Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2009/8/11/Amabili-resti-Ronan-Wahlberg-Weisz-Sarandon-Tucci-Imperioli-02_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ulcera perforata per Peter Jackson: slittano le riprese de Lo Hobbit!

Ulcera perforata per Peter Jackson: slittano le riprese de Lo Hobbit!

Di Leotruman

Non c’è dubbio che la produzione de Lo Hobbit sia una delle più travagliate di sempre.

Il primo regista designato, Guillermo del Toro, ha lasciato mesi fa in seguito ai continui ritardi della produzione (dovuti ai guai finanziari della MGM). Ma i fan di tutto il mondo si sono tranquillizzati grazie al ritorno alla regia di Peter Jackson, che portò la magia della saga Il Signore degli Anelli al cinema.

Amabili resti Ronan Wahlberg Weisz Sarandon Tucci Imperioli 02

Sono seguiti poi vari problemi con il sindacato degli attori in Nuova Zelanda più altri infiniti problemi burocratici.

Ora che il progetto aveva avuto il via libera e buona parte del cast ha firmato i contratti per il loro ritorno, ecco un altro ostacolo imprevisto.

E’ notizia di poco fa che il regista Peter Jackson è stato ricoverato la notte scorsa in un ospedale di Wellington per forti dolori allo stomaco.

Alla diagnosi di ulcera perforata è seguito prontamente un intervento chirurgico, che sembra essere andato per il meglio.

La produzione nel suo comunicato ha affermato:

“Peter Jackson è attualmente a riposo e i suoi medici si aspettano un pieno recupero senza complicanze. L’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto non avrà conseguenze sul suo lavoro come regista de Lo Hobbit, ma ci sarà comunque un leggero ritardo nell’inizio delle riprese.

Molto probabilmente lo stress causato dai continui problemi della produzione è stato l’elemento determinante per la perforazione dell’ulcera. Ricordiamo che non è la prima volta che Jackson somatizza i problemi di progetti che ha portato avanti nel corso della sua carriera.

Possiamo ricordare ad esempio le decine di chili persi durante la lavorazione di King Kong, un lavoro mastodontico che lo mise quasi k.o.

I fan di tutto il mondo della saga di Tolkien e del regista gli augurano una pronta guarigione. Nelle prossime settimane vi aggiorneremo tempestivamente sull’inizio delle riprese de Lo Hobbit, che sarà composto da due pellicole (che usciranno tra il 2012 e il 2013) che verranno girate contemporaneamente.

Fonte: deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Mission: Impossible 7 – Il trailer del film con Tom Cruise arriva prima del previsto 22 Maggio 2022 - 18:39

il trailer di Mission: Impossible – Dead Reckoning – Part 1 è arrivato prima del previsto. Ecco il video con il protagonista Tom Cruise.

Crimes of the Future – I character poster del film di David Cronenberg 22 Maggio 2022 - 18:00

NEON ha svelato cinque poster dedicati ai personaggi di Crimes of the Future, l'atteso ritorno di David Cronenberg.

High School Musical: The Musical: La Serie rinnovata per la quarta stagione 22 Maggio 2022 - 15:00

Disney+ ha dato il via libera alla quarta stagione di High School Musical: The Musical: La Serie.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.