L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

[UPDATE]Boxoffice USA: Takers vince per un soffio

Di Leotruman

[UPDATE] Come ipotizzato ieri, nei dati definitivi appena pubblicati da BoxofficeMojo, Takers balza in testa alla classifica con 20.512.304 dollari contro i 20.366.613 dollari di The Last Exorcism. Entrambe le pellicola erano state sovrastimate, soprattutto l’horror. [UPDATE]

Interessante questo weekend cinematografico negli USA, povero di nuove uscite ma ricco di colpi di scena.

The Last Exorcism Poster Inghilterra

Dopo un’esaltante partenza nella giornata di venerdì  l’horror The Last Exorcism non ha mantenuto le aspettative.

Infatti i 9.4 milioni raccolti venerdì facevano prevedere un weekend da quasi 30 milioni di dollari, cosa che non è avvenuta visto il grosso calo negli incassi durante la giornata odierna.

Secondo le prime stime The Last Exorcism avrebbe guadagnato la prima posizione in classifica con 21.3 milioni di dollari e una media per sala discreta di 7411 dollari.

E’ un risultato decisamente interessante per questa pellicola senza star e prodotta da Eli Roth (regista di Hostel) che è costata ufficialmente solo 1.8 milioni di dollari! Il rapporto costo-ricavi è quindi sorprendente per un film su cui si era creato un hype elevato grazie all’ottima promozione sul web, in particolare su YouTube, e che è stato promosso dalla critica americana.

Probabilmente il film non avrà una tenuta eccezionale, ma ha compiuto sicuramente una piccola impresa.

Takers Poster USA 02

Staccato di pochissimi dollari troviamo la seconda nuova uscita del fine settimana, Takers che secondo le stime ha raccolto 21 milioni di dollari. Visto lo scarto di soli 300mila dollari tra le prime due posizioni, si potrebbe ipotizzare un cambio di vertice nei definitivi di domani sera.

Takers è un film d’azione con protagonisti Matt DillonPaul WalkerHayden Christensen e la bella Zoe Saldana. Costato solamente 20 milioni di dollari, la pellicola ha già interamente recuperato il suo budget produttivo.

Da notare la media per sala di 9519 dollari, la più alta della top-tep e decisamente superiore a quella di The Last Exorcism (visto che è uscito in 600 sale in meno).

Terza posizione per I Mercenari di Sylvester Stallone, che calano del 44% rispetto allo scorso weekend, dove svettavano in testa. Con altri 9.5 milioni di dollari incassati il grosso blockbuster d’azione di sta rivelando un bel successo visti gli 82 milioni totali in patria, che diventano oltre 110 globalmente (cifra provvisoria che tenderà ad avvicinarsi ai 150 milioni con i definitivi di domani).

A questo punto chiuderà minimo sopra i 200 milioni totali, dando il via libera al sequel che Stallone ha prontamente confermato di avere in mente.

Interessante il caso di Eat Pray Love, staccato di pochissimi dollari durante i giorni infrasettimali dalla vetta della classifica, ma battuto sempre dai Mercenari nel weekend (molto importante per il crearsi di questo divario è la giornata del sabato).

Tuttavia con un calo del 42% e altri 7 milioni di dollari incassati, la pellicola con protagonista Julia Roberts ha già in cassa 60.7 milioni di dollari, corrispondenti al suo budget produttivo.

Non ancora pervenuti gli incassi esteri, ma il film di Ryan Murphy deve ancora uscire nella quasi totalità dei mercati.

The Other Guys occupa la quinta posizione con 6.6 milioni, che diventano quasi 100 in totale (99.3 milioni precisamente), mentre crolla la parodia di Twilight, Vampires Suck (Mordimi) che perde il 56.6% degli incassi e ne aggiunge solo altri 5.3 milioni nel suo secondo fine settimana di programmazione. Il totale attualmente è di 27.9 milioni e dovrebbe a fatica raggiungere i 40 milioni, una cifra degna di alcuni suoi predecessori del genere.

Regge benissimo Inception, che non solo cala solamente del 34.9% in questo suo settimo weekend, ma grazie ai 5.105.000 dollari di questi ultimi 3 giorni riesce a superare i 270 milioni totali. Probabilmente non raggiungerà gli agognati 300 milioni di dollari, ma di certo si può consolare con i 630 milioni che ha raccolto worldwide, e che nei prossimi giorni supereranno i 700 milioni.

Mantiene l’ottava posizione Tata Matilda e il grande botto, che sta beneficiando di un buon passaparola visto il calo contenuto. I 4.743.000 dollari nel weekend e i 17 milioni totali si aggiungono al bottino di quasi 80 milioni raccolti globalmente da questo delizioso film per famiglie, che è uscito in Italia qualche mese fa.

Chiudono la top-ten The Switch con Jennifer Aniston, che non convince  neanche questo fine settimana visti 4.658.000 dollari incassati, e Piranha 3D, che crolla del 62.4% e raggiunge i 18.2 milioni totali. Costato solo 24 milioni, i produttori hanno confermato in questo giorni il sequel dell’horror in tre dimensioni (qui il post a riguardo)

Avatar Special Edition Poster USA

Da segnalare, pur non essendo nei primi 10 incassi, che questo fine settimana è uscita negli USA l’attesa riedizione di Avatar con i famosi 8 minuti aggiuntivi e contenenti scene mai viste prima.

Uscito solo in 812 sale, la pellicola di James Cameron che ha battuto nei mesi scorsi ogni record possibile, questo weekend si deve accontentare del 12esimo posto con 4 milioni di dollari.

Da notare come però la media per sala sia di quasi 5mila dollari, la terza della classifica dietro a Takers e The Last Exorcism. A questo punto il kolossal è a quota 753.7 milioni negli USA, che diventano quasi 2.75 miliardi a livello globale (si, avete letto bene!).

Vedremo se nei prossimi giorni altri spettatori saranno interessati a questa release che precede l’uscita dell’edizione estesa in dvd nei prossimi mesi con ricchi contenuti speciali (mentre quella attualmente in commercio ne è totalmente sprovvista).

Settimana prossima in arrivo The American con George Clooney e Machete di Robert Rodriguez: chi vincerà la sfida al botteghino? Potete fare la vostra previsione alla nostra BoxofficeCup versione USA! (qui il link per partecipare).

Fonte: BoxofficeMojo

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Garret Dillahunt e Scoot McNairy in Blonde, film su Marilyn Monroe 20 Settembre 2019 - 0:14

Alla regia Andrew Dominik, alla produzione Brad Pitt.

Mayim Bialik e Jim Parsons ancora insieme per la sitcom Carla 19 Settembre 2019 - 23:53

Si tratta del remake americano dello show britannico Miranda.

Joaquin Phoenix sarà protagonista del prossimo film di Mike Mills 19 Settembre 2019 - 23:42

Le riprese inizieranno il prossimo autunno.

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?