Condividi su

28 dicembre 2010 • 18:26 • Scritto da Leotruman

Boxoffice Italia: le previsioni dei film delle feste (seconda parte)

Ecco la seconda parte delle previsioni di incasso dei film delle festività natalizie. Oggi ci occuperemo delle pellicole che usciranno tra Capodanno e l'Epifania. Domani romperà il ghiaccio l'attesissimo Tron: Legacy. Quanto incasserà?
Post Image
2

Qualche settimana fa avevamo pubblicato la prima parte delle previsioni d’incasso dei film delle festività natalizie di quest’anno(che trovate a questo link) relativa alle uscite dal 17 al 22 dicembre.

Con questa secondo post presentiamo invece le uscite dei prossimi giorni, che ci accompagneranno durante il Capodanno e l’Epifania, cercando anche di capire le loro potenzialità di incasso.

  • Dal 29 Dicembre

Tron Legacy Poster Italia 01Tron: Legacy di Joseph Kosinski con Jeff Bridges, Garrett Hedlund e Olivia Wilde

Considerato uno dei  kolossal più importanti dell’anno, Tron: Legacy arriva finalmente anche nelle sale italiane dopo aver esordito il 17 dicembre in quelle americane.

Il sequel dell’avveniristico Tron del 1982 è una produzione della Disney da ben 170 milioni di dollari girata in 3D e con effetti speciali decisamente coinvolgenti.

Negli USA la pellicola ha esordito con 44 milioni di dollari nel weekend di apertura, una cifra buona e non di certo da record, ma grazie a dei buoni dati feriali e alle festività natalizie ha già quasi sfiorato quota 90 milioni e chiuderà a seconda della tenuta tra i 150 e i 200 milioni totali.

Assumono quindi importanza vitale (proprio per il destino del rinnovato franchise) gli incassi internazionali. Il film globalmente è a quota 152 milioni raccolti in pochi giorni e dovrà cercare almeno di avvicinarsi ai 500 per garantire con un certo grado di sicurezza la produzione dei sequel e anche di una possibile serie televisiva.

In Italia sbarcherà con la modalità che la Disney ha già sperimentato con Rapunzel. Infatti domani uscirà in esclusiva in 260 sale 3D (fonte E-duesse) mentre chi vorrà vederlo anche nel formato classico dovrà attendere il 5 gennaio prossimo quando il numero di sale verrà ampliato.

Quanto può incassare il film nel nostro paese? Gli utenti di Screenweek se lo stanno chiedendo proprio in questi giorni non solo nel round classico della Boxoffice Cup, ma anche in quello speciale in cui cercano di prevedere quanto incasserà Tron: Legacy nel suo primo giorno di programmazione (qui il link per giocare entro le 15 di domani).

Il kolossal dovrebbe incassare una cifra intorno ai 300-400mila euro nell’opening day per poi arrivare almeno ai 2-2.5 milioni nei primi 5 giorni di programmazione. Grazie poi all’ampliamento delle sale, se il passaparola e la tenuta dovesse essere buona, il film potrà proseguire di slancio anche verso i 10 milioni di euro.

Previsione: 9 milioni di euro

  • Dal 5 gennaio

Ma che bella giornata PosterChe bella giornata: di Gennaro Nunziante con Checco Zalone

Di comici televisivi che hanno provato il salto al grande schermo nel loro momento di massima popolarità ne abbiamo avuto veramente tanti.

Ricordiamo gli enormi successi di Aldo, Giovanni e Giacomo (soprattutto con le prime pellicole) ma anche i recenti buoni risultati di Ficarra e Picone (Il 7 e l’8, La Matassa). Per tanti altri invece è stata a dir poco un’ecatombe.

Lo scorso anno prima dell’uscita di Cado dalle Nubi pochissimi avrebbe scommesso che Checco Zalone avrebbe portato in massa gli italiani a vedere la sua pellicola.

Il film incassò nel suo primo weekend 2.683.000 euro e grazie ad un passaparola eccezionale (ottimo il riscontro anche da parte della critica) la divertentissima commedia arrivò a quota 14.073.000 euro, oltre 5 volte la cifra d’esordio.

Era scontato che la produzione di una seconda pellicola con protagonista il comico barese sarebbe arrivata presto nelle sale italiane, e infatti dopo poco più di un anno ecco Che Bella Giornata, che uscirà appunto mercoledì 5 gennaio.

A questo punto è facile scommettere su un cavallo vincente. La pellicola, grazie anche alla festività dell’Epifania, porterà incassi d’oro.

Personalmente credo possa incassare una cifra intorno ai 700mila euro nella giornata d’esordio per chiudere il weekend lungo di 5 giorni oltre quota 5 milioni.

Previsione di incasso: 17 milioni di euro

Hereafter Teaser Poster USAHereafter: di Clint Eastwood con Matt Damon e Bryce Dallas Howard.

Clint Eastwood è sempre stato molto amato dagli italiani, prima come interprete di numerose pellicole d’azione e non, e poi anche come regista di film. Una buona parte di questi ha ricevuto ogni riconoscimento possibile da parte della critica, e per Gli Spietati e Million Dollar Baby ha vinto l’Oscar come miglior Film e Regia.

In Italia le sue ultime tre pellicole sono andate benissimo al botteghino e il nome di Eastwood è ormai considerato una garanzia. Changeling nel 2008 esordì con quasi 1.3 milioni per chiudere a quota 5.3, mentre Gran Torino ne raccolse quasi 1.7 di milioni nel suo primo weekend per arrivare al fantastico totale di 9.1 milioni di euro. Lo scorso anno Invictus esordì invece con ben  1.9 milioni per poi concludere a quasi 6.4 milioni.

Le aspettative per Hereafter sono ovviamente alte e si spera possa almeno incassare 1.5 milioni di euro nel primo weekend (che possono diventare 2.5 milioni nei 5 giorni) e chiudere almeno a quota 7 milioni di euro.

Previsione: 7 milioni di euro

Tamara Drewe - Tradimenti allinglese Poster Italia Tamara Drewe di Stephen Frears con Gemma Arterton e Dominic Cooper.

Tamara Drewe è una gradevole commedia inglese del regista Stephen Frears, noto per essere stato nominato all’Oscar per The Queen ( e averlo fatto vincere ad Helen Mirren), che è uscita nel Regno Unito a settembre incassando circa 4 milioni di dollari.

Il film ha avuto un buon riscontro anche in Francia con 3.2 milioni e ne ha raccolti circa 8.3 in una manciata di paesi.  Uscita invece ad ottobre in poche sale americane ha raccolto solamente 518mila dollari.

In Italia arriva in un weekend molto combattuto, dove le nuove pellicole dovranno lottare con i denti contro le vecchie uscite per raggiungere almeno un posto in top-ten.

Certo che avere come protagonista Gemma Arterton può aiutare visto che i due ultimi kolossal di cui è stata protagonista, Scontro tra Titani e Prince of Persia (entrambi usciti nelle scorsa primavera) hanno incassato molto nel nostro paese: rispettivamente 7.8 e 6.7 milioni di euro.

Purtroppo la commedia uscirà probabilmente solo in qualche decina di sala e gli incassi non potranno essere elevati.

Previsione: 1 milione di euro

Dopo aver esaminato attentamente il menù delle feste, non ci resta che scegliere le nostre portate e andare in sala!

Voi avete già visto qualche pellicola? Siete soddisfatti della classifica italiana del weekend natalizio (che potete leggere a questo post)?

Siete d’accordo con queste previsioni oppure queste ultime pellicole in uscita potranno incassare molto di più (o meno)?

Commentate numerosi e fatelo anche sulla bacheca della Boxoffice Cup, a cui vi ricordo di giocare.

Fonti: boxofficemojo, mymovies, eduesse

Condividi su

2 commenti a “Boxoffice Italia: le previsioni dei film delle feste (seconda parte)

  1. si leo, piu’ o meno sono daccordo con te. penso solo che 17 milioni per zalone siano troppi..
    ma chissa’, forse stupira’ e potrebbe addirittura arrivare ad incassare 20 milioni…. 🙂

  2. le mie previsioni
    Tron legacy 3-d = 10 mln
    che bella giornata = 19-21 mln
    Hereafter = 10 mln
    Tamara drewe = 1,5 mln.
    Sono molto contento perchè sono i tre film insieme a sucker punch e il discorso del re che desidero più vedere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *