L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Nomination agli Oscar 2011: le previsioni (seconda parte)

Di Leotruman

Le nomination agli Oscar si stanno avvicinando. Infatti alle 5.30 del mattino di martedì 25 gennaio a Los Angeles (le 14.30 in Italia) verranno annunciate le candidature per l’83esima edizione degli Academy Awards.

Nei giorni precedenti l’evento è d’obbligo cercare di prevedere i film, gli attori e i professionisti che finiranno nelle cinquine finali.

Nella prima parte di ieri (che trovate qui) abbiamo provato, appoggiandoci al lavoro svolto dal sito IndieWire, a fornire la lista delle possibili pellicola che verranno nominati a Miglior Film, ma anche le migliori regie, attori e sceneggiature.

Oggi ci occuperemo degli attori e attrici non protagonisti, del miglior film straniero e delle candidature tecniche.

  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

The Fighter Christian Bale foto dal film 2
Sicuri:
1. Christian Bale, The Fighter
2. Geoffrey Rush, Il Discorso del Re

Contendenti per gli ultimi 3 posti:
3. Mark Ruffalo, I Ragazzi stanno bene
4. Jeremy Renner, The Town
5. Andrew Garfield, The Social Network
6. John Hawkes, Winter’s Bone
7. Matt Damon, Il Grinta

Poco probabili:
8. Sam Rockwell, Conviction
9. Michael Douglas, Wall Street: il denaro non dorme mai
10. Pete Postlethwaite, The Town

L’irriconoscibile Christian Bale è in pole position per la vittoria (dopo aver già vinto il Golden Globe domenica scorsa). Certa anche la candidatura del premio Oscar Geoffrey Rush per il suo ruolo ne Il Discorso del Re. Dietro la lotta è accesa e certezze non ce ne sono: Mark Ruffalo sembra messo bene e anche il nuovo Spiderman Andrew Garfield. Jeremy Renner, nominato lo scorso anno anche per The Hurt Locker, potrebbe farcela ancora ma Matt Damon insegue.

L’Academy potrebbe inserire qualche sorpresa come ad esempio la candidatura postuma per Pete Postelthwaite in The Town (l’attore è morto poche settimane fa) oppure Micheal Douglas, ma ormai è guarito dal cancro (come ha annunciato da poco) e l’effetto pietà potrebbe già essere passato (Elizabeth Taylor riuscì a vincere un Oscar facendo credere di essere morente, o almeno così narra una delle tante leggende di Hollywood).

  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Treme 1x06 Shoo Fly Dont Bother Me Antoinette Toni Bernette Cap
Sicure:
1. Melissa Leo, The Fighter
2. Amy Adams, The Fighter

Piuttosto sicura:
3. Helena Bonham Carter, Il Discorso del Re

Meno sicura:
4. Hailee Steinfeld, Il Grinta

Contendenti per l’ultimo posto:
5. Jacki Weaver, Animal Kingdom
6. Mila Kunis, Black Swan

Poco probabili:
7. Lesley Manville, Another Year
8. Barbara Hershey, Black Swan
9. Olivia Williams, L’uomo nell’ombra

Ignorata misteriosamente ai Bafta, Melissa Leo potrebbe già avere la statuetta in tasca per la sua interpretazione in The Fighter, e anche la sua coprimaria Amy Adams sembra sicura almeno della sua terza nomination in 5 anni.

Anche la Bonham Carter, moglie di Tim Burton, non dovrebbe essere delusa mentre dietro ci sono molte contendenti per soli due posti. La Steinfeld potrebbe farcela, ma si parla molto anche di Jacki Weaver che potrebbe soffiare l’ultimo slot disponibile alla brava Mila Kunis.

Non è scontata qualche sorpresa dell’ultimo momento come l’inserimento di Barbara Hershey soprattutto se Black Swan dovesse fare il pieno di nomination.

  • MIGLIOR FILM STRANIERO

In un mondo migliore Poster Italia
1. In a Better World (Denmark)
2. Incendies (Canada)
3. Life Above All (South Africa)
4. Biutiful (Mexico)
5. Confessions (Japan)

Altri contendenti:
6. Outside The Law (Algeria)
7. Dogtooth (Greece)

Beh, non c’è che dire. La redazione di Indiewire ci sa fare visto che con un giorno di anticipo ha inserito nella sua top-7 solamente pellicole che ieri poi sono rientrate ufficialmente nell’ultima short list delle pellicole nominabili, e da cui purtroppo è rimasta esclusa La Prima Cosa Bella (qui il post).

In pole position c’è il vincitore del Golden Globe In Un mondo migliore, che presentato all’ultima Festival di Roma aveva vinto il Gran premio della Giuria e quello del pubblico.

Ma Alejandro Gonzalez Inarritu è piuttosto amato dall’Academy (diresse Babel) e con il suo Biutiful potrebbe scapparci la sorpresa.
.

  • MIGLIOR DOCUMENTARIO:

1. Inside Job
2. Waiting For “Superman”
3. The Tillman Story
4. Exit Through the Gift Shop
5. Restrepo

Altri contendenti:
6. Waste Land
7. Client 9

Passiamo ora alle categorie tecniche, e qua le cose si fanno più difficili e diventa un mero gioco:
Inception Poster Italia

  • MIGLIOR MONTAGGIO

1. Inception
2. The Social Network
3. Black Swan
4. 127 ore
5. The Fighter

Altri contendenti:
6. Il Discorso del Re
7. The Town

  • MIGLIOR FOTOGRAFIA

.
1. Il Grinta
2. Inception
3. Black Swan
4. The Social Network
5. Il Discorso del Re

Altri contendenti:
6. 127 ore
7. Shutter Island

  • MIGLIOR SCENOGRAFIA

1. Il Discorso del Re
2. Alice in Wonderland
3. Inception
4. Il Grinta
5. Shutter Island

Altri contendenti:
6. Black Swan
7. Harry Potter e i Doni della Morta: Parte 1

Il Discorso del Re Poster Italia

  • MIGLIORI COSTUMI:

1. Il Discorso del Re
2. Alice in Wonderland
3. Il Grinta
4. Burlesque
5. Black Swan

Altri contendenti:
6. We Want Sex
7. The Tempest

  • MIGLIOR COLONNA SONORA

.
1. Inception
2. Il Discorso del Re
3. The Social Network
4. 127 ore
5. Dragon Trainer

Altri contendenti:
6. L’Uomo nell’ombra
7. Alice in Wonderland

  • MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

1. “We Belong Together” da Toy Story 3
2. “I See The Light” da Rapunzel
3. “Shine” da Waiting For Superman
4. “You Haven’t Seen The Last of Me” da Burlesque
5. “Chanson Illusionist” da The Illusionist

Altri contendenti:
6. “If I Rise” da 127 ore
7. “Coming Home” da Country Strong

  • MIGLIOR TRUCCO

1. Alice in Wonderland
2. The Wolfman
3. The Fighter

Altri contendenti:
4. The Way Back
5. La Versione di Barney
Tron Legacy Clu Poster

  • MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

1. Inception
2. Toy Story 3
3. Il Grinta
4. 127 ore
5. TRON Legacy

Altri contendenti:
6. Iron Man 2
7. Black Swan

  • MIGLIOR SONORO

.
1. Inception
2. Il Grinta
3. Black Swan
4. The Social Network
5. Unstoppable

Altri contendenti:
6. TRON Legacy
7. Shutter Island

  • MIGLIORI EFFETTI VISIVI

1. Inception
2. Alice in Wonderland
3. TRON Legacy
4. Iron Man 2
5. Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 1

Altri contendenti:
6. Scott Pilgrim vs. the World
7. Hereafter

Dopo aver visto il bellissimo Hereafter ieri sera mi chiedo come sia possibile che sia tra ancora tra i nominabili nell’ultima short list dell’Academy. Un’unica scena (neanche così eccellente) non può di certo elevarlo alla stregua di kolossal pieni zeppi di effetti speciali.

Non sono rientrati neanche grosse produzioni come Scontro tra Titani e L’ultimo Dominatore dell’aria, ma forse per punizione a causa del 3D posticcio di bassa qualità.

Eccoci alla fine del nostro viaggio. Nessuno ha la sfera di cristallo e ogni anno l’Academy sa sempre sorprendere, però sembra proprio che quest’anno una manciata di contendenti si contenderà la maggior parte delle candidature.

Non vi resta che tornare martedì pomeriggio per vedere quali previsioni sono state rispettate e quali no!

Per tutte le altre curiosità sulla 83esima edizione degli Oscar e per le news vi rimando alla nostra pagina speciale sul database.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

American Gods – Il trailer ufficiale e il poster della terza stagione 4 Dicembre 2020 - 13:45

Continua la guerra tra vecchie e nuove divinità nel trailer ufficiale di American Gods 3, la cui premiere è attesa per il 9 gennaio su Starz.

Grey’s Anatomy 17: dopo Derek Shepherd, un altro ritorno inaspettato 4 Dicembre 2020 - 12:45

La stagione 17 di Grey’s Anatomy continua a regalare sorprese ai fan. Dopo l’inaspettato ritorno di Derek Shepherd, è il turno di George O'Malley.

The Batman – Una nuova occhiata alla Batmobile grazie al merchandise 4 Dicembre 2020 - 12:00

Il merchandise di The Batman al CCXP ci permette di dare una nuova occhiata alla Batmobile guidata da Robert Pattinson nel film di Matt Reeves.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.