L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA, Limitless esordisce al primo posto, ma è gara a tre!

Di Leotruman

Deadline ha pubblicato le prime stime d’incasso della giornata d’esordio negli USA delle pellicola in uscita. Sarà un weekend decisamente “calmo” e non aspettatevi incassi esaltanti, in ogni caso ecco i dati di ieri.

Limitless Poster USA 02

Il thriller Limitless con Bradley Cooper e Robert De Niro ha esordito in prima posizione con 6-6.5 milioni di dollari. La stima del weekend a questo punto è di 18 milioni, che nonostante gli regalerà la testa della classifica è un dato al di sotto delle aspettative.

Costato solamente 27 milioni, la pellicola distribuita dalla Relativity non avrà problemi a recuperarli con gli incassi americani e internazionali.

Scende in seconda posizione il fantascientifico World Invasion: Battle Los Angeles, che perde il 67% rispetto all’ottimo esordio dello scorso venerdì ma il dato era falsato dai fan e probabilmente il calo considerando il weekend sarà intorno al 50%.

Ieri ha raccolto altri 4.5 milioni di dollari e si parla di 15.5 milioni nel weekend, che porterebbero il suo totale già oltre la soglia dei 60 milioni. C’è chi parla tuttavia di corsa a tre o anche quattro pellicole, visto che non solo Battle Los Angeles ha il potenziale per recuperare e finire in prima posizione per il suo secondo weekend.

Infatti Rango, nonostante ieri sia finito in quinta posizione con 4.1 milioni di dollari, ha una stima di 16 milioni di dollari per il weekend e potrebbe tranquillamente tornare al vertice dopo 3 settimane nelle sale (il totale si avvicinerà ai 100 milioni domenica sera).

Staremo a vedere e domenica sera scopriremo insieme chi sarà riuscito ad imporsi.

Paul Poster Italia 01

Al terzo gradino della classifica di ieri troviamo un’altra nuova uscita, la commedia Paul con un ricco cast composto da Simon Pegg, Nick Frost, Seth Rogen, Jason Bateman, Jane Lynch e Sigourney Weaver.

Le stime parlano di 4.5 milioni ieri e di circa 12.5 milioni di dollari nel weekend. La pellicola è già uscita nel Regno Unito ed è stata un grandissimo successo con oltre 21 milioni raccolti fino ad ora e anche in Francia è già oltre i 4 milioni.

Costata 40 milioni, la commedia della Universal potrebbe trasformarsi anche in un discreto successo a livello globale.

Paul dovrà vedersela con The Lincoln Lawyer, legal thriller con Matthew McConaughey, Ryan Phillippe, Marisa Tomei e William H. Macy. Ieri ha incassato 4.4 milioni per una stima di 12.5 milioni di dollari per i 3 giorni.

Da evidenziare il fatto che per questa pellicola è stata adottata una particolare campagna promozionale: tramite Groupon, azienda leader per le offerte e le promozioni on-line, la Lionsgate ha permesso la vendita di biglietti per il film a solo 6 dollari. Inoltre vi è associato per i nuovi iscritti un coupon da 5 dollari, in modo che il secondo biglietto costa solo 1 dollaro.

La casa di distribuzione afferma di aver venduto oltre 200mila biglietti per il film con questa modalità, ma per ora solo 19mila sono stati utilizzati.

Nikki Finke di Deadline ha dei seri dubbi sulle stime che le ha fornito la Lionsgate sugli incassi del film, e per questo li indica come “parziali e provvisori“. Potrebbe addirittura finire in prima posizione, o si sta nascondendo un risultato al di sotto delle aspettative?

Concludendo le prime posizioni della classifica Cappuccetto Rosso Sangue cala del 50% circa e incassa altri 2.4 milioni (solo 7 milioni la stima del weekend) mentre Milo su Marte, grande delusione dello scorso weekend, perde solo il 14% e raccoglie 1.5 milioni (6.5 milioni stimati per i 3 giorni).

A domani sera per la classifica americana!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian: nel prossimo episodio vedremo [SPOILER]? 27 Novembre 2020 - 14:58

La fine dell'episodio 5 della seconda stagione di The Mandalorian, sembra confermare l'arrivo di Luke Skywalker. Ma sarà sul serio così?

Scott Derrickson è felice di aver lasciato Doctor Strange 2 nelle mani del “grande” Sam Raimi 27 Novembre 2020 - 13:30

Scott Derrickson sarà solo un "lontano" produttore esecutivo per Doctor Strange in the Multiverse of Madness, ma è felice di aver lasciato il film nelle mani del "grande" Sam Raimi.

Netflix US ha una funzione che avverte quando un titolo è in scadenza 27 Novembre 2020 - 12:30

Ora, la versione americana di Netflix avverte quando un titolo sarà rimosso dal catalogo. In Italia sembra che questa funzione non sia ancora disponibile.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?