Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2008/5/20/Indiana_jones4_photocall_cannes-12_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Boxoffice Story: E.T. e Steven Spielberg

Boxoffice Story: E.T. e Steven Spielberg

Di Leotruman

Su ScreenWEEK Kids, il nostro blog dedicato ai bambini e alle loro famiglie, il Cult For Kids della settimana esaminato è stato E.T. – L’Extraterrestre di Steven Spielberg (qui il post).

Si tratta di un classico senza età, adatto a tutte le generazioni, che ha appassionato centinaia di milioni di spettatori in tutto il mondo in questi quasi 30 anni dalla sua uscita (1982).

Cogliamo l’occasione, come abbiamo fatto nelle scorse settimane, di esaminare la pellicola dal punto di visto del suo successo e del boxoffice, ma l’occasione è ghiotta anche per parlare del regista Steven Spielberg.

Indiana jones4 photocall cannes 12

Spielberg, con poco meno di 40 anni di carriera sulle spalle, è senza dubbio il regista più redditizio della storia del cinema. I suoi 24 lungometraggi hanno incassato (solo negli USA e non tenendo conto dell’inflazione) quasi 3.8 miliardi di dollari con una media di oltre 156 milioni di dollari a film.

Ha creato pellicole e saghe che sono entrate nella storia del cinema e si fa veramente fatica a trovare anche solo una piccola ombra nella sua brillante carriera.

Scopriamo insieme quali sono i 5 più grandi successi della storia di Steven Spielberg, considerando gli incassi americani aggiornati secondo l’inflazione corrente.

5) INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO (1977)

A due anni di distanza da Lo Squalo Spielberg torna nelle sale con la prima delle sue pellicole sugli alieni, Incontri ravvicinati del terzo tipo con Richard DreyfussFrançois TruffautMelinda Dillon.

Fu la conferma che una nuova stella ad Hollywood era nata, destinata a regalarci favole e a farci sognare per molto molto tempo. Nominato a 9 Oscar, ne vinse due per la miglior fotografia più un premio speciale per il montaggio sonoro.

Indimenticabile la colonna sonora di John Williams con le famose 5 note che chi ha ascoltato anche solo una volta non ha più dimenticato.

Il successo fu stratosferico: 132 milioni di dollari che diventano 445 milioni attuali, il 69esimo miglior incasso di sempre negli USA.

4) JURASSIC PARK (1993)

Facciamo un salto di 16 anni e passiamo al 1993, l’anno della consacrazione definitiva di Spielberg visto che in quell’anno uscirono sia Jurassic Park (3 Oscar tecnici) che Schindler’s List (7 Oscar, tra cui Miglior Film e Regia).

Jurassic Park uscì l’11 giugno e incassò 47 milioni di dollari nel suo primo weekend, record assoluto per quei tempi. Il film si trasformò in uno dei più grandi successi della storia del cinema grazie ad una storia appassionante e a dei dinosauri talmente realistici (grazie al genio di Stan Winston) da terrorizzare gli spettatori di tutte le età.

Incassò negli USA 357 milioni di dollari, che diventano oltre 690 milioni se corretti secondo l’inflazione (il miglior 18esimo). L’incasso globale (non aggiornato invece) fu di 914 milioni di dollari e attualmente è il 16esimo della storia.

Uscirono in seguito altre due pellicole della saga, che incassarono altri 618 milioni e 368 milioni di dollari globalmente.

3) I PREDATORI DELL’ARCA PERDUTA (1981)

Torniamo al 1981, anno di nascita di un’altra delle saghe più famose della storia: quella di Indiana Jones.

Harrison Ford forse non si aspettava dopo il successo di Star Wars di azzeccare un altro ruolo così importante, e invece I Predatori dell’Arca perduta fu l’ennesimo enorme successo di Spielberg in soli 7 anni di carriera.

Dopo un esordio da poco più di 8 milioni, in linea con le cifre dell’epoca, la pellicola ebbe incassi costantemente elevati fino a toccare i 242 milioni finali, che corrispondono a ben 706 milioni di dollari attuali (il miglior 17esimo incasso negli USA).

Seguirono Indiana Jones e il Tempio Maledetto con 333 milioni globali, L’Ultima Crociata con 474 milioni e infine Il regno del teschio di cristallo con 786 milioni di dollari!

John Williams compose l’ennesimo tema entrato nella memoria collettiva, e non è un caso che viene ancora considerato il più grande compositore vivente al mondo.

2) LO SQUALO (1975)

Ritorniamo alla metà degli anni ’70, quando la Universal propose a Spielberg la regia del suo primo kolossal.

Con 7 milioni di dollari a disposizione il regista creò un thriller capace addirittura di condizionare il comportamento dei bagnanti per diverso tempo: Lo Squalo.

Chi lo vide ai tempi nelle sale ricorda che tutte le volte che rientrava nelle acque del mare per un bagno non poteva fare a meno di lanciare anche solo un’occhiata per provare a scorgere un pinna in lontananza (e gli albergatori del New England addirittura denunciarono Spielberg per aver fatto ridurre il numero di turisti nella stagione del ’75).

260 milioni di dollari incassi in quell’anno, che se corretti secondo l’inflazione attuale corrispondono a 1.025.911.300 dollari d’incasso solamente negli USA, il settimo migliore di sempre (poco sopra troviamo Titanic). La saga continuò anche in questo caso…

Ma nonostante la folle cifra incassata non si tratta del maggior successo del regista, che invece è…

1) E.T.: L’EXTRATERRESTRE (1982)

A 5 anni di distanza da Incontri Ravvicinati, Spielberg torna a parlare degli alieni con ancora una visione estremamente positiva.

Boom. 435 milioni di dollari incassati negli USA (dopo averne spesi solo 10 per la produzione) che corrispondono a 1.136.253.200 dollari attuali.

Si tratta del quarto successo di sempre della storia del cinema americano dopo Via col Vento (1.6 miliardi), Star Wars (1.4 miliardi) e Tutti insieme appassionatamente (solo 4 milioni di dollari incassati in più di E.T.).

Non oso immaginare a quando corrispondono i 792 milioni di dollari incassati globalmente in valuta attuale (stiamo parlando almeno di 2 miliardi di dollari).

Il film vinse inoltre 4 Oscar su 9 nomination: miglior colonna sonora, miglior suono, migliori effetti visivi e migliori effetti sonori.

Questi sono solo i 5 più grandi successi, ma l’intera carriera del regista è costellata da film che sono rimasti nella storia del cinema.

A fine anno tornerà con ben due pellicole: il primo film sulla serie di Tin Tin, Le Avventure di Tin Tin: il segreto dell’unicorno, e War Horse in uscita a dicembre 2011 negli USA.

Sinceramente non vediamo l’ora di gustarceli!

Fonte: boxofficemojo, imdb

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

She-Hulk: il nuovo trailer omaggia Law and Order 13 Agosto 2022 - 13:00

Il nuovo trailer di She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, omaggia Law and Order.

Piero Angela è morto, l’annuncio del figlio Alberto: “Buon viaggio papà” 13 Agosto 2022 - 11:57

Piero Angela è morto. A dare l'annuncio il figlio Alberto, che su Facebook ha scritto: "Buon viaggio papà".

Haikyu!! FINAL: Ecco la visual e il video annuncio del film in due parti 13 Agosto 2022 - 11:10

Nell'agosto 2023 si terrà un evento di lancio di Haikyu!! FINAL, il film in due parti prodotto da Production I.G e distribuito dalla Toho

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.