Condividi su

19 gennaio 2011 • 12:00 • Scritto da Cristiano

Fringe: nuovo cartellone e video che promuovono lo spostamento al venerdì

Che la FOX stia investendo, intendo promozionalmente, nello spostamento di Fringe al Venerdì ci sono pochi dubbi: ne è un ultimo esempio il cartellone che trovate in alto, e che attualmente trongeggia in alcune delle città più importanti degli Stati Uniti.
Post Image
0

Che la FOX stia investendo, intendo promozionalmente, nello spostamento di Fringe al Venerdì ci sono pochi dubbi: ne è un ultimo esempio il cartellone che trovate in alto, e che attualmente trongeggia in alcune delle città più importanti degli Stati Uniti. Il venerdì è da tempo immemorabile una serata ‘mortale’ per la televisione americana, in particolare per la FOX che ci ha mandato a morire alcuni dei suoi prodotti interessati. Con Fringe, che gode di uno zoccolo duro di cinque milioni e passa di telespettatori a settimana, chiaramente la rete si aspetta di conquistare questa serata così difficile. Quindi, dicevo, almeno il fatto che ci credano è di buon auspicio: il resto spetterà al pubblico.

I venerdì. Rianimati” così recita al cartellone, come a dire che un motivo – per rimanere a casa e guardare la televisione – c’è. Ed è pure ottimo: Fringe.

I fans americani, tra l’altro, si sono ampiamente attrezzati per il ritorno di Fringe, questo venerdì. C’è addirittura un sito, The Fringe Network – che promuovendo il Fringe Movement ha stilato una lista di idee da mettere in concreto per far si che la gente guardi questo show. Il passaparola, d’altronde, reale o virtuale che sia, è un’arma da impugnare. Noi fan internazionali possiamo fare poco, ma possiamo sempre aiutare intasando ogni social network possibile con la notizia del ritorno di Fringe, o semplicemente parlandone/commentandone. Se Fringe, ad esempio, fosse uno dei trending topics su Twitter, qualcosa – indubbiamente – conterebbe! E allora, che aspettate? Diamoci da fare!

E se il cartellone non vi bastasse, è stato rilasciato anche un video musicale. Soundtrack: Echoes dei Klaxons!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *