L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: Unstoppable esordisce in testa, ma…

Di Leotruman

Come ogni sabato mattina è Nikki Finke dal suo Deadline a darci le primissime stime riguardanti gli incassi del venerdì negli USA.

Le stime, che normalmente sono piuttosto precise, servono anche per cercare di capire quale film alla fine del weekend troveremo in testa o meno.

Unstoppable Fuori controllo Poster Italia

Secondo la Finke ieri ha esordito in testa Unstoppable – Fuori Controllo, thriller di Tony Scott con Denzel WashingtonChris Pine.

La pellicola dovrebbe aver incassato 8.5 milioni di dollari e per il weekend ora si stima 24.5 milioni di dollari.

Megamind scende in seconda posizione con 6.9 milioni di dollari. Da notare che giovedì negli USA è stato il Veteran Day e il film di animazione della Dreamworks ne aveva approfittato per incassare ben 7.6 milioni (negli altri feriali aveva raccolto sempre meno di 2 milioni).

Tuttavia grazie alla domenica e alle famiglie Megamind potrebbe tranquillamente mantenere la prima posizione per la seconda settimana consecutiva visto che la stima per il weekend è di 25.5 milioni di dollari. Ci aspetta un weekend al photofinish?

Esordio non troppo brillante, ma in linea con le aspettative, per il fantascientifico Skyline che ieri potrebbe aver raccolto 5.5 milioni di dollari per un weekend stimato ora in 14 milioni di dollari.

Per questo sul terzo gradino del podio dovremmo trovare Parto col Folle, commedia di Todd Phillips con protagonisti Robert Downey JrZach Galifianakis.

Nonostante un calo considerevole (e forse inaspettato) l’incasso di ieri è stimato in 5.3 milioni e quello del weekend è di 16.5 milioni di dollari, sufficienti per il terzo gradino del podio.

Ricordiamo che il film sta avendo un grande successo anche all’estero, visto che lo abbiamo trovato in testa questa settimana nel nostro post sul boxoffice mondiale.

Solo quinto posto per l’ultima nuova uscita Morning Glory, commedia con Harrison FordDiane KeatonRachel McAdamsJeff GoldblumPatrick Wilson.

Il film ha esordito mercoledì nelle sale americane con solo 1 milione di dollari, diventata 1.5 milioni nella festività di giovedì.

Nella giornata di ieri le stime parlano di 3 milioni per un weekend da 9.2 milioni. Ci si aspettava qualcosa di più sicuramente, ma il passaparola potrebbe salvare il film.

Non ci resta che darvi appuntamento a domani con la classifica americana per vedere chi sarà riuscito a salire sul podio e chi no!

Fonte dei dati: Deadine, BoxofficeMojo

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bosch: il trailer della stagione finale, dal 25 giugno su Prime Video 13 Maggio 2021 - 20:45

Titus Welliver è pronto a tornare nella settima e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Michael Connelly

Snake Eyes: le prime immagini dello spin-off di G.I. Joe 13 Maggio 2021 - 20:32

il primo sguardo ufficiale a Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe in arrivo nelle sale italiane il prossimo luglio.

Halston – Chi è il leggendario stilista interpretato da Ewan McGregor 13 Maggio 2021 - 20:10

Halston, su Netflix dal 14 Maggio, racconta la vita del celebre stilista: ecco la vera storia che ha ispirato la serie!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.