirata francese Levasseur, e il Capitan Blood è forse uno dei più famosi combattimenti con spada rappresentati sul grande schermo (riproposto successivamente in Robin Hood, che vede ancora una volta la collaborazione di questi due caratteristi). Merito anche della regia di un autore versatile come Michael Curtiz, che è riuscito – attraverso movimenti di macchina particolarmente suggestivi – a donare azione anche ai momenti più statici di questa storia, rendendola più dinamica che mai.

Vi ricordiamo inoltre che su Amazon.it è possibile acquistare il romanzo che ha ispirato il film, compresa anche la colonna sonora.

L’uscita di Pirati de Caraibi: Oltre i confini del mare è prevista per il 18 maggio 2011. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americana. Qui invece trovate il sito ufficiale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Marvel condivide il volantino del Gran Maestro per il party di Thor 26 Settembre 2021 - 20:00

Il Gran Maestro ci invita all'epocale party di Thor nel volantino tratto dal settimo episodio di What If...?, uscito questa settimana su Disney+.

Dalla mia finestra: il teaser trailer della serie teen spagnola Netflix 26 Settembre 2021 - 18:00

La serie, tratta dai romanzi di Ariana Godoy, arriverà su Netflix il 4 febbraio 2022

Eternals potrebbe essere uno dei film più lunghi del MCU 26 Settembre 2021 - 17:00

Pare che Eternals durerà 156 minuti, e in tal caso sarebbe il terzo film più lungo del Marvel Cinematic Universe, dopo Endgame e Infinity War.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Proseguiamo il nostro viaggio verso terre inesplorate, in compagnia di Johnny “Jack Sparrow” Depp e di tutta la ciurma di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del Mare, quarto capitolo, diretto da Rob Marshall, delle avventure dei Pirati dei Caraibi. Lungo questo viaggio cercheremo di ripercorrere tutti quei titoli che hanno reso grande il cinema […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.