Charlie Sheen licenziato da Due uomini e mezzo!

Charlie Sheen licenziato da Due uomini e mezzo!

Di Marco Triolo

Citando una condotta morale depravata e le dichiarazioni e le offese fatte da Charlie Sheen al creatore di Due uomini e mezzo Chuck Lorre, la Warner Bros. Television e la CBS hanno infine deciso di licenziare l’attore dalla sit-com di maggiore successo della televisione americana. Uno show che fa circa 14 milioni di spettatori a puntata ed è giunto all’ottava stagione trainato da un successo inarrestabile. Dunque, se Warner e CBS hanno deciso che fosse il caso di mandare via la star più importante del proprio palinsensto, un motivo valido ci deve pur essere.

Il problema è nato quando Charlie Sheen ha lasciato il set per la clinica di riabilitazione, nell’estremo tentativo di liberarsi dalle sue dipendenze da alcol e droghe. La sua assenza ha avuto l’effetto collaterale di bloccare la lavorazione della sit-com: “Basandosi sulla totalità delle dichiarazioni, della condotta e delle condizioni di Charlie Sheen, CBS e Warner Bros. Television hanno deciso di fermare la lavorazione di Due uomini e mezzo per il resto della stagione“. Da allora, la furia dell’attore non si è più placata: ha aperto un account Twitter da cui lanciava le sue accuse contro il network e Lorre, che ha definito un “verme” e ha sfidato a un incontro corpo a corpo per decidere le sorti di quello che lui definisce il “suo” show.

L’avvocato di Sheen ha rivelato che l’attore ha intenzione di fare causa alla Warner, ma lo studio ha dalla sua una clausola che permette il licenziamento in caso di “depravazione morale”: “Il suo cliente ha mantenuto una condotta pericolosamente auto-lesionista e appare molto malato“, ha risposto all’avvocato, citando anche il fatto che Sheen forniva cocaina sul set e che la produzione aveva preparato un jet pronto a partire in qualsiasi momento per condurlo in clinica, ma l’attore si è sempre rifiutato di salirci a bordo. Una brutta storia, davvero, e come sempre a farne le spese saranno i fan. Non è ancora chiaro se CBS e Warner abbiano intenzione di proseguire con la serie senza Sheen. L’attore, da parte sua, si è detto contento del licenziamento.

(Fonte: The Hollywood Reporter)

LEGGI ANCHE

Gli studios ignorano le richieste sui protocolli sull’aborto dei creatori 11 Agosto 2022 - 18:03

Disney, Netflix, AppleTV+, NBCUniversal, Amazon, Warner Bros, Discovery e AMC Networks hanno risposto alla richiesta di rettificare il piano di sicurezza sull'aborto di più di mille creatori di Hollywood.

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Anche Zendaya reciterà nel Dune di Denis Villeneuve 30 Gennaio 2019 - 22:44

La giovane attrice lanciata da Spider-Man: Homecoming raggiungerà un cast davvero stellare!

Contest Scanner – Gioca e Vinci con L’estate addosso, Pets e Alla ricerca di Dory 11 Settembre 2016 - 17:00

Ecco i migliori concorsi / contest / giveaway legati al mondo del cinema e della televisione comparsi nel web negli ultimi giorni...

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI