L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Toy Story 3: Operazione mimetizzazione. Il nuovo gioco per Iphone di Toy Story 3!

Di Fabio Di Felice

Toy Story 3 è difficile da cancellare dai cuori dei migliaia di fans che hanno seguito le avventure di Woody e Buzz al cinema e, a quanto pare, è difficile da cancellare anche dall’App Store vista l’uscita di una nuova applicazione dedicata al mondo dei giocattoli!
Oltre al precedente Toy Story Mania (QUA la recensione), infatti, la pellicola si è meritata un’altro gioco:  questo “Operazione Mimetizzazione” che offre un divertente minigioco per poco più del costo di un caffè al bar. Niente male!

Titolo: Toy Story 3: Operazione mimetizzazione
Sviluppatore: Disney Interactive
Genere: Videogioco: Minigame
Prezzo: 0,79 €
Adatto a: Tutti

Toy Story 3: Operazione mimetizzazione, è un piacevole minigioco semplice, intuitivo e simile ai giochi che possiamo trovare all’interno dei periodici per appassionati di enigmistica. La storia ripercorre le vicende del terzo film dell’odissea di Andy e dei suoi giocattoli ma lo fa mettendo il giocatore negli insoliti (e plasticosi) panni dei soldatini verdi. Quindi scopriremo come, parallelamente alla storia del cowboy di pezza, sia evoluta la vicenda dei soldatini in missione nei vari scenari del film ( che in questa App sono solamente quattro: La camera di Andy, le stanze Bruco e Farfalla all’interno dell’asilo e la cameretta di Bonnie).

Il gioco sostanzialmente si riduce all’aguzzare la vista per ricercare, all’interno delle stanze rappresentate sullo schermo, una serie di oggetti indicati nella lista sottostante. L’obiettivo da trovare non dev’essere necessariamente l’oggetto materiale in sè ma anche una semplice rappresentazione dello stesso. Quindi, se vedete scritto “Chitarra elettrica”, la soluzione potrebbe trovarsi disegnata su uno dei poster affissi in camera.
Per evidenziare l’oggetto sarà sufficente cliccare sullo stesso e lasciare che il gioco lo evidenzi da solo, cerchiandolo di verde e sbarrando il nome sulla lista. Questo metodo porta con se vantaggi e svantaggi: il semplice toccare l’oggetto ricercato vi consentirà di non dover essere troppo precisi, di contro, lo svantaggio è che questo metodo autorizza il touching selvaggio. Premere a casaccio sullo schermo  premierà con risultati abbastanza soddisfacenti, tanto da diventare perfino più utile dell’aiuto concesso dal software stesso (aiuto che consiste nell’illuminare l’area in cui si trova uno degli oggetti mancanti della lista).

Passando alle pecche, la longevità del titolo è parecchio risicata, giustificata dal prezzo irrisorio ma ampiamente migliorabile. A rendere la sfida più ostica ci pensano la modalità “difficile”, in cui dovremo lottare contro il tempo durante la ricerca degli oggetti, e una traduzione infelice per alcuni dei nostri “bersagli”. Capita, infatti, di trovarsi a cercare un “popsicke stick” o una “cork board” in mezzo a chitarre e palloni e la mancata traduzione (per oggetti così particolari e sopratutto in un software come questo che strizza l’occhio a un pubblico giovane) può causare problemi all’individuazione del nostro obiettivo.

In definitiva, Operazione Mimetizzazione vale il suo prezzo. Il gioco è  abbastanza stimolante da risultare giocabile nei momenti d’attesa durante la giornata. Con l’aggiunta  di nuovi livelli o modalità, il gioco potrebbe beneficiare di un boost di qualità notevole e magari andare a convincere coloro che non sono ancora sicuri di voler investire il loro caffè quotidiano su questa App.

Da giocare quando: Ci si vuole allenare a cercare velocemente qualcosa in una stanza.
Consigliato? Sì, ma con riserva. Confido che Disney aggiunga qualche altro livello.

Come al solito vi ricordo di seguirci anche su Iphone\Ipod touch e Ipad scaricando la nostra App. Per maggiori informazioni leggete qua!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.