L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Manuale d’Amore 3 continua a deludere in Italia

Manuale d’Amore 3 continua a deludere in Italia

Di Leotruman

Dopo i deboli incassi del venerdì c’era grande attesa sul risultato della giornata di sabato di Manuale d’Amore 3, che è stato ancora più deludente.

Infatti Manuale d’Amore 3, la commedia di Giovanni Veronesi su cui vi erano enormi aspettative visto i ricchi incassi dei capitoli precedenti (14 e 19 milioni di euro), sta deludendo sempre di più.

Manuale d'amore 3 Poster Italia 01

Solo 986mila euro ieri per un totale di 1.41 milioni di euro in 2 giorni. Ricordo che Manuale d’Amore 2 aveva raccolto ben 6.2 milioni nel weekend d’esordio, e a questo punto questo terzo capitolo farà fatica a superare i 3 milioni, meno della metà.

Parliamo sempre di un risultato positivo, non di un flop economico, ma la delusione è cocente visto che con questo andamento rischia di non aver la spinta sufficiente per arrivare ai 10 milioni totali.

Eccellente invece la performance de Il Cigno Nero con Natalie Portman, con altri 351mila euro ieri (solo l’11% in meno di una settimana fa) e porta il totale a quasi 2.2 milioni in 9 giorni. La media per sala è ottima, oltre 1300 euro, la seconda della classifica dietro a Manuale.

Bene anche Amore e Altri rimedi con la presentatrice della serata degli Oscar Anne Hathaway, con quasi 300mila euro incassati ieri (media di quasi 1100 euro). La tenuta è molto buona per la commedia, che ha un totale identico a quello de Il Cigno Nero dopo gli stessi giorni (ma verrà superato con oggi).

Mantiene la quarta posizione Il Grinta con 250mila euro incassati sabato, anche se la media per sala è inferiore ai 900 euro. Il totale è ormai di 1.8 milioni e supererà la soglia dei due milioni con gli incassi di oggi.

Per la quinta posizione Unknown con Liam Neeson (è risalito Femmine contro Maschi con 247mila euro) che ieri ha incassato 232mila euro ed è quota 333mila in due giorni. Decisamente positiva la sua media per sala di oltre 1100 euro.

Distanti invece le altre nuove uscite con 127 Ore fermo a 103mila euro (media di soli 700 euro per sala), peggio l’horror Shelter con 66mila euro (media simile), mentre Ladri di Cadaveri di John Landis ne ha raccolti ieri 40mila con una media superiore agli 800 euro.

A domani per la classifica degli incassi italiani!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Kevin Smith contro la cancellazione di Batgirl 8 Agosto 2022 - 20:30

Kevin Smith ha parlato della cancellazione di Batgirl nel corso del suo podcast, dimostrandosi particolarmente contrario a questa decisione.

Il Signore degli Anelli: Peter Jackson ha considerato l’ipnosi per vedere la trilogia da fan 8 Agosto 2022 - 19:45

Peter Jackson ha sempre avuto un sogno: poter vedere i suoi film con gli occhi del fan. Ed è arrivato a considerare l'ipnosi per farlo

Lars von Trier ha il morbo di Parkinson 8 Agosto 2022 - 19:44

Il regista lo ha annunciato tramite un comunicato diffuso dalla sua casa di produzione Zentropa. I lavori su The Kingdom Exodus proseguono

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.