L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA, Limitless vince il weekend ma Rango tiene benissimo

Di Leotruman

Come vi avevamo anticipato si è trattato di un weekend scarso di incassi negli USA, di poco inferiore alle cifre dello scorso anno (circa il 7%, per un totale di 117 milioni di dollari).

Erano diverse le nuove uscite del fine settimana americano, scopriamo quindi quali sono state premiate di più e quali meno.

Limitless Poster USA 02

Il thriller Limitless con Bradley Cooper Robert De Niro ha esordito al primo posto in classifica con una stima di incasso sui 3 giorni di 19 milioni di dollari.

Un dato buono per il film distribuito dalla Relativity che è proiettato solamente in 2700 cinema, un numero non elevato. Infatti la media per sala è stata di quasi 7mila dollari, decisamente positiva.

Il pubblico è stato per il 52% femminile e per il 60% di over-25, e con un Cinemascore di B+ potrebbe avere una tenuta positiva anche nelle prossime settimane, soprattutto nel target dei non giovanissimi. Costato solamente 27 milioni, potrebbe rivelarsi un discreto successo.

Tiene benissimo il film di animazione Rango giunto ormai al suo terzo weekend nelle sale. La pellicola di Gore Verbinski con Johnny Depp avrebbe incassato altri 15.3 milioni di dollari, solo il 32% in meno rispetto allo scorso fine settimana.

A questo punto il totale è di ben 92.5 milioni di dollari incassati in 17 giorni, mentre quello globale (non ancora aggiornato) è di circa 140 milioni.

Calo considerevole per World Invasion: Battle Los Angeles, che al suo secondo weekend perde ben il 60% degli incassi dell’esordio.

Il kolossal di Jonathan Liebesman con protagonisti Aaron E. Eckhart, Michelle Rodriguez infatti ha raccolto 14.6 milioni di dollari con una media per sala scesa intorno ai 4mila dollari.

Il totale è di poco superiore ai 60 milioni, ed entro i prossimi giorni raggiungerà la cifra stimata del suo budget produttivo (si parla di 70 milioni, anche se sembrano un po’ pochi).

The Lincoln Lawyer Poster USA

Solo quarta posizione per The Lincoln Lawyer, legal thriller con Matthew McConaughey, Ryan Phillippe, Marisa Tomei e William H. Macy.

La stima è di 13.4 milioni di dollari per il weekend con una media che sfiora i 5mila dollari per sala. Nonostante i 200mila biglietti venduti tramite la promozione Groupon/Fandango, gli esercenti hanno dichiarato che la quasi totalità degli spettatori ha pagato prezzo pieno ed in effetti sono stati utilizzati biglietti per un incasso di poco inferiore a 80mila dollari.

Il film della Lionsgate ha tuttavia un ottimo Cinemascore di A- e potrebbe quindi avere una buona tenuta nelle prossime settimane. La fascia di spettatori più rappresentata è quella degli under-25, che costituisce addirittura l’85% del totale.

Paul Poster Italia 01

Quinto posto per la commedia Paul con un ricco cast composto da Simon Pegg, Nick Frost, Seth Rogen, Jason Bateman, Jane Lynch e Sigourney Weaver.

L’incasso dovrebbe essere intorno a 13.155.000 dollari con una media di 4600 dollari per sala. Il livello di gradimento generale è stato di B, ma nella fascia 18-25 anni sale ad A- ed in effetti ha costituito quasi il 50% sul totale degli spettatori.

Uscito solamente in 5 paesi del mondo la commedia R-rated della Universal ha già incassato 40 milioni, che corrispondono al suo budget.

E’ calato quasi del 50% al suo secondo weekend l’horror Cappuccetto Rosso Sangue con Amanda Seyfried, Julie Christie,Virginia Madsen, Lukas Haas e Gary Oldman. 7.25 milioni di dollari per un totale di poco inferiore ai 26 milioni di dollari in 10 giorni.

Meglio I Guardiani del Destino con Matt Damon, Emily Blunt che ne ha raccolti quasi 6 milioni (terzo weekend) ed ha un totale di oltre 48 milioni di dollari.

Niente da fare per il cartoon Milo su Marte, che avrà perso anche solo il 23% degli incassi (5.3 milioni questo weekend) ma un totale di 15.4 milioni di dollari non può essere lontanamente soddisfacente per una pellicola costata ben 150 milioni.

Chiudono la top-ten il teen-fantasy Beastly con Vanessa Hudgens e Alex Pettyfer che ha raccolto altri 3.26 milioni (totale di 22.2) e la commedia Libera Uscita che grazie ai 2.6 milioni del weekend sfiora i 40 totali (è costato 36 milioni).

Sucker Punch Teaser Poster Italia

Settimana prossima sarà Zack Snyder e il suo Sucker Punch a provare a conquistare la vetta della classifica americana: quanto incasserà secondo voi? Dite la vostra nel round della Boxoffice Cup versione americana, ecco il link per fare la vostra previsione.

Tra l’altro c’è un bel concorso legato all’uscita del film. Se volete vincere il libro “Sucker Punch – The art of the movie” vi basta partecipare a questo link.

Fonte dei dati: boxofficemojo

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Rosaline: Kaitlyn Dever in una versione revisionista di Romeo e Giulietta 7 Maggio 2021 - 12:45

Prodotto da 20th Century Studios, il film sarà tratto dal romanzo Io, Romeo e Giulietta di Rebecca Serle

Titans 3 – L’Arkham Asylum nelle nuove foto dal set 7 Maggio 2021 - 12:15

Le nuove foto dal set di Titans 3 - le cui riprese sono in corso a Toronto - mostrano il famigerato Arkham Asylum, dove sarà rinchiuso lo Spaventapasseri.

Il presente e il futuro di Star Wars, gli Eterni e le altre novità dell’MCU 7 Maggio 2021 - 11:31

Il sufficientemente dinamico duo composto da Filippo Magnifico e Alessandro Apreda (DocManhattan) ci parla del presente e del futuro di Star Wars, e di cosa dobbiamo aspettarci da questa Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.