L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Vedozero, la recensione

Di Filippo Magnifico

Regia: Andrea Caccia
Durata: 1h 17m
Anno: 2010

Il mondo visto con gli occhi dei più giovani e filtrato attraverso l’obiettivo di un telefonino. È questo il fulcro di Vedozero, il primo blog-movie italiano ad andare sul grande schermo.
Nato da un’idea di Andrea Caccia, regista di documentari creativi e insegnante di linguaggio cinematografico, questo lungometraggio nasce da una semplice – e al tempo stesso molto interessante – idea: avvicinare le nuove generazioni al mondo del cinema e farli diventare registi della propria esistenza.
Il risultato è uno spaccato di vita interessante, innovativo e al tempo stesso dotato di quella morbosità tipica di una società come la nostra, all’interno della quale il termine “reality” è diventato un vero e proprio sinonimo di garanzia.

Ecco dunque che settanta ragazzi, armati di altrettanti telefoni cellulari sono riusciti a dar vita ad un’opera in grado al tempo stesso di fondere la (per certi versi) dannosa YouTube Generation con i più riusciti documentari, mostrandoci da vicino una generazione sola e al tempo stesso cittadina di quel villaggio globale profetizzato dai maggiori studiosi della comunicazione di massa.
Come ha voluto precisare lo stesso regista: “In Vedozero l’intreccio narrativo cede il passo alla diversità dei punti di vista caratterizzati da forti contrapposizioni, momenti intimi e pause poetiche, lasciando al pubblico un ritratto sfuggente degli adolescenti fatto di mille punti interrogativi”. Impossibile dargli torto, ci troviamo infatti di fronte ad un film il cui obiettivo non è infatti fornire risposte, ma offrire diversi spunti di riflessione.

Da questo punto di vista l’opera di Andrea Caccia e molto più terrorizzante di un qualsiasi Blair Witch Project, proprio perché non si limita a sfruttate l’illusione del reale. Vedozero è la realtà, in un mondo dove la immagini sono più vere del vero.

Vi ricordiamo che Vedozero è in programmazione al Cinema Aquila di Roma. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.cinemaaquila.com.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.