L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice mondiale: Rapunzel ancora primo!

Di Leotruman

Torniamo al nostro appuntamento con il giro del mondo dei botteghini per scoprire quali pellicola hanno incassato di più lo scorso weekend al di fuori degli USA.

Tangled Poster USA 1

A sorpresa Rapunzel è ancora in prima posizione con un incasso di 15.6 milioni di dollari, in calo del 41% rispetto al precedente.

Buoni ancora gli incassi in Australia (3.1 milioni) seguiti dal Brasile (2.3 milioni) e dalla Germania (1.9 milioni).

Il film è uscito in quasi tutti i mercati importanti, ma manca ancora il 45% dei territori all’appello e i 212.5 milioni incassi all’estero possono ancora crescere notevolmente.

Globalmente il film della Disney ha raccolto 395.4 milioni di dollari, un grande successo (anche se non possiamo dimenticarci del suo folle costo produttivo, ben 260 milioni di dollari).

The Green Hornet Poster Italia

The Green Hornet in 3D esordisce in seconda posizione (dopo aver conquistato la vetta della classifica americana nel weekend del Martin Luther King Day).

Il film di Michel Gondry è sbarcato in 35 paesi raccogliendo 15.1 milioni di dollari.

Positivi gli incassi di Germania (4.1 milioni), di Regno Unito e Francia (3 milioni e 2.4 milioni, dove ha esordito in seconda posizione).

Nel giro di pochi giorni il kolossal ha già in cassa 57 milioni e sembra proprio che non avrà problemi a recuperare l’elevato budget di 120 milioni utilizzato.

Tron: Legacy si posiziona in terza posizione a va ancora forte nonostante sia uscito già da più di un mese nelle sale di tutto il mondo.

14.6 milioni incassati anche in questo weekend, in cui spicca l’esordio in Cina (ben 8.1 milioni!).

A questo punto il kolossal ha un totale globale di quasi 330 milioni e mancano all’appello ancora due mercati molto importanti, la Francia e la Germania (uscirà entro le prossime settimane).

La soglia dei 400 milioni forse può essere superata.

Vi presento i Nostri ha raccolto invece 14.2 milioni in oltre 50 paesi per un totale che già supera i 269 milioni di dollari!

A questo punto potrebbe superare i 330 milioni raccolti da Mi Presenti i tuoi? e diventare il secondo incasso della saga comedy.

Finalmente anche The Tourist inizia a farsi vedere visto che è uscito in ben 68 paesi. L’incasso del weekend è stato di 13.9 milioni per un totale di 186 milioni globali (di cui solo 64 incassati negli USA).

A questo punto supererà la soglia dei 200 milioni entro il prossimo fine settimana.

I Viaggi di Gulliver salvano la pelle proprio grazie ai mercati esteri. Dopo il flop in patria con solo 38 milioni di dollari incassati, la pellicola con Jack Black ha raccolto altri 11.6 milioni per un totale globale che sfiora i 140 milioni.

Costato 112 milioni, ha ancora un po’ di strada da fare per trasformarsi in un discreto successo ma deve uscire in molti mercati (tra cui l’Italia).

La Fox può comunque tirare un sospiro di sollievo…

Indovinate che film c’è in settima posizione?

Ma che bella giornata Poster

Il settimo incasso al mondo è stato segnato questo weekend da Che Bella Giornata, il nostro campione di incassi che ha raccolto nel suo secondo fine settimana ben 10.6 milioni di dollari (poco meno di 8 milioni di euro.)

La scorsa settimana era sempre in settima posizione con ben 15.2 milioni di dollari (addirittura 24 milioni considerando l’incasso dei primi 5 giorni) e il risultato e i record rubati ad Avatar stanno impressionando anche il sito BoxofficeMojo.

Con 42.1 milioni di dollari in cassa per il sito si tratta per ora del più grande successo da 8 anni a questa parte nel nostro paese.

Chiudiamo con il bel Il Discorso del Re, che inizia a scaldare i motori in attesa delle nomination agli Oscar, che ha incassato 9.4 milioni in appena 4 paesi per un totale di 80 milioni globali (di cui 47 per ora incassati negli States).

Sono già 17 i milioni raccolti nel Regno Unito in soli 10 giorni, e ci si aspetta un incasso finale veramente importante.

Il prossimo appuntamento per quanto riguarda il Boxoffice è per domani mattina, con le previsioni del weekend italiano.

Vi ricordo che se volete partecipare ai round della nostra Boxoffice Cup potete farlo entro le 15 di domani: qui il link per il round italiano mentre qui potete fare la vostra previsione per gli USA.

Fonte dei dati: Boxofficemojo

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti? Il 46% degli americani lo voterebbe 11 Aprile 2021 - 17:00

È tutto iniziato per scherzo, quasi fosse la trama di una puntata dei Simpson, ma con il passare del tempo l’ipotesi di Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti sta diventando sempre più concreta.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.