L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fratelli in erba, la recensione in anteprima

Di Gabriele Niola

Fratelli in erba Poster ItaliaRegia: Tim Blake Nelson
Cast: Edward Norton, Keri Russell, Richard Stephen Dreyfuss, Tim Blake Nelson, Susan Sarandon, Melanie Lynskey, Maggie Siff
Durata: 105 minuti
Anno: 2010

La nuova tragicommedia di Tim Blake Nelson ha due pregi fondamentali. Il primo è di non nascondere mai, nemmeno nei momenti più visceralmente comici, le sue aspirazioni alte e il secondo è di pensare un cinema che a fronte di modelli noti (lo scambio d’identità tra gemelli e la grande riconciliazione di una famiglia divisa da raggiungersi attraverso il ritorno nella terra natia) possa dire qualcosa di interessante, sia sul piano della fattura che su quello della risoluzione finale. Fratelli in erba è un film con un finale sorprendente che una volta tanto non è tale per stupire ma perchè quella fine spiazzante è l’unica veramente possibile.

La matrice più evidente è quella dei fratelli Coen, sia nel modo in cui è raccontata la storia (c’è anche il tipico prologo che dà la chiave per leggere tutto ciò che accadrà), che nella mistura di commedia e tragedia, che infine nelle improvvise e drammatiche impennate di violenza. La visione caotica della realtà, nella quale gli eventi sembrano dipanarsi senza una logica che non sia quella dei più imprevedibili rapporti causa-effetto, sembra ad oggi il modo più affidabile e onesto per parlare della realtà, cioè affrontarla in maniera grezza.
I fatti di cronaca implausibili come le costruzioni finzionali più ardite. Tim Blake Nelson ha il merito indubbio di unire tutto questo ad una salda tradizione shakespeariana. E se pure il film arranca un po’ nella prima parte, sa trovare il ritmo giusto nella seconda, assestando un colpo dietro l’altro, fino alla grande cavalcata finale.

Non è un caso che i suoi film precedenti siano passati inosservati e che, nonostante Edward Norton, anche questo Fratelli in erba sia destinato alla medesima sorte. E’ un film spiazzante e disturbante per come sa levare ogni certezza allo spettatore e immergerlo in un mondo di plausibili implausibilità, fino a che non si getta la spugna e si comprende che non c’è un ordine, nemmeno quello dato dalle leggi sulla probabilità.

Fratelli Coen di bassa lega o commedia intelligente e raffinata? Edward Norton non sbaglia la scelta di un film? Qui le altre critiche

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Lily James è Pamela Anderson in Baywatch nelle nuove foto di Pam and Tommy 15 Maggio 2021 - 16:00

La trasformazione di Lily James in Pamela Anderson si conferma impressionante: ecco le nuove foto dell'attrice in Pam and Tommy, con il look di Baywatch.

ABC cancella Rebel, Mixed-ish e American Housewife 15 Maggio 2021 - 15:00

La serie ispirata alla vita di Erin Brockovich non tornerà per una nuova stagione, così come lo spin-off di Black-ish

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.