L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Michael Bay e il 3D: ti odio, poi ti amo, poi ti odio…

Di

Transformers Michael Bay Immagini dal set

Distratti dall’annuncio dell’imminente uscita del trailer di Transformers: The Dark of the Moon non ci avevamo fatto caso, ma effettivamente Michael Bay ha cambiato drasticamente il suo parere nei confronti del 3D nel corso di un anno. Niente di così importante sia chiaro, ma si tratta pur sempre di un simpatico particolare, quindi perchè non meterlo in evidenza? Partiamo dunque dall’inizio, con alcune dichiarazioni che il regista ha rilasciato nell’aprile del 2009:

“Penso che quella del 3D sia solo una moda passeggera e personalmente non mi piace. Gli occhiali non permettono una buona visuale. Se gli studios hanno sul serio intenzione di puntare su nuove tecnologie, dovrebbero concentrarsi sull’IMAX, che è molto più coinvolgente.”

Un uomo con le idee molto chiare dunque, che, forse per paura di non essere stato troppo chiaro, ha preferito ribadire il concetto qualche mese dopo:

“Preferisco che lo schermo rimanga piatto. Non mi interessa girare film in 3D. […] Ho sentito che molte persone non riescono neanche a distinguere la differenza e che in molti casi può causare un vero e proprio affaticamento. Provate solo ad immaginare come dovrebbe sembrare un mio film in 3D.”

Quando uno ha le idee chiare non c’è niente da fare, non lo convinci mica! Ecco infatti che, con le sue ultime dichiarazioni, Michael Bay non ha risparmiato niente e nessuno:

“Provate a venire nella mia sala di montaggio e vi farò vedere un 3D magnifico. Non c’è mai stato un film live action in grado di oltrepassare i confini del 3D come Transformers 3. Abbiamo girato tutto il film con telecamere 3D. E adoro sul serio girare in 3D.”

Questa si chiama coerenza! Scherzi a parte, tra tutte queste dichiarazioni ce n’è una sulla quale effettivamente varrebbe la pena riflettere: visto il suo modo frenetico di gestire le scene d’azione, che effetto potrà avere sul pubblico un film di Michael Bay in 3D?

L’uscita di Transformers: The Dark of the Moon è prevista per l’1 luglio 2011 in America. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, dove può vantare ben due pagine: una italiana, gestita da noi (http://www.facebook.com/pages/Transformers-3/119233144807068) e una americana (http://www.facebook.com/Transformers3Movie2011). Qui invece trovate il sito ufficiale.

swMovieEmbed();

(Fonte: Moviefone)

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sam Raimi pronto per dirigere un altro film horror! 19 Ottobre 2019 - 11:00

Dopo Drag Me to Hell, Sam Raimi è pronto per tornare dietro la macchina da presa. Il regista dirigerà un nuovo horror che unirà le atmosfere di Castaway a quelle di Misery.

Maleficent, Joker, Jesus Rolls e El Camino (Il Podcast Senza Nome #1) 19 Ottobre 2019 - 10:50

Inauguriamo oggi una nuova rubrica dei podcast di ScreenWeek. Francesco “Frank” Lotta, Tabata Caldironi e Filippo della nostra redazione parlano dei film in sala e dei principali contenuti presenti sulle piattaforme streaming.

Kyoto Animation – Annunciata la funzione commemorativa per i primi di novembre 19 Ottobre 2019 - 10:48

A tre mesi dalla strage causata dall'incendio doloso dello Studio 1 della Kyoto Animation, ecco il punto della situazione. A novembre si terrà una funzione commemorativa in Giappone mentre in Italia proseguono le raccolte fondi

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.