L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Boxoffice Italia: 1.9 milioni per Mordimi!

Di Leotruman

Ma che avvincente sfida al botteghino italiano! Grazie al buon ventaglio di proposte nel weekend, gli italiani finalmente sono tornati ad affollare le sale cinematografiche del nostro paese. Gli incassi infatti sono aumentati del 30% rispetto allo stesso weekend di un anno fa.

Mordimi Poster Italia

Esordio boom e oltre le aspettative per Mordimi, la parodia della saga Twilight. Visti i precedenti si pensava che la pellicola sarebbe andata piuttosto bene al nostro boxoffice, ma 1.902.442 euro in 3 giorni è un risultato al di là delle più rosee aspettative!

Infatti la media per sala è quasi sconvolgente: ben 6320 euro per ognuno dei 301 schermi monitorati, una cifra quasi da record e sicuramente tra le migliori per il genere!

Ora aspettiamoci bruschi cali nei prossimi giorni, ma se anche solo dovesse raggiungere i 4 milioni di euro a fine corsa sarebbe un enorme successo, secondo solo alla saga di Scary Movie (che tuttavia a livello qualitativo rimane su un altro pianeta, e qua detto tutto…).

Mangia Prega Ama Poster Italia 02

Può ritenersi decisamente soddisfatta anche la nuova pellicola di Julia Roberts, l’atteso Mangia,Prega,Ama. Con 1.259.185 euro nei 3 giorni, ma soprattutto una media per sala decisamente buona di 4036 euro, il film ha posto le basi per diventare un buon successo nel nostro paese grazie al passaparola. D’altronde anche negli Usa aveva esordito con poco più di 20 milioni di dollari, che a fine corsa sono diventati quasi 80! Prevedo anche ottimi dati infrasettimanali, ma di questo vi aggiorneremo nei prossimi giorni…

locandina-sharmElSheikh

Parzialmente deludente l’esordio di Sharm El Sheik, commedia tutta all’italiana che nonostante le 350 sale (quasi 40 in più del secondo film in classifica) non riesce ad andare oltre il terzo gradino del podio.

Solo pochi euro di distanza da Mangia, Prega, Ama: infatti ha incassato 1.254.239 euro nel weekend (tra l’altro buon recupero del film nella giornata di domenica visto l’esordio non esaltante di venerdì). Tuttavia la media per sala di 3594 euro è solo discreta e ci fa capire che le aspettative nei confronti di questo cinecocomero (forse un po’ troppo “maturo” visto il periodo…) era decisamente elevate.

Ottima tenuta per Resident Evil: Afterlife, che a differenza degli USA (dove è calato di oltre il 60%) tiene il passo con gli altri film della classifica.

I 938.594 euro sono solo il 35% in meno rispetto al weekend d’esordio e il totale a questo punto è già di 3.1 milioni di euro. Questo ci fa capire non solo quanto positivo sia stato il passaparola, ma anche come il fattore 3D sia stato apprezzato soprattutto per la sua altissima qualità (non è stato riconvertito, ma girato direttamente in stereoscopia, come Avatar). Tra poco diventerà il maggiore incasso per un film della serie di Resident Evil nel nostro paese e potrebbe superare senza problemi i 5 milioni totali!

Buona anche la tenuta di Shrek a vissero felici e contenti, giunto ormai al suo quarto weekend nelle sale. Con altri 887mila euro, il film della Dreamworks ha raggiunto i 16 milioni totali e chiuderà con una cifra vicina ai 18 milioni!

Nonostante la partenza non esaltante, il film non si distanzierà molto dai 20 milioni di euro, cifra che è stata raggiunta dai suoi due predecessori: molto bene!

Calo ridotto anche per La Solitudine dei Numeri Primi di Saverio Costanzo e tratto dal best-seller di Paolo Giordano.

Altri 774.133 euro con un calo del 19% rispetto al primo fine settimana nelle sale. Sembrerebbe un dato esaltante, ma la media di 2200 euro ci fa tornare con i piedi per terra. Il passaparola è stato sicuramente positivo, ma i 2.283.585 euro raccolti in 10 giorni sono in caso inferiori alle aspettative per un prodotto del genere e tanto atteso.

Male altre due nuove uscite del fine settimana. Come Cani&Gatti: la Vendetta di Kitty sembra invece uno di quei casi in cui il 3D ha fatto da pesante zavorra visto l’incasso di 617.126 euro nonostante le 315 sale a disposizione e i biglietti a costo maggiorato! La media per sala infatti è inferiore alla soglia psicologica dei 2mila euro, un disastro…

Non bene anche la commedia Fratelli in Erba con Edward Norton, che ha raccolto 329mila euro anche se con una media leggermente superiore (2200 euro). Triste destino per entrambe le pellicole in questo superaffollato weekend di cinema…

Poco meno di 300mila euro per il fenomeno d’inizio stagione, Giustizia Privata con Gerard Butler. Altri 298.293 euro per un ottimo totale di 4.4 milioni di euro dopo poco meno di un mese nelle sale.

Delusione invece per The American con George Clooney, che sembra invece ripetere in questo caso la sorte al botteghino USA. 279mila euro negli ultimi 3 giorni (-47%) e un totale che a mala pena ha superato il milioni di euro. Risultato deludente per il divo americano che nel nostro paese è sempre così amato… il film deve essere tremendamente noioso, come è stato definito da critica e pubblico.

Ha salutato la top-ten il vincitore del Leone d’Oro di Venezia, Somewhere di Sofia Coppola con 1.6 milioni in totale (raggiungerà a fatica i 2 milioni), mentre il documentario con Ligabue Niente Paura non riesce ad andare oltre la 12esima posizione (216mila euro, 1327 euro di media).

Chi è riuscito ad indovinare il podio nella nostra BoxofficeCup di meriterebbe una coppa di oro vero vista la difficoltà nelle previsioni! Se volete partecipare al prossimo round, potete invece già farlo: ecco il link per il concorso!

ScreenWeek sta seguendo l'edizione 2019 del Toronto International Film Festival. Segui QUESTO LINK per non perderti tutte le nostre recensioni in anteprima!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Le Mans ’66 – Si va in guerra nel nuovo trailer italiano 15 Settembre 2019 - 20:00

Le provocazioni di Ferrari e la realizzazione di un auto in grado di competere contro la casa automobilistica italiana nel nuovo trailer italiano di Le Mans '66

Black Narcissus – Nel cast Alessandro Nivola e Gemma Arterton 15 Settembre 2019 - 19:00

Alessandro Nivola e Gemma Arterton interpreteranno i protagonisti della miniserie di tre episodi Black Narcissus basata sul romanzo Narciso nero

El Gato Negro – Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ 15 Settembre 2019 - 18:00

Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ El Gato Negro, basato sul fumetto messicano creato da Richard Dominguez

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!