L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Emma Stone molla 21 Jump Street e ci aggiorna su Spider-Man

Di Marco Triolo

Emma Stone ha di recente parlato con MTV dei suoi prossimi impegni nel dorato mondo di Hollywood, confermando quello che un po’ tutti si aspettavano, cioè che sarà costretta a dire di no all’offerta di partecipare all’adattamento cinematografico di 21 Jump Street, a fianco di Jonah Hill. Il motivo, naturalmente, è che interpretare Gwen Stacy nel nuovo Spider-Man è un impegno a tempo pieno. “Non credo che riuscirò a far parte di quel progetto, ma Jonah è una delle persone che preferisco al mondo“, ha detto la Stone a proposito della sua co-star in Superbad. E ha aggiunto un sacco di interessanti dettagli sulla sua preparazione per Spider-Man. Vediamoli insieme…

Oggi ho fatto alcuni test dei capelli, perché ora ho i capelli biondi essendo Gwen bionda. Il mio colore naturale è il biondo, quindi non mi dispiace. Mi sono vista allo specchio e ho detto “Sono di nuovo io, da quanto tempo”! Stiamo finendo la visualizzazione e penso che presto inizieremo a provare, perché gireremo tra due settimane. Ieri, io e Andrew [Garfield] siamo stati a una lezione di scienze. Gwen ama la scienza, mentre io ho studiato da casa e non ho mai frequentato quei corsi che a lei tanto piacciono, quindi è stata un’ottima esperienza.

Ci sono un sacco di cambiamenti ogni giorno. Stiamo ancora elaborando i dialoghi per capire in che direzione vogliamo andare con alcune cose, come Peter e Gwen si metteranno insieme e cosa ha maggiore senso per la storia che stiamo raccontando. Stiamo ancora sviluppando tutto questo, il che è fantastico. Ho un background nell’improvvisazione e quindi questo continuo cambiamento è ideale per me.

Pare insomma che abbiano scelto la strada di Iron Man, ovvero prendere attori in gamba per aggiungere un po’ di improvvisazione logorroica al tutto. Il che, nel caso di Spidey, è una scelta azzeccata. Speriamo solo che non si arrivi agli estremi di Iron Man 2, dove l’improvvisazione nasceva dal bisogno di coprire una sceneggiatura non finita. Ma siccome James Vanderbilt ci sta già lavorando da un anno allo script, direi che siamo a cavallo. Inoltre, salta fuori che Emma è bionda naturale, una voce che era già girata, mi pare. Quindi non è più uno scandalo il fatto che l’abbiano chiamata a interpretare una bionda, anche se trovo che comunque fosse più adatta per Mary Jane. Che ne dite voi?

Trovate il resto dell’intervista qui. Per saperne di più sul film, vi invitiamo a leggere le news dal blog.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Crime of the Century: il trailer del documentario HBO sulla crisi degli oppioidi 11 Aprile 2021 - 13:00

Diretto da Alex Gibney, regista di Going Clear: Scientology e la prigione della fede, il documentario sarà distribuito in due parti su HBO Max

Voyagers: Lily-Rose Depp e Colin Farrell nella prima clip 11 Aprile 2021 - 12:00

Lionsgate ha diffuso la prima clip di Voyagers, il nuovo film di Neil Burger, regista di Divergent, Limitless e The Illusionist.

BAFTA 2021: da Ma Rainey’s Black Bottom a Mank, ecco i primi vincitori 11 Aprile 2021 - 11:22

Sono stati annunciati i primi otto vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.