Condividi su

07 settembre 2010 • 18:47 • Scritto da Filippo Magnifico

Nuovo trailer per Eaters, l’horror italiano prodotto da Uwe Boll!

E’ stato diffuso nel web il nuovo splatterosissimo trailer di Eaters, zombi-movie diretto da Luca Boni e Marco Ristori e prodotto da Uwe Boll...
Post Image
5

E’ stato diffuso nel web il nuovo splatterosissimo trailer di Eaters, zombi-movie diretto da Luca Boni e Marco Ristori e prodotto da Uwe Boll (di cui abbiamo abbondantemente parlato qui). Il cinema horror nostrano ha trovato nuova linfa vitale? A giudicare da questo video sembra proprio di si, date un’occhiata e fateci sapere le vostre impressioni:

Il film, ambientato in un mondo devastato dalla “Grande Epidemia” e governato da orde di morti viventi, racconta la storia di tre uomini – Igor e Alen, due cacciatori di morti e uno sconosciuto, Gyno – che tentano di dare una risposta a quanto è accaduto alla razza umana. Alen e Igor partono verso due giorni di caccia, per trovare nuove “cavie” per Gyno ed incontreranno i personaggi più disparati: un pittore pazzo, neo-nazisti e una misteriosa ragazza, figlia dell’Untore, supposto iniziatore dell’epidemia…

Condividi su

5 commenti a “Nuovo trailer per Eaters, l’horror italiano prodotto da Uwe Boll!

  1. ok vada la bonta’ del prodotto, vada la buona qualita’…ma non visembra ache a voi che il genere zombi stia ristagnando praticamnte dalla sua nascita??
    e’ sempre quella….un virus infetta, i morti tornano. gli uomini scappano, 2 3 puntarelle di spaltter e ci marciano da 40 anni…

    la geniale idea di Romero era avanti anni luce..zombi come critica sociale…ora qui siamo al puro porno .. orgia di zombie piu o meno sfatti che sbudellano chi trovano…CHE PALLE.
    un plauso a Boyle che con 28 giorni dopo aveva ripreso quelle tematiche la dove romero le aveva lasciate 40 anni fa…poi piu nulla…

    spiegatemi la differnza fra questo e le aserie di walking dead…

  2. finalmente un punto sul quale dissentiamo… io voglio gli zombie lenti e prevedibili, qui film nei quali solo le accidentali cadute, i mobili fuori posto, la stupidità umana possa portare alla morte. Amo vedere sbucare gli zombie dalle zone più impensabili e assurde, messi lì giusto per far strappare qualche morso a qualcuno… Non so perchè ma è questo che voglio vedere.
    Non voglio che anche i film di zombie si trasformino in stupidi film d’azione!
    La differenza tra questo e i migliaia di zombie movie in giro? credo proprio non ci sia, e per questo voglio vederlo!

  3. quello che non mi ha mai convinto sugli zombi, non e’ tanto lo zombi in se che puo’ essere anche carino e divertente ,,ma il modo in cui si fa uno zombie movie…quello che voglio dire che forse e’ un genere ch enecessita piu di altri di sano crossover, e non parlo di snaturare la natura lenta e inesorabile dei morti che camminano, ma di dare una luce nuova al contesto…che non sia sempre..
    un virus ci colpisce e dbbiamo scappare,…variazioni sul tema veramente affascinanti furnono la quadrilogia dei resiìuscitati ciechi di ossorio, pura follia visionaria, con templari zombi che facevano scempio di persone nella spagna anni 70, e i dogmi erano rispettati, sbucavano fuori da tutte le parti, morti orribili, lentezza tutti i canoni rispettati ma la storia e’ quantomento originale..

    l’esempio di 28 giorni dopo era uno spunto interessante del resto anche io sono per gli zombi lenti come la morte.,, ma a livello estetico l’immaginario dello zombi movie e’ fermo ai blocchi di partenza…da sempre..
    ps ne sto facendo uno anche io di zombie movie…e fra qualche giorno se vuoi ti linko il trialer cosi’ da capire cosa intendo per corssover:)

  4. di tuo vidi tempo fa quello a tema natalizio sul sito degli insettimalvagi 😉
    Del ciclo dei resuscitati ciechi vidi solo la notte dei resuscitati ciechi, ma non ne ho grandi ricordi quindi non saprei cosa dire!
    comunque riguardo agli zombie movie una delle cose che mi affascina e che con la loro estrema semplicità e banalità della trama (virus, ma anche zombie che sono zombie senza un motivo ben definito come nei film di romero) riescono ad intrattenermi e divertirmi in continuazione nonostante siano pieni di cazzate e incongruenze (una cosa che mi sono sempre chiesto è come facciano ad aprire gli stomaci delle persone con così tanta semplicità). Ripeto che non so perchè ma è così.
    Se poi un giorno ce ne sarà uno con una storia più elaborata ed appassionante tanto meglio, ma sinceramente non ne sento il bisogno….

  5. Ossorio Docet, ..per il trailer che hai visto sul mio sito l’idea base era fare un cross over fra i film di bud e terence e gli zombie movie..e dove gli zombi non hanno conquistato il mondo o sono venuti fuori con un virrus ma semplicemnte tronano in vita,,,,per cause che non sto a spiegare..vedimai che si sblocca..:)
    una bella idea sembra zombieland dove finalmente si gioca su prospettive diverse…pero’ ricordati sto nome…AMARMORT..dopo domenica data della premiere del mio PREDATUS presenteremo ufficialmente il trailer di questo nuovo progetto a dir poco strambello per predatus vai qui:)

    http://www.youtube.com/watch?v=jkikwxyf4QY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *