L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Buoni dati feriali per Maschi contro Femmine

Di Leotruman

Dopo due settimane al vertice non si ferma la corsa di Maschi contro Femmine in Italia, che grazie ad un buon passaparola riesce ad ottenere dei buoni incassi anche a distanza dal weekend.

Esaminiamo i dati degli ultimi due giorni per capire a che cifre possono puntare le varie pellicole in sala.

Maschi contro femmine Poster Italia

Maschi contro Femmine rimane saldamente in testa alla classifica con 144mila euro raccolti lunedì e 163mila incassati ieri. Discreta tenuta quindi per la commedia di Fausto Brizzi che ha ormai in cassa 9.5 milioni di euro dopo 2 settimane nelle sale.

Ha ancora speranze di avvicinarsi ai 15 milioni totali, sempre che il ciclone Harry Potter non lo cannibalizzi.
In ogni caso supererà i 12.6 milioni di euro di Notte prima degli esami oggi e diventerà il più grande successo del regista.

Seconda posizione per il campione Benvenuti al Sud con oltre 65mila euro di lunedì e quasi 70mila euro ieri. La pellicola è alla sua sesta settimana nelle sale e i cali sono estremamente contenuti: i 28.8 milioni di euro  raggiunti cercheranno il più possibile di avvicinarsi ai 30 nelle prossime settimane.

E’ ufficialmente il maggior incasso per una commedia italiana uscita al di fuori del periodo natalizio e attualmente occupa il quinto posto della classifica dei maggiori incassi tra i film italiani (non considerando l’inflazione).

Sale in terza posizione Last Night dopo un appena sufficiente esordio nel weekend. La pellicola con Sam Worthington e Eva Mendes ha raccolto 33mila euro lunedì e 47mila ieri, per un totale di 665mila euro circa in 5 giorni. Supererà il milione nel weekend ma faticherà a superare il milione e mezzo finale.

Rallenta nei giorni feriali Cattivissimo Me con circa 36mila euro raccolti sia ieri che lunedì. Il grande successo della Universal, che globalmente ha in cassa ben 507 milioni di dollari, ha tuttavia ancora qualche carta da giocare visto che i suoi guadagni arrivano soprattutto dal fine settimana (in particolar modo dalla domenica).

Quasi 11.4 milioni in cassa, anche se l’obiettivo rimangono i 13.6 milioni di Toy Story 3 per diventare il secondo incasso per un film di animazione dopo Shrek 4.

Incassi simili per L’Immortale con Jean Reno e Due Cuori e una Provetta con Jennifer Aniston.

Il thriller francese ha raccolto circa 75mila euro negli ultimi due giorni mentre la commedia ne ha incassati 70mila, anche se prevale come cifra totale: 582mila euro contro 516mila.

Non possiamo di certo esaltarci per questi dati, e anche queste due film possono aspirare al massimo al milione e mezzo totale.

Proseguendo con la top-ten troviamo una Vita Tranquilla con Toni Servillo (poco più di 34mila euro ieri, per un totale che non ha ancora raggiunto i 500mila euro) e Salt con Angelina Jolie che sta seguendo perfettamente le orme di Innocenti Bugie, altro film di azione hollywoodiano arrivato a mesi di distanza che ha portato pochi spettatori nelle sale. 33mila euro incassati ieri sa Salt con un deludente totale di poco più di 2 milioni di euro.

Infine prevedibile crollo di Winx Club 3D a distanza dal weekend (dove aveva sorpreso con un calo ridottissimo rispetto al precedente). Poco meno di 50mila euro negli ultimi due giorni per un totale di 2.3 milioni di euro.

Approfittiamo di questo momento per vedere un po’ le cifre finali delle più importanti uscite delle scorse settimane. I successi sono stati pochi, mentre le delusioni sono state molte.

Inception Poster Italia

Adele e L’Enigma del Faraone non è riuscito ad imporsi come nuovo Indiana Jones al femminile visti i poco più di 1.6 milioni di euro raccolti, mentre Fair Game ha salutato presto la classifica con solo 930mila euro in cassa.

Buried con Ryan Reynolds ne ha incassati circa 1.5 milioni, ma personalmente credo si tratti di un buon risultato per un prodotto così particolare (e considerando che negli USA non ha raggiunto neanche il milione di dollari!)

2.4 milioni invece per The Town di Ben Affleck, che nonostante delle critiche ottime non è riuscito a replicare nel nostro paese il successo ottenuto in patria e all’estero.

Per quanto riguarda il cinema hollywoodiano, solo tre film meritano un riconoscimento. L’Ultimo Dominatore dell’Aria, che soprattutto grazie il 3D ha incassato 5.7 milioni di euro, Step Up 3D che ha sorpreso con addirittura quasi 7 milioni totali (quasi il doppio degli altri due capitoli della saga) e infine Inception che ha chiuso con 10.6 milioni di euro.

Si tratta del miglior risultato per un film di Christopher Nolan nel nostro paese, anche se un filo di amarezza rimane visto che in tutto il mondo ha raccolto ben 820 milioni di dollari e i dati provenienti dagli altri paesi europei sono ben superiori ai nostri.

Per quanto riguarda le pellicole italiane dietro a Benvenuti al Sud e Maschi contro femmine il nulla.

La solitudine dei numeri primi Poster Italia

Il maggior incasso è stato La solitudine dei numeri primi con 3.4 milioni, e ci si aspettava decisamente di più dalla trasposizione cinematografica di un libro che ha venduto 2 milioni di copie solo nel nostro paese.

2.4 milioni di euro per La Passione di Carlo Mazzacurati, cifra che “svetta” se confrontata alle grandi delusioni di Figli delle stelle (1.3 milioni) e La Pecora Nera (solo 550mila euro).

Non bene anche Una Sconfinata Giovinezza di Pupi Avati con 970mila euro, cifra decisamente inferiori agli ultimi film del regista.

Non c’è che dire, è stato uno strano autunno in termini di incassi cinematografici caratterizzato dai deboli incassi dei grandi e attesi (forse da troppo) blockbuster hollywoodiani e salvato soprattutto dal fenomeno Benvenuti al Sud, un autentico ciclone del botteghino che ha portato 4 milioni di italiani nelle sale cinematografiche.

Meno male che tra nove giorni arriverà Harry Potter e i Doni della Morte: parte prima a salvare la bandiera…

Colgo l’occasione per ricordarvi di giocare all nostra Boxoffice Cup: qui il link dove potete prevedere gli incassi del weekend!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Primo Wrath of Man con $8M, seguito da Demon Slayer 9 Maggio 2021 - 22:58

Wrath of Man, il film di Guy Ritchie interpretato da Jason Statham apre al primo posto con $8M al Box Office USA, seguito da Demon Slayer

The Falcon and the Winter Soldier – Un video svela i segreti del braccio di Bucky 9 Maggio 2021 - 20:00

Uno speciale di Marvel Entertainment ci porta alla scoperta del braccio bionico di Bucky in The Falcon and the Winter Soldier, con Lorraine Cink e il supervisore agli effetti visivi Eric Leven.

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.