L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Bif&st all’insegna di Tornatore e de L’ultimo Gattopardo: Ritratto di Goffredo Lombardo

Di Claudia

Il Bif&st, Bari International Fim&Tv Festival, giunto alla sua quinta giornata, sta facendo registrare ogni giorno una grande affluenza di pubblico numerosi successi ed assoluti consensi (QUI la presentazione del festival)

Se sabato 22 è stata la giornata dedicata a Domenico Procacci (QUI il post dell’evento), domenica 23 ha visto come protagonista assoluto Giuseppe Tornatore

Il tutto ha avuto inizio sabato 22 presso la libreria Feltrinelli con la rassegna Cinema&Libri durante la quale sono stati presentati il volume intitolato L’isola di Tornatore, curato da Antonino Panzera ed il Giuseppe Tornatore cofanetto (9 dvd: Il camorrista, La leggenda del pianista sull’oceano, Nuovo cinema Paradiso, Una pura formalità, Stanno Tutti Bene, L’uomo delle stelle, Malèna, La sconosciuta, Baarìa) a cui hanno partecipato Giuseppe Tornatore e l’Amministratore Delegato della Medusa Video Luciana Migliavacca moderati da Enrico Magrelli

Successivamente, domenica 23 gennaio, presso il Cinema Teatro Kursaal Santalucia, dopo la proiezione del film Una pura formalità, il regista premio Oscar  Giuseppe Tornatore, è stato  il protagonista della Lezione di Cinema coordinata da Enrico Magrelli.

Giuseppe Tornatore ha ripercorso la tappe della sua carriere e non ha tralasciato di spiegare alcuni suoi legami con la Puglia e Bari

“La Puglia è stato il posto dove ho presentato il mio primo documentario e a Bari ho presentato il mio primo film Nuovo cinema Paradiso, insomma una regione che mi ha sempre portato fortuna.

Quando presentai il film alloggiavo nello stesso albergo, l’Oriente, e il cinema dove si proiettava il film era proprio al civico accanto. Adesso è diventato un casinò e, quindi, siamo perfettamente in tema con il mio film che parlava proprio di una sala cinematografica che non c’era più. Mi fa un bell´effetto.

Quando le riunioni dell’UCCA (Unioni circoli Cinematografici Arci) si facevano a Bari, prendevo volentieri il treno Palermo-Bari, anche se mi dovevo sobbarcare un viaggio di due giorni”

Il Festival ha dedicato al regista, sceneggiatore e produttore palermitano la più ampia retrospettiva mai realizzata ben 18 film proiettati ed il tributo a si è concluso nella splendida cornice del Teatro Petruzzelli dove il presidente del Bif&st Ettore Scola,

insieme al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, hanno conferito a Giuseppe Tornatore il Premio Fellini 8 ½ per l’eccellenza artistica.

Questa la motivazione del premio conferito:

E’ uno stile originale e unico a caratterizzare il cinema di Giuseppe Tornatore.  Sin dai suoi primi film quali Il Camorrista e Nuovo Cinema Paradiso, presentato proprio a Bari nel 1988 in anteprima mondiale, Giuseppe Tornatore ha dimostrato di possedere una visione unica di come usare il mezzo cinematografico  – del quale è impareggiabile maestro – per raccontare storie dense di grandi emozioni, attraverso uno sguardo carico di sensibilità e curiosità. Film in grado di mostrare momenti dove la poesia insita nell’esistenza viene scoperta in una realtà complessa, spesso perfino ostile. La vita degli umili, delle persone comuni, di piccoli e grandi sognatori è trasfigurata in un cinema dove ogni singolo dettaglio visivo è pensato e studiato per evocare grandi emozioni.
L’Ultimo Gattopardo è un omaggio di Tornatore a Goffredo Lombardo, il primo che ha creduto in lui come regista e di cui Giuseppe ha voluto tracciare la vita, ancora una volta attraverso le immagini,  e soprattutto la passione per il cinema. Un sentimento che lo ha sempre animato e che lo ha portato ad accettare sfide sempre più importanti e rilevanti, raccolte ogni volta con meditate ed intelligenti ironia e consapevolezza.
Queste sono solo alcune delle ragioni per le quali viene conferito a Giuseppe Tornatore il Premio Fellini Otto e Mezzo, simbolo di quella passione inesauribile che un grande cineasta deve avere per affrontare il proprio lavoro, giorno per giorno, fotogramma dopo fotogramma, in quella sequenza straordinaria che è la vita, così come lui ce l’ha raccontata e ce la racconterà in futuro attraverso le immagini del suo cinema.

La serata è poi proseguita con la proiezione in anteprima  de L’ultimo Gattopardo: Ritratto di Goffredo Lombardo di Giuseppe Tornatore, film presentato fuori concorso alla 67° edizione de Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Lultimo Gattopardo Ritratto di Goffredo Lombardo 1972 Foto dal documentario Foto dal documentario 01

La maestosa opera, prodotta dalla Titanus e commissionata dal figlio Guido Lombardo per ricordare la vita e il lavoro di un produttore fra i più illustri del panorama cinematografico italiano, contiene una serie di sequenze di film prestigiosi della Library Titanus con testimonianze d’epoca e dei nostri giorni di attori, registi, sceneggiatori sia italiani che stranieri, che hanno lavorato con lui e che tracciano la storia centenaria di una delle più prestigiose case cinematografiche italiane, inclusa la serata memorabile fortemente voluta da Goffredo Lombardo per i festeggiamenti per un secolo di attività nell’anno 2004.

Lultimo Gattopardo Ritratto di Goffredo Lombardo Francesco Rosi Goffredo Lombardo Dario Argento Foto dal documentario 05

L’ultimo Gattopardo: Ritratto di Goffredo Lombardo è un lavoro complesso ed interessante che comprende numerose interviste a personalità eminenti del mondo del cinema e della cultura come:

Alain Delon, Mario Monicelli, Ettore Scola, Francesco Rosi, Giuseppe Tornatore, Sophia Loren, Burt Lancaster, Ermanno Olmi, Enrico Medioli, Gian Luigi Rondi, Enrico Lucherini, Ennio Morricone, Carlo Verdone, Suso Cecchi d’Amico, Giuseppe Rotunno, Lina Wertmüller, Massimo De Rita, Renzo Arbore, Folco Quilici, Bud Spencer, Fabrizio Costa, Dario Argento, Enrico Vanzina, Carlo Vanzina, Armando Trovaioli, Giuliano Gemma, Caterina d’Amico, Riccardo Tozzi, Carlo Bixio, Gabriella Pession, Pasquale Squitieri, Nino D’Angelo, Gianni Morandi, Neri Parenti, Virna Lisi, Massimo Ranieri, Pippo Baudo, Mario Morra, Giacomo Furia, Patrizia Carrano, Cristiana Capotondi, Franco Giraldi, Paolo Pietrangeli, Elena Sofia Ricci, Alberto Bevilacqua, Callisto Cosulich, Marco Vicario, Claudio Mancini, Ciro Ippolito, Cesarina Marchetti.

E concludiamo con un bel video che riassume tutte le attività della seconda giornata del Bif&st, Bari International Fim&Tv Festival, realizzato da Vito Palumbo, coregista del cortometraggio Ice Scream


(Foto: Bif&st)

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Robert Pattinson sarà il nuovo Leonardo DiCaprio? 18 Settembre 2019 - 15:30

Robert Pattinson potrebbe diventare il nuovo Leonardo DiCaprio? I due attori condividono un passato fatto di idolatria da parte delle giovanissime spettatrici, e di diffidenza da parte dei critici cinematografici. Pattinson riuscirà ad imporsi sulle scene?

Game of Thrones – George R.R. Martin parla del prequel sui Targaryen: “I segnali sono buoni, ma niente è confermato” 18 Settembre 2019 - 15:00

George R.R. Martin parla della seconda serie prequel di Game of Thrones, incentrata sulla storia dei Targaryen: "I segnali sono buoni, ma niente è confermato".

Gli Eterni – Un’entusiasta Salma Hayek posa con Kit Harington in una foto 18 Settembre 2019 - 14:30

Salma Hayek è entusiasta di lavorare con Kit Harington ne Gli Eterni, e ha pubblicato una foto che la ritrae insieme al collega.

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?

StreamWeek: giù, nella tana del bianconiglio, con Undone 16 Settembre 2019 - 11:32

A qualcuno piace Caldo, City on a Hill e Undone nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.