L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The People vs. George Lucas – La recensione da Roma

Di Marco Triolo

Da quando uscì nell’estate del 1977, Guerre stellari è stato ed è tuttora uno dei più grandi fenomeni culturali dell’ultimo secolo (e di quello nuovo). Al primo capitolo fecero seguito altri cinque episodi cinematografici (che ora si apprestano a uscire nuovamente in 3D) e un’infinita linea di merchandise che col tempo è diventata la priorità in casa Lucas, al punto che l’autore c’ha messo circa vent’anni prima di tornare alla regia con La minaccia fantasma.

In questo lasso di tempo, George Lucas ha creato un impero economico senza paragoni, diventando un vero e proprio imprenditore e finendo per tradire le premesse della sua carriera, iniziata in seno alla New Hollywood di Scorsese, Coppola e Spielberg. Lucas è diventato quella stessa industria a cui un tempo si opponeva, eppure il suo contributo alla storia del cinema è innegabile.

The People vs. George Lucas, documentario di Alexandre O. Philippe, esprime alla perfezione proprio questo ruolo di Lucas nella società contemporanea. Il documentario è strutturato seguendo l’arco amore-odio-perdono, passando dalla rievocazione di quei gloriosi momenti nell’estate del ’77 a scene del tutto simili di gente in coda per entrare al cinema e assistere alla proiezione dell’Episodio I, cocente delusione che lasciò un po’ tutti di sasso. Nessuno si aspettava che il film potesse fare schifo! Mettendo insieme materiale d’archivio (interviste a George Lucas e ai fan, noti o meno), filmati realizzati dagli stessi fan che ricreano sequenze della trilogia originale o ne realizzano parodie, e riferimenti a Star Wars, Indiana Jones e a Lucas cosparsi in svariate serie TV (tra cui South Park e Spaced, con un esilarante Simon Pegg), Philippe realizza un omaggio accorato, critico ma in definitiva non negativo su una figura controversa, odiata, amata, semplicemente indimenticabile. Un uomo “cosmico-storico”, come direbbero alcuni, che ha dato alla nostra società più di quello che siamo disposti ad ammettere oggi. Se l’intrattenimento oggi è considerato un valore, lo dobbiamo anche a George Lucas.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.