L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Road to Rango: Johnny Depp è un infiltrato di nome Donnie

Road to Rango: Johnny Depp è un infiltrato di nome Donnie

Di Filippo Magnifico

Mancano poche settimane all’uscita di Rango, il film d’animazione diretto dal regista Gore Verbinski che torna a collaborare con Johnny Depp dopo il grande successo della trilogia dei Pirati dei Caraibi. Nell’attesa la redazione di ScreenWEEK.it ha deciso di ripercorrere in ordine cronologico le migliori interpretazioni di Depp nella sua lunga carriera come attore. Dopo avervi parlato di Edward Mani di Forbice, Buon Compleanno Mr.Grape, Ed Wood e Don Juan De Marco maestro d’amore, è arrivato il momento di spendere due parole nei confronti di un film che è praticamente impossibile non conoscere: Donnie Brasco.

Donnie Brasco Poster USA 01Che te lo dico a fare?“. Una frase che molti di voi conosceranno, questo perché legata ad una pellicola che, insieme ad altri titoli come Quei Bravi Ragazzi o Bronx, rappresenta il culmine di un certo tipo di cinema incentrato sulla mafia italoamericana.

Donnie Brasco, pellicola del 1997 diretta da Mike Newell, racconta la storia vera dell’agente dell’FBI Joe Pistone (Johnny Depp), che è riuscito ad infiltrarsi con successo all’interno degli ambienti malfamati della New York degli ’70, conquistando la fiducia e diventando grande amico di Lefty Ruggiero (Al Pacino), un piccolo mafioso ormai sul viale del tramonto. La storia dell’amicizia impossibile tra due persone troppo legate al loro mondo di origine e continuamente consumate – soprattutto per quanto riguarda il personaggio di Depp – dalla loro professione, che li spinge a superare ogni limite in nome di chissà quale “codice morale”.

Un titolo che difficilmente può lasciare delusi, prima di tutto perché sorretto da un’ottima sceneggiatura. A questa si uniscono due interpreti sicuramente al pieno delle loro capacità: Johnny Depp, nel ruolo di un uomo diviso tra legge e cuore, combattuto tra giustizia civile e giustizia morale; accanto a lui un Al Pacino in stato di grazia, perfetto nell’interpretare un uomo che ha visto progressivamente le sue ambizioni sgretolarsi. La rassegnazione presente sul suo volto è un qualcosa che non si dimentica e che riesce a rendere il suo personaggio particolarmente umano.

Vi ricordiamo che su Amazon.it è possibile acquistare questo film in edizione home video, compresi anche altri titoli incentrati sulla mafia italoamericana.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

La ruota del tempo – The Wheel of Time a novembre su Amazon Prime Video, ecco il poster 23 Luglio 2021 - 20:30

Amazon ha annunciato che La Ruota del Tempo – The Wheel of Time, la serie tratta dai romanzi di Robert Jordan, farà il suo debutto su Prime Video il prossimo novembre. Ecco il poster.

Ted Lasso – La seconda stagione da oggi su Apple TV+ 23 Luglio 2021 - 20:05

La seconda stagione di Ted Lasso è arrivata oggi 23 Luglio: ecco tutto ciò che c'è da sapere sulla serie!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.