L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice USA: quasi 24 milioni per The Town di Ben Affleck

Di Leotruman

Ecco le stime d’incasso del weekend americano, fornite come sempre da BoxofficeMojo. Nel mese di settembre gli incassi negli USA sono piuttosto tiepidi, ma in questi caso c’è stata una bella sfida tra le nuove uscite e ha prevalso a sorpresa…

The Town International Poster 2 USA

The Town, seconda pellicola da regista per l’attore Ben Affleck, che aveva stupito la critica con l’ottimo Gone Baby Gone (un po’ meno il pubblico visto l’incasso non esaltante di 20 milioni di dollari, ma il passaparola positivo è avvenuto con l’home video).

Le aspettative per il suo secondo lungometraggio non sono state deluse: alla Mostra del cinema di Venezia è dispiaciuto che non fosse in concorso visto quanto è stato apprezzato dai critici, mentre gli americani sono accorsi in massa (75% pubblico maschile) a gustarsi questo action movie definito come il nuovo The Departed

Con 23.8 milioni di dollari stimati per il weekend e una media per sala molto alta di 8319 euro, non solo la pellicola non avrà difficoltà a recuperare i 37 milioni di budget, ma diventerà molto probabilmente un buon successo commerciale (e c’è chi dice che la ritroveremo anche agli Oscar…).

Easy A Poster USA

Non male l’esordio della commedia Easy-A con un cast interessante e variegato: ai giovani Emma StoneCam GigandetAmanda Bynes si affiancano Stanley Tucci, Lisa Kudrow, Thomas Haden Church e molti altri…

Costata solamente 8 milioni di dollari, in questo fine settimana d’esordio ne ha già raccolti ben 18.2 di milioni, con una media per sala di 6373 dollari. In questo caso il pubblico è stato per il 67% femminile, e per il 49% sotto gli 18 anni, quindi un buon esempio di controprogrammazione.

Devil Poster Italia

Delusione invece per l’horror Devil, scritto e prodotto dal noto regista M. Night Shyamalan (esperto di horror visti i suoi Il Sesto Senso, Signs, The Village).

In questo caso il primo capitolo di una potenziale trilogia horror chiamato The Night Chronicles non sembra essere partito col piede giusto: 5 milioni incassati venerdì, e solo 12.854.000 dollari nell’intero weekend con una media di poco inferiore ai 4500 dollari. Molti lo avevano dato come vincitore per il weekend, ma evidentemente le aspettative sono state deluse ancora una volta dal regista che alterna successi e insuccessi costantemente…

Grosso calo per Resident Evil: Afterlife, dovuto più ad un primo weekend sopra la media che ad un brutto passaparola. Infatti dopo aver sorpreso lo scorso fine settimana (qui il post), il quarto capitolo della nota saga horror è calato del 62% e ha incassato negli ultimi 3 giorni 10.1 milioni per un totale di 44 milioni dopo 10 giorni nelle sale. Diventerà a breve il maggior incasso della saga sia negli USA, che nel resto del mondo (dove è già a quota 90 milioni, ma i dati non sono ancora aggiornati).

Il vero flop del weekend è stato in ogni caso Alpha&Omega, ennesimo cartoon in 3D questa volta prodotto dalla Lionsgate. Solo 9.2 milioni con una media disastrosa di 3505 dollari (nonostante il 3D!). Questo credo sia un segnale da tenere conto: agli americani piace il 3D, ma non sono disposti a vedere qualsiasi cosa in questo formato e soprattutto quando questo riguarda film di animazione, dove preferiscono andare sul sicuro (film delle major Pixar, Dreamworks e Universal soprattutto).

A grande distanza troviamo le uscite delle scorse settimane.

Takers riesce a superare, con una tenuta ottima, i 50 milioni di dollari grazie ai 3 milioni raccolti questo fine settimana (52.3 milioni), mentre The American con George Clooney cala di una altro 50% e incassa solo 2.756.000 dollari nel suo terzo fine settimana e per un totale di 32.8 milioni (una cifra non da Clooney).

Inception non accenna minimamente di voler uscire dalla top-ten e grazie al ridottissimo calo del 28% riesco a risalire di due posizioni dalla settimana scorsa e incassa altri 2.015.000 dollari per un fantasmagorico totale di 285.1 milioni di dollari (quasi 750 a livello globale!). Solo 4 giorni e anche l’Italia potrà gustarsi questo capolavoro…

Chiudono The Other Guys con 2 milioni nel weekend e un totale di ben 115.4 milioni e Machete di Robert Rodriguez, che non sembra aver preso troppo le distanze da Grindhouse: solo 1.7 milioni e un totale che non ha ancora raggiunto i 25 milioni di dollari.

Hanno abbandonato la top-ten Mangia, prega, Ama con Julia Roberts, che ha raccolto quasi 78 milioni di dollari, e I Mercenari di Stallone che sono finalmente riusciti a superare i 100 milioni (101.050.000 dollari in totale, quasi 250 milioni nel mondo!).

Chi di voi aveva previsto che The Town vincesse il weekend nel nostro round della BoxofficeCup versione americana?

Se vi siete dimenticati di giocare, potete già effettuare la previsione valida per il prossimo weekend: approfittate per andare a fare una visitina se non ci siete mai stati (qui il link), perché in homepage troverete le informazioni su tutti i film in uscita nelle prossime settimane negli USA!

Fonte dei dati: BoxofficeMojo

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

BAFTA 2021: Nomadland è il miglior film, tutti i vincitori 11 Aprile 2021 - 21:53

Sono stati annunciati i vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

Them – La serie Amazon conquista Stephen King: “Mi ha spaventato a morte” 11 Aprile 2021 - 20:00

La serie horror Them ha da qualche giorno fatto il suo debutto su Amazon Prime Video e ha già trovato un fan che non passa certo inosservato: sua maestà Stephen King.

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.