L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

ScreenWEEKend: Wall Street contro Paranormal Activity 2

Di Marco Triolo

Paranormal Activity 2 Foto dal film 01

Escono molti film questo fine settimana, ma l’attenzione sarà ovviamente puntata sui due sequel che finalmente stanno per invadere i nostri cinema, Wall Street: il denaro non dorme mai e Paranormal Activity 2. Preparatevi, che si parte per il nostro consueto viaggetto nelle uscite del weekend…

Uomini di Dio di Xavier Beauvois

La quiete di un monastero benedettino in Algeria viene interrotta quando un gruppo di terroristi fa irruzione nel convento, chiedendo assistenza per due membri feriti. Questa viene negata, in quanto riservata ai più deboli, ma la vita dei monaci non è più la stessa: viene così messo ai voti se restare o meno. La decisione di continuare a prestare soccorso alla gente del posto avrà tragiche conseguenze. Ispirato a fatti realmente accaduti, il film s’inserisce nel solco di pellicole come In memoria di me, nel raccontare con fare quasi documentaristico la vita di un gruppo di monaci, in questo caso presi dentro una situazione drammatica. Alla fine, la comunanza di ideali tra cristiani e musulmani potrà portare alla salvezza? Qui la nostra recensione.

Figli delle stelle di Lucio Pellegrini

Un portuale di Marghera, un precario cronico, un ricercatore universitario un pò stagionato, un’incerta giornalista TV ed un uomo appena uscito di galera guidati da nobili propositi e dalla “passione antipolitica”, e delusi dalla loro vita, rapiscono un ministro e chiedono il riscatto, per risarcire la famiglia di un uomo morto in un incidente sul lavoro. Gli improbabili ed “inesperti” rapitori si ritroveranno in un’ esilarante fuga nel meraviglioso panorama Valdostano, che diventerà scenario dell’avventura più incredibile della loro vita. Pierfrancesco Favino, Claudia Pandolfi e Fabio Volo guidano un cast corale in una commedia che sembra un’interessante variazione nel panorama italiano. Qui la nostra recensione.

Passione di John Turturro

Un viaggio attraverso la tradizione della canzone napoletana con la voce dei protagonisti vecchi e nuovi, in un film che attraversa una delle città più belle del mondo e le sue musiche, viste attraverso l’occhio straniero dell’italo-americano John Turturro. Dall’inizio della storia dei 78 giri all’epoca del download digitale, la canzone napoletana sopravvive, portavoce delle storie e dei sentimenti più disparati. Turturro affronta con grazia e inventiva visiva un argomento su cui spesso chi è straniero cade in evidenti strafalcioni. Ma Turturro non è uno straniero. Qui la nostra recensione.

Fair Game – Caccia alla spia di Doug Liman

La vera storia dell’Agente Cia Valerie Plame (Naomi Watts): dopo aver scoperto che, contrariamente a quanto affermato dal governo, l’Iraq non ha in corso programmi per armi nucleari, la donna viene screditata dalle istituzioni. Contemporaneamente, il marito (Sean Penn) scrive un pezzo sul New York Times incentrato sugli sbagli e le attività illegali commesse dall’Amministrazione Bush per giustificare l’intervento in Iraq. Dal regista di The Bourne Identity ci aspettiamo grande ritmo e intrecci politici da capogiro. Speriamo di non venire delusi!

Wall Street: il denaro non dorme mai di Oliver Stone

L’ex gigante di Wall Street Gordon Gekko esce di prigione dopo vent’anni e viene avvicinato da Jacob Moore, giovane broker fidanzato con sua figlia Winnie. Jacob è in cerca di vendetta per l’omicidio del suo mentore Lewis Zabel, di cui reputa responsabile il feroce squalo della finanza Bretton James. Ma riuscirà Jacob a non cadere vittima delle macchinazioni di Gekko? Il sequel più atteso è senz’altro questo: il primo Wall Street è un classico anni Ottanta, e Oliver Stone negli anni non ha certo messo da parte la sua vena politica. Saprà Michael Douglas donare forza alla voce di Gekko, in un momento storico di crisi come questo? Ce lo auguriamo. Qui la nostra recensione da Cannes.

Paranormal Activity 2 di Tod Williams

La sorella di Katie si trasferisce con il marito in una villetta vicina, e inizia ad avere le stesse terrificanti esperienze notturne. Ma stavolta c’è qualcosa di ancora più spaventoso nelle manifestazioni del demone. L’originale Paranormal Activity è stato uno degli investimenti più lucrativi nella storia del cinema: con 15.000 dollari di budget ne ha incassati quasi 200 in tutto il mondo. Riuscirà questo sequel, costatone 3, a surclassare il primo? Le premesse per rinnovare il colpaccio ci sono tutte.

Séraphine di Martin Provost

Nel 1914, Wilhelm Uhde, un famoso collezionista d’arte tedesco, affitta un appartamento nella città di Senlis, a 40 Kilometri da Parigi, per scrivere e per prendersi una pausa dalla vita intensa che conduce nella capitale. Prende al suo servizio come donna delle pulizie una signora di circa 48 anni, Séraphine. Un giorno, Wilhelm notando un piccolo dipinto nel salone, si accorge con stupore che l’autore altri non è che Séraphine. Tra i due si insatura allora un’improbabile relazione. La storia vera della pittrice Séraphine de Senlis approda nei nostri cinema a due anni dall’uscita originale.

Segnaliamo inoltre che al Nuovo Cinema Aquila di Roma verranno proiettati in questi giorni gli horror italiani Come una crisalide e In the Market. Un’occasione come un’altra per conoscere le ultime tendenze di un genere che nel nostro paese è relegato ormai all’underground. Qui e qui trovate le recensioni dei due film.

Infine, al solito qui ci sono tutti i trailer della settimana e qui le previsioni del box office.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984: Per le prime reazioni è “il film di cui abbiamo bisogno” 5 Dicembre 2020 - 22:08

Le prime reazioni di Wonder Woman 1984 elogiano le interpretazioni di Pedro Pascal e Kristen Wiig, e definiscono il seguito "il film di cui abbiamo bisogno" in questo periodo.

Naomi: il fumetto DC diventerà una serie The CW creata da Ava DuVernay 5 Dicembre 2020 - 20:00

Sarà incentrata su una ragazza dotata di superpoteri che scopre il multiverso

Justice League – Zack Snyder annuncia l’inizio del montaggio con una foto 5 Dicembre 2020 - 19:00

Zack Snyder condivide una foto dalla sala di montaggio in cui sta lavorando a Justice League: Director's Cut, in uscita nel 2021 su HBO Max.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.