Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2010/9/8/The-Town-Ben-Affleck-Jon-Hamm-Foto-dal-film-25.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Venezia: Impressioni di settembre – Il giorno di Ben Affleck

Venezia: Impressioni di settembre – Il giorno di Ben Affleck

Di Marco Triolo

The Town Ben Affleck Jon Hamm Foto dal film 25

Ben Affleck è giunto a Venezia per promuovere il suo secondo film da regista, The Town. E subito dopo averlo visto, la prima cosa che un po’ tutti hanno pensato è stata “Peccato che non fosse in concorso”. Perché Affleck, dopo un’altalenante carriera d’attore, si è riciclato come regista in maniera convincente. Anzi, rischia di lasciare nella storia del cinema un segno molto più come regista che come attore. Leggete qui la recensione del nostro Gabriele, per farvi un’idea dell’impatto del film, un poliziesco coi fiocchi con riferimenti a Eastwood, Lumet e Mann. Ma anche, sorprendentemente, a Gomorra: “Il film mi ha influenzato perché usa uno stile realista per raccontare un luogo e farlo capire anche a chi non c’è mai stato”. Oltre al film di Matteo Garrone, Affleck tira in ballo anche il gangster movie classico della Warner: “Naturalmente è stata una grande fonte d’ispirazione. Credo che Jeremy Renner somiglia anche a James Cagney, non trovate?”.

Ma non c’è il rischio, come in Vallanzasca, di glorificare un criminale? “Mi sono posto il problema, ma volevo raccontare questi personaggi come uomini, senza complicare né semplificare. Il mio personaggio, Doug, fa cose sbagliate e ne è consapevole, ma vuole cambiare. Anche se non è facile”. Alla sua seconda regia, Affleck dimostra una maggiore tranquillità: “La prima volta temevo di non riuscire a finire il film. Stavolta sono stato più fiducioso e mi sono circondato di un cast eccezionale”. Renner, Jon Hamm, Rebecca Hall, Blake Lively e Pete Postlethwaite compongono la squadra di interpreti scelti dal regista per questa sua ennesima storia di ambientazione bostoniana: “Nel mio cinema ci sono temi ricorrenti, ad esempio la difficoltà di fuggire al destino e le colpe dei padri che ricadono sui figli”. Ma non vuole essere etichettato come “Il tizio che fa film a Boston”. Riguardo al fratello Casey, che ha presentato il suo esordio alla regia I’m Still Here, commenta: “Ho visto il suo film e credo che sia spettacolare e che dica qualcosa di importante sulla celebrità. Ma non paragonateci come fa nostra madre!”.

Quando l’8 ottobre uscirà al cinema, andate a vedere The Town. Non ve ne pentirete.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Stranger Things 4, il primo episodio sarà proiettato il 26 maggio in piazza Duomo a Milano 24 Maggio 2022 - 11:30

Il primo episodio di Stranger Things 4 sarà proiettato in anteprima il 26 maggio in piazza Duomo, a Milano: ecco l'annuncio di Netflix.

R.M.N., la recensione da Cannes del film dove la Transilvania diventa emblema dell’Occidente 24 Maggio 2022 - 10:43

Il già Palma d'Oro Christian Mungiu firma un bel film di realismo sociale pieno di sfaccettature e letture.

Jurassic World: Il dominio – Il rapporto tra Owen e Blue nella nuova featurette 24 Maggio 2022 - 9:00

La nuova featurette di Jurassic World: Il dominio è dedicata al rapporto speciale tra Owen e la velociraptor Blue.

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?