L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Video intervista: Johnny Depp ci parla in esclusiva del suo alter ego Rango!

Video intervista: Johnny Depp ci parla in esclusiva del suo alter ego Rango!

Di Filippo Magnifico

L’uscita di Rango, il film d’animazione diretto dal regista Gore Verbinski, è sempre più vicina. Per l’occasione la redazione di ScreenWEEK.it ha deciso di farvi un regalo, proponendovi una video intervista esclusiva al protagonista Johnny Depp, che per la prima ha parlato di quest’esperienza con la stampa italiana. Con lui ci sono altri membri del cast, come Abigail Breslin e Isla Fisher.

L’occasione è particolarmente ghiotta, perchè non ci troviamo di fronte ad una classica pellicola d’animazione, all’interno della quale i doppiatori occupano solo un ruolo “marginale” e solitamente relegato ad un’ultima fase, ma ad un progetto realizzato come se si trattasse di un film live-action. Nel processo di produzione della pellicola, infatti, Johnny Depp ha interpretato realmente le battute del personaggio e il team di disegnatori e animatori si è basato effettivamente sulla mimica e sull’espressività dell’attore per dar vita al suo Rango.

E’ proprio di questo che si parla nell’intervista che trovate qui sotto e di molto altro ancora. Quindi mettetevi comodi e gedetevi il video, seguito dalla trascrizione di questa piacevolissima chiacchiarata:

Johnny Depp ha imparato a camminare come una lucertola o una lucertola ha imparato a camminare come Johnny Depp?

Johnny Depp: E’ molto strano pensare di poter camminare come una lucertola, sopratutto quando hai raggiunto i 40 anni. Risulta molto difficile da credere.

Il doppiaggio di questo film è avvenuto sul set e non, come solitamente accade, in una sala di registrazione.

Isla Fisher: Solitamente per il doppiaggio di pellicole d’animazione ci si ritrova chiusi in uno stanzino con un microfono e di fronte ad una parete di vetro, con il regista dall’altra parte che ti dice cosa fare. Ma questa volta non è stato così. L’abbiamo girato come se fosse un film live-action, usando attrezzi di scena. E ci siamo molto divertiti.

Johnny Depp: Molte persone erano confuse, non sapevano bene come comportarsi. Non si erano mai trovate di fronte a questa situazione, ma è stato molto divertente.

Gore Verbinski: Pochi di noi avevano fatto film di animazione prima. Quando si lavora ad un film live-action ci sono cose concrete che accadono su un set. Noi abbiamo cercato di riprodurre tutto questo, cercando di farne uscire qualcosa di buono.

Abigail Breslin: E’ stato molto divertente e diverso da tutti gli altri film di animazione.

Sono presenti citazioni alla “Spaghetti Western” nel film?

Johnny Depp: L’idea era di emulare questi film magnifici con cui siamo cresciuti. E’ sempre stato un desiderio di Gore, quindi ha colto l’opportunità al volo, portando il tutto ad un livello assurdo e molto strano.

Gore Verbinski: E’ difficile reinventare un genere che è così radicato nel nostro DNA. Abbiamo un eroe che molto probabilmente ha già visto di per sé questi film e che pensa di essere lui stesso un eroe western.

Con questo doppiaggio l’idea era di creare una sorta di “Emotion Capture”?

Johnny Depp: L’idea era proprio quella. Di non stare chiusi in una stanza, ma di muoversi su di un set, con delle telecamere che ci hanno ripreso continuamente durante la fase di doppiaggio. Questo ha permesso agli animatori di cogliere ogni sfumatura, che non fosse solo l’intensità della voce, ma tutto il linguaggio del corpo.

Quali sono i messaggi più importanti del film?

Abigail Breslin: Penso ci siamo molti messaggi importanti, come prendersi cura delle risorse naturali. Ma per me riguarda anche l’avere maggiore fiducia nelle proprie capacità e nelle persone che ci circondano. Non prendere tutto troppo sul serio e godersi la vita.

Isla Fisher: Quello che mi piace di questo film è che ognuno può scegliere di coglierne un aspetto diverso dopo la visione, che si tratti della storia e dei dialoghi particolarmente divertenti.

L’uscita del film in America è prevista per il 4 marzo 2011, mentre da noi arriverà una settimana più tardi, l’11 marzo. Su MyMovies trovate un divertentissimo video, che contiene l’anteprima dei 6 minuti più esilaranti del film.

Vi ricordiamo inlotre che su Amazon.it è possibile trovare altri titoli che vedono la collaborzione di Johnny Depp e del regista Gore Verbinski, come Pirati Dei Caraibi – La Maledizione Della Prima Luna.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

L’importanza di essere She-Hulk, il nostro resoconto della conferenza stampa 18 Agosto 2022 - 9:00

Su Disney+ arriva la nuova serie She-Hulk. Qualche giorno fa abbiamo partecipato alla conferenza stampa del film, ecco il nostro resoconto.

Box Office Francia: One Piece Film Red supera mezzo milione di spettatori nella prima settimana 18 Agosto 2022 - 0:38

Nella prima settimana, dal 10 al 16 agosto, One Piece Film Red è stato visto da 455.871 spettatori, con l'aggiunta dei dati delle anteprime, il film ha superato il mezzo milione di spettatori (575.182 biglietti)

Garfield: Ving Rhames e Nicholas Hoult nel cast del film d’animazione 17 Agosto 2022 - 21:15

Nuovi nomi annunciati nel cast del film d'animazione dedicato al gatto di Jim Davis, interpretato anche da Chris Pratt e Samuel L. Jackson

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.