L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The People vs. George Lucas – La recensione da Roma

Di Marco Triolo

Da quando uscì nell’estate del 1977, Guerre stellari è stato ed è tuttora uno dei più grandi fenomeni culturali dell’ultimo secolo (e di quello nuovo). Al primo capitolo fecero seguito altri cinque episodi cinematografici (che ora si apprestano a uscire nuovamente in 3D) e un’infinita linea di merchandise che col tempo è diventata la priorità in casa Lucas, al punto che l’autore c’ha messo circa vent’anni prima di tornare alla regia con La minaccia fantasma.

In questo lasso di tempo, George Lucas ha creato un impero economico senza paragoni, diventando un vero e proprio imprenditore e finendo per tradire le premesse della sua carriera, iniziata in seno alla New Hollywood di Scorsese, Coppola e Spielberg. Lucas è diventato quella stessa industria a cui un tempo si opponeva, eppure il suo contributo alla storia del cinema è innegabile.

The People vs. George Lucas, documentario di Alexandre O. Philippe, esprime alla perfezione proprio questo ruolo di Lucas nella società contemporanea. Il documentario è strutturato seguendo l’arco amore-odio-perdono, passando dalla rievocazione di quei gloriosi momenti nell’estate del ’77 a scene del tutto simili di gente in coda per entrare al cinema e assistere alla proiezione dell’Episodio I, cocente delusione che lasciò un po’ tutti di sasso. Nessuno si aspettava che il film potesse fare schifo! Mettendo insieme materiale d’archivio (interviste a George Lucas e ai fan, noti o meno), filmati realizzati dagli stessi fan che ricreano sequenze della trilogia originale o ne realizzano parodie, e riferimenti a Star Wars, Indiana Jones e a Lucas cosparsi in svariate serie TV (tra cui South Park e Spaced, con un esilarante Simon Pegg), Philippe realizza un omaggio accorato, critico ma in definitiva non negativo su una figura controversa, odiata, amata, semplicemente indimenticabile. Un uomo “cosmico-storico”, come direbbero alcuni, che ha dato alla nostra società più di quello che siamo disposti ad ammettere oggi. Se l’intrattenimento oggi è considerato un valore, lo dobbiamo anche a George Lucas.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tenebre e ossa – La costruzione di un mondo nella nuova featurette 16 Aprile 2021 - 13:15

Gli autori e il cast di Tenebre e ossa ci portano alla scoperta del GrishaVerse nella nuova featurette della serie, in arrivo su Netflix il 23 aprile.

The Falcon and The Winter Soldier: l’episodio 5 ha una scena dopo i titoli di coda, la spiegazione 16 Aprile 2021 - 12:10

Nel quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier è presente la prima scena dopo i titoli di coda della serie.

The Falcon and the Winter Soldier svela il cameo di [SPOILER] 16 Aprile 2021 - 12:00

Il penultimo episodio di The Falcon and the Winter Soldier ha svelato il cameo di Julia Louis-Dreyfus nel ruolo della Contessa Valentina Allegra De La Fontaine.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.