L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Fratelli in Erba, la recensione in anteprima

Fratelli in Erba, la recensione in anteprima

Di Filippo Magnifico

Fratelli in erba Poster ItaliaRegia: Tim Blake Nelson
Cast: Edward Norton, Keri Russell, Richard Stephen Dreyfuss, Tim Blake Nelson, Susan Sarandon, Melanie Lynskey, Maggie Siff
Durata: 1h 45m
Anno: 2009

Bill e Brady (entrambi interpretati da Edward Norton) sono due gemelli uguali nell’aspetto, ma completamente differenti nel mondo di pensare. Il primo ha deciso di lasciare il piccolo paese di provincia dove è nato per diventare un affermato professore di Filosofia Classica, mentre il secondo ha preferito rimanere nella sua terra natia, dedicandosi alla produzione e al relativo commercio illegale della marijuana. È ormai una vita che questi fratelli non hanno notizie l’uno dell’altro e le cose sembrano destinate a rimanere invariate. Un giorno però Bill riceve la notizia dell’assassinio di Brady, ucciso in seguito ad un affare di droga andato male. Decide quindi di lasciare momentaneamente il suo posto di professore per far ritorno in Oklahoma, ma al suo arrivo viene accolto da una sorpresa inaspettata: suo fratello in realtà non è morto e ha intenzione di farlo diventare il complice di un crimine.

Partiamo subito con una precisazione fondamentale: Fratelli in Erba non è la commedia scanzonata che il trailer e la titolazione italiana vorrebbero subdolamente dare ad intendere. È in realtà una pellicola che alterna toni profondamente drammatici ad altri decisamente più leggeri e ha come pregio principale quello di non essere scontata. Il tema “fratelli, flagelli” non è certo nuovo al mondo del cinema, ma il regista/sceneggiatore Tim Blake Nelson (che nel film appare nel ruolo di Bolger) è riuscito a reinterpretarlo in maniera vincente, regalandoci una tragicommedia ricca di rimandi a nomi altisonanti come Whitman (a cui si riferisce il titolo originale: Leaves Of Grass), Shakespeare, Catullo, Plauto, Sofocle, Saffo e molti altri ancora. Una serie di citazioni più o meno evidenti che intervengono lungo la narrazione a cominciare dai primi minuti. È proprio nell’incipit del film infatti, all’interno del quale il professore Bill tiene una lezione sul pensiero di Socrate e l’illusione di equilibrio che l’uomo tenta continuamente di raggiungere, che risiede la chiave attraverso cui interpretare questa storia che, cosa fondamentale, non cerca comunque di darsi più importanza del dovuto.

Per quanto riguarda il protagonista Edward Norton, riesce ad essere più che convincente in questo doppio ruolo. Si tratta di un lavoro meno scontato di quanto possa sembrare, peccato quindi che il doppiaggio penalizzi irrimediabilmente quest’interpretazione (guardandolo in lingua originale si può infatti notare la differenza d’accentro tra i due fratelli). I suoi Bill e Brady, come il resto delle persone che li circondano, sono solo pedine nelle mani del destino, i cui piani – fratelli Coen docet – sono sempre imprevedibili.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Fall Guy: Emily Blunt con Ryan Gosling nel film di Professione pericolo 12 Agosto 2022 - 21:30

Ryan Gosling prenderà il posto di Lee Majors nell'adattamento cinematografico della classica serie anni '80

Physical: la serie Apple tornerà con la terza stagione 12 Agosto 2022 - 20:45

Apple TV+ ha rinnovato Physical, la serie dark comedy con protagonista Rose Byrne, per una terza stagione.

Harry Palmer – Il caso Ipcress dal 7 settembre su Sky e NOW, il trailer 12 Agosto 2022 - 20:00

Harry Palmer – Il caso Ipcress arriverà il 7 settembre su Sky e in streaming su NOW. Ecco il trailer.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.