L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Pezzi di cinema: Stand By Me – Ricordo di un’estate (1986)

Di Marco Triolo

Uno dei miei film preferiti dele decennio Ottanta è Stand By Me – Ricordo di un’estate, splendido racconto di crescita ambientato nell’Oregon della fine degli anni ’50 e ispirato al racconto semi-autobiografico “The Body” di Stephen King. La regia è di Rob Reiner, che più avanti avrebbe fatto fortuna con Harry ti presento Sally. Il protagonista è Gordie LaChance (Wil Wheaton), una sorta di alter ego di King, ragazzino che ama scrivere racconti fantastici, mentre il padre lo vorrebbe più simile al fratello defunto (John Cusack), campione di football. Insieme ai suoi tre amici Chris Chambers (River Phoenix), Teddy Duchamp (il Corey Feldman dei Goonies) e Vern Tessio (Jerry O’Connell, Il mio amico Ultraman), parte alla ricerca del cadavere di un loro coetaneo, ucciso da un treno nel bosco.

Ciascun personaggio è interessante e psicologicamente definito: Chris è figlio di criminali alcolisti e per tanto trattato come un teppistello dalla gente del paese, ma è in realtà saggio e molto intelligente. Phoenix (visto la settimana scorsa in Explorers) ha modo di brillare nella parte. Teddy ha un padre violento che però lui vede come un eroe perché “ha fatto lo sbarco in Normandia”. Vern è il più timido del gruppo, un po’ goffo e grassottello e per questo spesso preso in giro. Indimenticabili anche i personaggi di contorno: Kiefer Sutherland fa il bastardissimo Ace, leader di una gang che vuole trovare il cadavere prima dei ragazzini; Richard Dreyfuss invece interpreta Gordie da adulto e funge anche da narratore delle vicende.

Il film è un affresco commovente e coinvolgente dell’America di quegli anni, fatta di piccole comunità conservatrici dove però si nascondeva il germe della rivoluzione culturale, dove il bisogno di mantenere lo status quo si scontrava con le aspirazioni dei giovani e dei reietti per un domani ricco di occasioni. Ho sempre visto il film come una versione “seria” dei Goonies, non so se siete d’accordo. E poi c’è una sequenza memorabile, quella della gara dei mangiatori di torte. Le potete ammirare qui sotto. Prima di pranzo, è meglio.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni tornerà su Disney+ con la stagione 2 28 Settembre 2021 - 21:15

La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni (The Mysterious Benedict Society) tornerà su Disney+ con la seconda stagione, è ufficiale.

Netflix sta pensando a degli spin-off di Stranger Things? 28 Settembre 2021 - 20:44

La quarta stagione di Stranger Things è stata presentata durante l’evento Netflix TUDUM. Intanto si pensa al futuro della serie e sembra che i piani prevedano anche degli spin-off.

What If…? si concluderà con un episodio crossover 28 Settembre 2021 - 20:30

Alcuni degli eroi che abbiamo visto nella serie si uniranno per sconfiggere Ultron. Ecco intanto il promo dell'episodio 8

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Esce oggi in sala Space Jam: New Legends, nuovo punto di contatto tra una stella dell’NBA (in questo caso LeBron James) e i Looney Tunes. Tutto ha avuto ovviamente inizio con il primo Space Jam, quello del 1996 con Michael Jordan, per tanti ex ragazzini degli anni 90 film da ricordare con affetto, perché riassuntone […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.