Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2011/01/bafta.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I vincitori dei Bafta Awards, dove domina Il Discorso del Re

I vincitori dei Bafta Awards, dove domina Il Discorso del Re

Di Leotruman

E’ terminata da poco a Londra la cerimonia di consegna dei British Academy of Film and Television Arts, meglio conosciuti come BAFTA Awards.


Mattatore assoluto di questa edizione è stato Il Discorso del Re di Tom Hooper, che su 14 candidature (qui la lista delle nomination) si è portato a casa ben 7 premi: Miglior film e miglior film britannico, miglior attore protagonista (Colin Firth) miglior attore non protagonista (Geoffrey Rush), miglior attrice non protagonista (Helena Bonham Carter), miglior sceneggiatura originale (David Seidler) miglior colonna sonora (Alexandre Desplat)

Non è riuscito però a vincere il premio per la Miglior Regia, andato a David Fincher per il suo The Social Network, che vince anche il premio per la miglior sceneggiatura non originale e per il montaggio.

Buon riscontro anche per Inception, che su 9 nominations ha vinto 3 Bafta tecnici: migliori effetti speciali visivi, miglior production design e miglior sonoro.

Un premio a testa invece per Black Swan (Natalie Portman miglior attrice protagonista) e  Il Grinta (Miglior fotografia), che avevano ricevuto molte candidature.

Due premi anche ad Alice in Wonderland (trucco e costumi) mentre Uomini che odiano le donne è stato votato come il miglior film non in lingua inglese (battuto Io Sono l’Amore).

Ecco la lista completa dei vincitori:

MIGLIOR FILM: Il Discorso del Re

MIGLIOR FILM BRITANNICO: Il Discorso del Re (Tom Hooper, David Seidler, Iain Canning, Emile Sherman, Gareth Unwin)

MIGLIOR DEBUTTO DI UN REGISTA, SCENEGGIATORE O PRODUTTORE INGLESE: Chris Morris (Four Lions)

MIGLIOR REGIA: David Fincher per The Social Network

MIGLIOR ATTORE: Colin Firth (Il Discorso del Re)

MIGLIOR ATTRICE: Natalie Portman (Black Swan)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Geoffrey Rush (Il Discorso del Re)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Helena Bonham Carter (Il Discorso del Re)

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Il Discorso del Re (David Seidler)

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA: The Social Network (Aaron Sorkin)

MIGLIOR FILM NON IN LINGUA INGLESE: Uomini che odiano le donne (Søren Stærmose, Niels Arden Oplev)

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE: Toy Story 3

Il Discorso del Re Poster Italia

MIGLIOR COLONNA SONORA: Il Discorso del re (Alexandre Desplat)

MIGLIOR FOTOGRAFIA: Il Grinta (Roger Deakins)

MIGLIOR MONTAGGIO: The Social Network (Angus Wall, Kirk Baxter)

MIGLIOR PRODUCTION DESIGN:Inception (Guy Hendrix Dyas, Larry Dias, Doug Mowat)

MIGLIORI COSTUMI: Alice in Wonderland (Colleen Atwood)

MIGLIOR SONORO: Inception (Richard King, Lora Hirschberg, Gary A Rizzo, Ed Novick)

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI: Inception (Chris Corbould, Paul Franklin, Andrew Lockley, Peter Bebb)

MIGLIOR TRUCCO: Alice in Wonderland (Valli O’Reilly, Paul Gooch)

MIGLIOR CORTO ANIMATO: The Eagleman Stag di Michael Please

MIGLIOR CORTO: Until the river runs red di Paul Wright, Poss Kondeatis

ORANGE RISING STAR AWARDS: Tom Hardy

MIGLIOR CONTRIBUTO AL CINEMA BRITANNICO: la saga di Harry Potter

ACADEMY FELLOWSHIP: Christopher Lee

The Social Network Poster Italia

I Bafta sono decisamente più realistici dei Golden Globes, ed in effetti agli Oscar si potrebbe ripetere la “vittoria dimezzata” con Il Discorso del Re premiato come Miglior Film e David Fincher per la Miglior Regia.

Anche altre categorie sono molto in bilico, come quella per i migliori attori non protagonisti: The Fighter è rimasto a secco ma agli Oscar parte da favorito.

Un sospiro di sollievo invece per Toy Story 3, che scaccia lo spettro di una possibile sconfitta nei confronti di Dragon Trainer.

Tra due settimane esatte avverrà la cerimonia di premiazione degli Oscar: a questo link trovate tutte le news relative alla 83esima edizione degli Academy Awards.

Fonte: bafta.org

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

L’importanza di essere She-Hulk, il nostro resoconto della conferenza stampa 18 Agosto 2022 - 9:00

Su Disney+ arriva la nuova serie She-Hulk. Qualche giorno fa abbiamo partecipato alla conferenza stampa del film, ecco il nostro resoconto.

Box Office Francia: One Piece Film Red supera mezzo milione di spettatori nella prima settimana 18 Agosto 2022 - 0:38

Nella prima settimana, dal 10 al 16 agosto, One Piece Film Red è stato visto da 455.871 spettatori, con l'aggiunta dei dati delle anteprime, il film ha superato il mezzo milione di spettatori (575.182 biglietti)

Garfield: Ving Rhames e Nicholas Hoult nel cast del film d’animazione 17 Agosto 2022 - 21:15

Nuovi nomi annunciati nel cast del film d'animazione dedicato al gatto di Jim Davis, interpretato anche da Chris Pratt e Samuel L. Jackson

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.