L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Scopriamo insieme Il villaggio di cartone e le foto dal set allestito a Bari

Di Claudia

Il 12 novembre 2010, presso il Palazzetto dello Sport di Bari si è svolta la conferenza stampa di presentazione del nuovo film di Ermanno Olmi intitolato Il villaggio di cartone, le cui riprese sono in pieno svolgimento.

All’incontro hanno partecipato il regista Ermanno Olmi, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, i produttori Luigi Musini (Cinemaundici) e Paolo Del Brocco (Rai Cinema) e il presidente di Apulia Film Commission Oscar Iarussi.

L’incontro si è svolto sul set, durante una pausa delle riprese,  il Pala Florio di Bari infatti, dallo scorso 25 ottobre, si è trasformato nel grande teatro di posa in cui il cineasta ha deciso di girare il suo ultimo film (QUI gli ulteriori dettagli)

“un set magnifico l’unico che avesse un’altezza di 15 metri simile a quella di una chiesa”

 è quanto ha dichiarato il maestro Olmi che ha poi subito precisato

Il villaggio di cartone non è il titolo definitivo, ma non dico quello vero per non far spaventare il produttore”

ed ha aggiunto

“La narrazione non evidenzierà solamente il più appariscente, e talvolta scontato, Problema Razziale ma soprattutto il dialogo tra religioni che, quando si liberano dal gravame delle chiese come rigide istituzioni che separano, allora  rendono non solo possibile l’incontrarsi ed il riconoscersi ma suscitano anche condivise solidarietà”

Nel cast nomi importanti quali l’attore e pittore francese Michael Lonsdale nel ruolo del vecchio prete, l’attore olandese Rutger Hauer nel ruolo del sacrestano, l’attore teatrale e cinematografico italiano Massimo De Francovich nel ruolo del medico e l’attore, regista e cantante italiano Alessandro Haber nel ruolo del graduato.

Ma come ha sottolineato Olmi non sono i soli:

“Molti interpreti del mio film sono africani e non è un caso, il nostro futuro è nella ricerca delle origini e io penso che in questa ricerca l’Africa salverà noi e non viceversa, perchè ci farà conoscere e ci riporterà al punto delle nostre origini. Se abbiamo bisogno di aiuto chiediamolo a loro”.

Ed ecco il video della conferenza stampa

Il villaggio di cartone è prodotto da Luigi Musini di Cinemaundici in collaborazione con Rai Cinema, Edison S.p.a. ed il contributo di Apulia Film Commission e Regione Puglia.

La presenza della Edison tra i co-produttori non è un caso e no è un caso se nel 2005 Olmi ha scelto di girare nella Sala Fontana della Edison una scena del suo film Tickets.

Ermanno Olmi è infatti un ex impiegato della Edison ed ex filodrammatico che premiato con l’acquisto di una macchina da presa, si fece animatore e regista della Sezione Cinema dell’Azienda dal 1953 al 1961 realizzando una quarantina di documentari industriali.
Durante gli anni alla Edison, Olmi produsse poetiche sintesi tra la documentazione tecnica degli impianti elettrici e la sensibile descrizione del rapporto tra l’uomo e l’ambiente, ritratto di una società, quella degli anni Cinquanta, che stava assistendo alla rinascita dell’industria italiana.
I documentari di Olmi sono conservati nel fondo Edison presso l’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa di Ivrea che rappresenta una delle raccolte di cinema industriale più complete e ricche d’Italia, vantando contributi eccellenti.

Il villaggio di cartonericonosciuto di Interesse Culturale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema (MiBAC) sarà distribuito da 01 Distribution nell’autunno 2011.

In attesa di scoprire il titolo definitivo andiamo a sbirciare tra le immagini ufficiali scattate sul set di Il villaggio di cartone, vi ricordo che per vederle basta cliccare sulle miniature.

 

 

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti? Il 46% degli americani lo voterebbe 11 Aprile 2021 - 17:00

È tutto iniziato per scherzo, quasi fosse la trama di una puntata dei Simpson, ma con il passare del tempo l’ipotesi di Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti sta diventando sempre più concreta.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.