L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

John Wagner ha visitato il set di Dredd… e gli è piaciuto!

Di Filippo Magnifico

Judge Dredd Karl Urban

I fan del Giudice Dredd possono dormire sonni tranquilli, almeno per il momento. John Wagner ha infatti visitato il set di Dredd, nuova versione cinematografica delle avventure del personaggio dei fumetti da lui creato, e ha rilasciato alcune impressioni su Facebook. A quanto pare l’autore è rimasto molto soddisfatto del lavoro fatto dal regista Pete Travis e dal resto del cast, primo fra tutti Karl Urban, che interpreta l’irreprensibile paladino della giustizia:

“Sono rimasto molto soddisfatto dalle interpretazioni di Karl Urban e Olivia Thirlby. Sono entrambi eccellenti e lavorano bene in coppia. Tutto il gruppo è realmente coinvolto nella lavorazione e deciso a realizzare un film dannatamente buono. Sono rimasto estremamente impressionato dal 3D […] è un vero e proprio salto di qualità, aggiunge realmente profondità. […] Alex Garland e io abbiamo avuto le nostre divergenze, ma lui è sempre riuscito a dare motivazioni valide per fare le cose a modo suo. Sulla questione principale – concentrare la trama solo su una porzione di vita, piuttosto che mostrare la storia di Dredd e Mega-City – posso dire che ha avuto ragione. E’ stato uno dei difetti del primo film, hanno cercato di fare troppo. […] Sono riuscito a vedere una versione non definitiva della motocicletta Lawmaster, quindi non posso dare un vero e proprio commento, ma sembra molto buona. […] Karl quando recita (e anche quando non lo fa) è il Giudice Dredd. […] L’uniforme forse è un po’ troppo paramilitare, ma per me funziona.”

Nel cast del film, scritto da Alex Garland, c’è anche Olivia Thirlby, che interpreta il Giudice Cassandra Anderson, donna dotata di poteri PSI che si unirà a Dredd. Si tratterà di una versione molto fedele al fumetto di riferimento, più oscura e violenta. Inoltre, per contratto, Dredd non dovrà mai togliersi il casco. Per maggiori informazioni potete dare un’occhiata alle nostre News dal Blog.

(Fonte: ComikBookMovie)

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Antlers: un nuovo, terriricante trailer per l’horror prodotto da Guillermo del Toro 23 Ottobre 2019 - 21:30

Ecco un nuovo, inquietante trailer di Antlers, l'horror prodotto da Guillermo del Toro e diretto da Scott Cooper, in arrivo nelle nostre sale nel 2020.

C’era una volta a… Hollywood torna nei cinema americani in versione estesa 23 Ottobre 2019 - 21:00

Il nuovo film di Quentin Tarantino tornerà con dieci minuti in più

Shia LaBeouf e Vanessa Kirby protagonisti di Pieces of a Woman 23 Ottobre 2019 - 20:30

Le due star saranno protagoniste del dramma diretto dall'ungherese Kornél Mundruczó

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – UFO 23 Ottobre 2019 - 12:00

UFO, la storia di come il papà dei Thunderbirds ha immaginato un futuro pieno di parrucche viola.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.