L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Trailer de La solitudine dei numeri primi, il nuovo film di Saverio Costanzo

Di Claudia

La solitudine dei numeri primi Poster Italia

La solitudine dei numeri primi, il nuovo film di Saverio Costanzo sarà presentato il 9 settembre alla 67° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 

L’idea del film nasce dall’omonimo libro “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano, vincitore del premio Strega 2008, che ha venduto più di un milione e mezzo di copie.

Alice (Alba Rohrwacher) e Mattia (Luca Marinelli)  sono due ragazzi segnati per sempre da episodi che riguardano la loro infanzia. Alice vittima di un incidente sugli sci che le ha causato un difetto a una gamba, Mattia vittima della perdita della sorella gemella.

La solitudine dei numeri primi Luca Marinelli Alba Rohrwacher Foto dal film 03

Sono entrambi “primi“.  Come i numeri primi, che divisibili solo per se stessi o per uno, non interagiscono con il mondo infinito di tutte le altre cifre, sono solitari e incomprensibili agli altri.
Quando da adolescenti s’incontrano nei corridoi di scuola, riconoscono il proprio dolore l’uno nell’altra.
Crescendo, i loro destini s’intrecciano in un’amicizia speciale, finché Mattia, laureatosi in fisica, non decide di accettare un posto di lavoro all’estero.
I due si separano per molti anni e sarà una sequenza di eventi a ricongiungerli, per riportare in superficie una quantità di emozioni mai confessate e costringere Alice e Mattia ad affrontare la domanda delle loro esistenze:

due numeri primi potranno mai trovare un modo per essere insieme?

Nel cast anche Isabella Rossellini (Adele mamma di Mattia), e Filippo Timi (il clown)

La solitudine dei numeri primi Luca Marinelli Alba Rohrwacher Isabella Rossellini Foto dal film 02

Ed ecco il trailer de La solitudine dei numeri primi, film prodotto Offside e distribuito da Medusa a partire dal prossimo 10 settembre

La Offside alla 67° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia presenterà anche un film concorso 1960 di Gabriele Salvatores, che sarà anche nella giuria guidata dall’amico Quentin Tarantino.

 Secondo voi riuscirà La solitudine dei numeri primi ad eguagliare o superare il successo ottenuto dall’adattamento cinematografico degli altri libri vincitori del Premio Strega come Non ti muovere scritto da Margaret Mazzantini vincitore nel 2002 e diretto da Sergio Castellitto, Caos calmo scritto da Saverio Veronesi vincitore nel 2006, adattato da Nanni Moretti e diretto da Antonello Grimaldi o Come Dio comanda scritto da Niccolò Ammaniti vincitore nel 2007 e diretto da Gabriele Salvatores?

Ed in generale cose ne pensate degli adattamenti cinematografici di grandi libri? Vi piace l’idea o credete che un buon libro debba rimanere imprigionato solo nelle sue pagine?

Raccontateci la vostra opinione nel box in fondo alla pagina!!!!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Blade – I Marvel Studios cercano sceneggiatori per il film con Mahershala Ali 24 Ottobre 2020 - 18:00

Ultimamente si è parlato poco di Blade, ma The Hollywood Reporter segnala che i Marvel Studos sono alla ricerca di sceneggiatori per il film.

Mission Impossible 7: sospese le riprese a Venezia, casi di Covid-19 sul set 24 Ottobre 2020 - 17:04

Le riprese di Mission: Impossible 7 sono state sospese, ancora una volta. La produzione si era recentemente spostata a Venezia.

Ben Wheatley dirigerà il sequel di Shark: Il primo squalo 24 Ottobre 2020 - 17:00

Sarà Ben Wheatley a dirigere il sequel di Shark: Il primo squalo, ispirato al secondo romanzo della saga letteraria di Steven Alten.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).