L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

James Franco “a letto” con Kate Hudson per il film su Linda Lovelace?

Di Leotruman

Novità dal biopic sull‘attrice porno Linda Lovalace in lavorazione ad Hollywood.

La star James Franco, protagonista di 127 ore di Danny Boyle e presentatore della serata degli Oscar di quest’anno insieme ad Anne Hathaway, potrebbe interpretare il ruolo del regista pornografico Chuck Traynor.

127 Ore James Franco Foto dal Film 4

Il film, intitolato semplicemente Lovelace, sarà diretto dai registi di Howl Rob Epstein e Jeffrey Friedman (di cui era protagonista proprio Franco) e la parte della pornostar sembra sia stato offerto all’attrice Kate Hudson.

Traynor era il marito della Lovelace ai tempi del grande successo Gola Profonda. In seguito, quando lei abbandonò il business del porno, divorziarono e Linda fece scalpore rinnegando pubblicamente il genere e schierandosi con le femministe americane.

Cambiato il suo nome in Linda Boreman accusò in seguito l’ex marito di averla obbligata a fare quei film sotto minacce e violenze.

La notizia del possibile coinvolgimento di James Franco nel progetto è stata data dagli stessi registi al Sundance Festival che si sta tenendo proprio in questi giorni.

Ma questo non significa che il rumor di trasformerà in realtà, visto che il giovane attore è richiestissimo in questo momento e ha confermato la sua presenza in altre due pellicole.

Lassassino che

Infatti reciterà in The Iceman (come annunciato l’altro giorno in questo post) e in The Broken Tower (il suo primo progetto da regista), mentre in autunno reciterà a Broadway con Nicole Kidman in uno spettacolo diretto dal regista David Cromer.

Come riuscirà ad incastrare questo nuovo film nei suoi progetti? I registi sembrano piuttosto motivati ad averlo nel cast, e probabilmente ci riusciranno.

Ma i problemi sono altri. Infatti, come ogni film che si rispetti ha un concorrente in lavorazione.

Si tratta di Inferno: A Linda Lovelace Story che Matthew Wilder dovrebbe dirigere dallo script che lui stesso ha scritto (era stato inserito nella Black List del 2008), ed è basato sulla autobiografia Ordeal: An Autobiography che scrisse proprio la Lovelace con Mike McGrady (che avrebbe dovuto essere interpretato da Lindsay Lohan prima dei suoi numerosi problemi con droga e giustizia).

Ma entrambi i progetti stanno avendo grandi difficoltà a trovare finanziamenti per la loro produzione, e quindi solo uno di questi potrebbe arrivare nelle sale cinematografiche.

Fonte: deadline

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Arriva un terzo Monolito: dopo Utah e Romania, è il turno della California 3 Dicembre 2020 - 14:43

Non c’è due senza tre e il pensiero continua ad andare lì, a 2001: Odissea nello spazio. È stato avvistato un terzo monolito: dopo Utah e Romania, è il turno della California.

Obi-Wan, le riprese della serie per Disney+ cominceranno presto 3 Dicembre 2020 - 14:00

Pare che le riprese di Obi-Wan, miniserie con Ewan McGregor dedicata al celebre Cavaliere Jedi, cominceranno prima del previsto.

Ma Rainey’s Black Bottom – Viola Davis nella prima clip del film, su Netflix dal 18 dicembre 3 Dicembre 2020 - 13:00

Viola Davis è la Madre del Blues nella clip di Ma Rainey's Black Bottom, ultimo film con Chadwick Boseman prima della scomparsa.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.