L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice Italia: quasi 2 milioni di euro per Rango!

Di Leotruman

Dopo un venerdì dagli incassi incerti per quasi tutte le pellicole, gli incassi sono raddoppiati nella giornata di sabato e soprattutto in quella di ieri, una domenica caratterizzata dal maltempo su gran parte del nostro paese che ha facilitato gli ingressi in sala.

Rango Poster Italia 4

A raggiungere la vetta della classifica con un risultato al di sopra delle aspettative è stato Rango, il film d’animazione di Gore Verbinski con protagonista Johnny Depp, che è riuscito addirittura a sfiorare i 2 milioni di euro nei 3 giorni.

Ha incassato precisamente 1.966.795 euro nei 405 schermi monitorati, con un’ottima media per sala vicina ai 5mila euro per sala! Tutto questo tra l’altro senza la facilitazione del sovrapprezzo 3D, visto che la pellicola è in due dimensioni.

Inoltre le recensioni sono nella quasi totalità molto positive e il passaparola probabilmente sarà buono e potrà continuare ad incassare bene anche nelle prossime settimane.

Il rito Poster Italia

Esordio al di sopra delle aspettative anche per l’horror Il Rito, diretto da Mikael Håfström con protagonista Anthony Hopkins e girato parzialmente in Italia.

Sono ben 1.228.959 gli euro raccolti nel weekend con una media elevata di oltre 3900 euro, insolitamente alta per un prodotto di questo tipo che tra l’altro è stato accolto tiepidamente negli USA ad inizio anno (solo 32 milioni di dollari il totale). Ne sarà felice la Warner Bros che lo distribuisce nel nostro paese.

Scende di un gradino rispetto alla scorsa settimana La Vita Facile di Lucio Pellegrini con protagonisti Stefano AccorsiPierfrancesco FavinoVittoria Puccini, ma ha avuto una tenuta a dir poco ottima.

Ha perso solamente il 10 % circa degli incassi, una percentuale che si vede raramente al secondo weekend, e ha raccolti altri 755.084 euro.

La media non è particolarmente altra, circa 2300 euro, ma il totale sfiora i 2 milioni di euro dopo 10 giorni che vista l’accoglienza del primo weekend non era così scontato che raggiungesse.

Stabile in quarta posizione il pluripremiato Il Discorso del Re, che ha un calo inferiore al 20% al suo settimo weekend nelle sale e non accenna a voler uscire dalla classifica.

Anche questo fine settimana ha raccolto 672.373 euro che gli permettono di superare la soglia dei 7 milioni. A questo punto che totale raggiungerà? Ogni volta devo correggere le mie previsioni perché vengono costantemente superate: a questo punto rischia anche di sfiorare i 10 milioni, ma lo scopriremo nelle prossime settimane.

Black Swan Poster USAChi continua a deludere è invece la commedia Manuale d’Amore 3 di Giovanni Veronesi, che si pensava potesse rimanere almeno sul podio e invece è crollata dalla prima alla quinta posizione.

Solo 666.352 euro nel suo terzo weekend con una media di soli 1800 euro per sala, decisamente imbarazzante. Il totale di 6.3 milioni ad occhi inesperti potrebbe sembrare anche un’ottima cifra, ma la pellicola ha avuto un costo di produzione e promozione non indifferente e ricordo che il secondo capitolo era arrivato addirittura a 19 milioni mentre questo faticherà a superare gli 8.

Sesta posizione per l’altro film da Oscar, Il Cigno Nero con Natalie Portman, che ha avuto un calo ridotto di neanche il 20% e ha incassato altri 661.735 euro (quarto weekend nelle sale).

La soglia dei 5 milioni di euro è stata superata proprio ieri e dovrebbe superare i 7 milioni totali, un risultato a dir poco sorprendente per il nostro paese (e per un prodotto così particolare).

Purtroppo non allo stesso livello il bellissimo The Fighter, di David O. Russell con Mark WahlbergAmy Adams e i premi Oscar Christian BaleMelissa Leo.

L’incasso del weekend è stato di 575.207 euro con una media per sala di poco superiore ai 2mila euro, mentre si sperava potesse tenere meglio.

Il totale a questo punto è di 1.66 milioni di euro in 10 giorni, e può aspirare al massimo a raggiungere la soglia dei 3 milioni, un risultato decisamente inferiori a quello registrato negli altri paesi.

I ragazzi stanno bene Poster Italia

Benissimo, nonostante l’ottava posizione in classifica, I Ragazzi Stanno Bene di Lisa Cholodenko con Mia WasikowskaJulianne MooreMark RuffaloJosh HutchersonAnnette Bening.

Con solo 124 schermi a disposizione è riuscito ad incassare nel weekend ben 416.853 euro, con une media per sala di 3361 euro, una delle più elevate della top-ten.

Nonostante non abbia vinto nessun Oscar (4 le sue nomination) gli italiani attendevano con ansia questo film, di cui se ne parla dai tempi del suo passaggio al Festival di Roma lo scorso autunno.

Chiudono la classifica l’horror Piranha 3D, che con altri 350.308 euro non si lamenta del suo totale di 1.2 milioni in giorni, e il pessimo Tutti al mare,una delle delusioni del weekend (uno dei pochi che stranamente non hanno giovato degli incassi domenicali): solo 313.106 euro con una media per sala di 1700 euro. Rischia di non arrivare al milione…

Da notare la media per sala spaventosamente alta di Il Ritorno di Don Camillo, ritornato sugli schermi (solo 14) italiani in questi giorni: 77mila euro e media di 5500 euro per sala!

Questa settimana è un po’ particolare. Infatti grazie alla festa per il 150 anni dell’Unità d’Italia di giovedì 17 marzo tutte le pellicole usciranno anticipatamente di mercoledì per sfruttare il weekend lungo.

Potevamo farvi mancare un bel round speciale della Boxoffice Cup per l’occasione? Ovviamente no e vi consiglio di tornare nel pomeriggio qui sul blog per l’apertura ufficiale del round.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’estate in cui imparammo a volare (Firefly Lane) il teaser della serie Netflix con Katherine Heigl e Sarah Chalke 5 Dicembre 2020 - 12:00

Tre decenni, due amiche, una storia incredibile. La serie con Katherine Heigl e Sarah Chalke è tratta dal bestseller di Kristin Hannah. L'estate in cui imparammo a volare sta per arrivare su Netflix. Ecco il teaser trailer.

La telefonata su… L’Esorciccio 5 Dicembre 2020 - 11:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L'esorciccio, diretto e interpretato nel 1975 da Ciccio Ingrassia.

Plastic Man: Cat Vasko riscriverà il film, con una donna come protagonista 5 Dicembre 2020 - 10:18

È dal 2018 che non si hanno notizie sul film di Plastic Man targato Warner Bros. È passato un po’ di tempo ma il progetto è ancora in cantiere, anche se sembra ver preso una direzione differente...

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.