Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2011/2/3/captain-america-the-first-avenger-chris-evans-sebastian-stan.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Joe Johnston parla di Bucky, e nuova immagine ufficiale di Sebastian Stan

Joe Johnston parla di Bucky, e nuova immagine ufficiale di Sebastian Stan

Di

Captain America The First Avenger Chris Evans Sebastian Stan

Il blog Hero Complex ha pubblicato questa nuova immagine di Sebastian Stan nei panni di Bucky in Captain America: The First Avenger, più alcune nuove dichiarazioni di Joe Johnston sul personaggio di Bucky. Le riportiamo di seguito.

“Sebastian ha avuto un apporto interessante e leggermente spostato verso il lato oscuro. Davvero coinvolgente da guardare: quando è davanti alla cinepresa, si resta affascinati. Nel mezzo di un grande cast, credo che si sia fatto valere e abbia portato qualcosa di inaspettato al ruolo.

Lui era in origine un candidato al ruolo di Steve Rogers, ma non aveva quella stessa, sincera, aura di uno che vuole combattere per il suo paese che aveva Chris. Sebasatian è più un cattivo ragazzo, un po’ James Dean e la cosa è incompatibile con la percezione che si ha generalmente di Steve Rogers. Non era giusto per Capitan America, ma credo sia perfetto per Bucky perché, appunto, pende più verso il lato oscuro.

Ci siamo presi delle libertà per quanto riguarda la relazione tra i due. Nella nostra storia, Bucky è già stato reclutato e sta per essere spedito oltreoceano, mentre Steve sta ancora faticando a farsi accettare nell’esercito. Una variazione rispetto ai fumetti, che aggiunge una sfumatura in più che pagherà più avanti. La loro età, tra l’altro, è più vicina, anzi sono praticamente coetanei. Nei fumetti, è come il Robin di Batman, ma qui non è per nulla così”.

Captain America: The First Avenger arriverà nelle nostre sale il 27 luglio 2011, cinque giorni dopo l’uscita americana. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americana. Qui invece trovate il sito ufficiale.

swEmbed(‘movie’, 2472, { ‘width’:650, ‘theme’:’light’ });

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Good House: il trailer del film con Sigourney Weaver e Kevin Kline 10 Agosto 2022 - 11:30

Sigourney Weaver e Kevin Kline sono i protagonisti di The Good House, film romantico basato sull'omonimo romanzo di Ann Leary

Prey: è già record per il nuovo capitolo della saga Predator 10 Agosto 2022 - 10:45

Prey, il “prequel” di Predator diretto da Dan Trachtenberg, ha da poco fatto il suo debutto negli Stati Uniti e ha già segnato un record.

I Am Groot: su Disney+ arriva la serie con il piccolo Groot, dove si colloca nell’MCU? 10 Agosto 2022 - 10:00

Su Disney+ arriva la serie di corti animati I Am Groot, incentrata sulle avventure del divertente personaggio di Guardiani della Galassia.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.