Condividi su

30 agosto 2010 • 12:30 • Scritto da Leotruman

5.5 milioni di euro in 5 giorni per Shrek in Italia

Buono, ma non sorprendente, il weekend d'esordio di Shrek e vissero felici e contenti in Italia. 3.5 milioni nel weekend e 5.5 milioni di euro totali. Tra le altre nuove uscite svetta Giustizia Privata, male Nightmare e Letters to Juliet.
Post Image
5

Questi ultimi giorni di agosto baciati da un bellissimo sole  non hanno giovato agli incassi cinematografici, che infatti sono diminuiti del 23.2% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Shrek Forever After Poster Italia

Spicca su tutti Shrek e vissero felici e contenti, quarto e ultimo capitolo della saga della Dreamworks, forte delle sue 900 sale a disposizione.

Dopo il buon esordio di mercoledì con 1.1 milioni di euro (qui il post) e un calo nella giornata di giovedì, nel weekend ha invece raccolto altri 3.527.761 euro con una media per sala di 4400 euro circa, la più alta della classifica.

Dopo 5 giorni di programmazione Shrek ha quindi in cassa 5.567.066 euro nelle 793 sale monitorate (quindi circa 6 milioni realmente), un risultato apprezzabile ma inferiore alle aspettative visto quanto in Italia è amato il personaggio (e visto anche che L’Era Glaciale 3 lo scorso anno nello stesso fine settimana incassò in soli 3 giorni oltre 7 milioni di euro).

A questo punto sarà difficile che raggiunga i 20 milioni di euro totali come i precedenti 2 capitoli e potrebbe raggiungere a fatica i 15 milioni. Ripetiamolo, sono numeri sicuramente importanti (esattamente come avvenuto negli USA), ma Shrek ci aveva abituato a ben altri risultati e il fattore 3D non è stato di certo di aiuto in questo caso.

Con un calo del 46%, L’Apprendista Stregone con Nicolas Cage ottiene la seconda posizione per un soffio. Altri 920.291 euro negli ultimi 3 giorni e un totale aggiornato di 4.752.019 euro. Chiuderà intorno ai 7 milioni, cifra simile a quella di un altro simile kolossal targato Disney-Bruckheimer, Prince of Persia.

Giustizia Privata Poster Italia

Buono e sorprendente l’esordio di Giustizia Privata con Gerard Butler e Jamie Foxx che ha praticamente doppiato Nightmare nonostante un numero di sale simile.

Infatti Giustizia Privata ha raccolto nel weekend ben 914.349 euro (media di 3600 euro per sala, la seconda più alta), che sommati ai feriali fanno un totale di 1.432.140 euro in 5 giorni, mentre il remake horror Nightmare ne ha raccolti solo 484.722 euro, con un totale di appena 765.819 euro.

Personalmente mi sarei aspettato un risultato inverso, e purtroppo ha giocato notevolmente la scelta di ritardare di quasi 4 mesi l’uscita di Nightmare rispetto alla release USA.

Male anche l’altra nuova uscita di rilievo, Letters to Juliet con solo 213.962 euro negli ultimi 3 giorni, una desolante media per sala di 1300 euro e un totale di 300mila euro in 5 giorni. L’ambientazione italiana della pellicola non è stata una calamita per le romantiche spettatrici italiane.

Per gli altri film in classifica poche briciole.

Sansone incassa altri 131.973 euro e raggiunge gli 1.7 milioni. Ancora male Qualcosa di Speciale con Jennifer Aniston, che cala del 40% incassa solo altri 82.443 euro (e ottiene la media per sala più bassa della top-ten, solo 463 euro) ed è a quota 309mila euro in 10 giorni.

Incassi deboli e medie per sala simile per due uscite “limitate”: London River ottiene 38.677 euro in 37 sale, mentre Urlo (Howl) ne ha raccolti 37.080 euro con 32 copie.

Chiude e saluta la classifica dopo l’ottima estate Toy Story 3, che ha in totale ben 13.5 milioni di euro. Lo sapete che ieri proprio il capolavoro della Pixar ha superato il miliardo di dollari come incassi globali? E’ il primo film di animazione a riuscirvi nell’impresa e se siete curiosi leggete questo post a riguardo.

Qualcuno dei nostri utenti sarà riuscito ad azzeccare il difficile podio nella nostra Boxoffice Cup? Se avete perso non vi preoccupate: un altro round è appena iniziato! Qui trovate il link per partecipare e in questo post invece potrete già vedere i trailer di tutte le nuove interessanti uscite del prossimo weekend italiano!

Condividi su

5 commenti a “5.5 milioni di euro in 5 giorni per Shrek in Italia

  1. Per voi è sempre colpa del sole e del caldo se la gente non va al cinema? Non sarà perché proprio non interessati al prodotto?

  2. L’ultimo fine settimana di agosto dello scorso anno è stato segnato da ottimi incassi. Quest’anno sono calati di molto…
    Non è che i film in classifica siano molto diversi, anzi c’è molta più carne al fuoco quest’anno rispetto allo scorso…
    E’ inutile negare che dopo una prima metà di agosto deludente dal punto di vista metereologico (soprattutto al nord), questi ultimi giorni di agosto sono piena estate e le sale si sono svuotate… e lo si capisce dai dati del weekend, visto che gli infrasettimanali vanno piuttosto bene…

    E’ un dato di fatto: d’estate la gente va al cinema soprattutto in settimana, e nei weekend va in proporzione decisamente meno che in inverno o se è brutto tempo…
    Il weekend in cui è uscito Sansone il tempo era orribile e… BOOM: tutti i film in classifica hanno raddoppiato i loro incassi rispetto al precedente!
    Eppure i film, tranne Sansone, erano gli stessi della settimana prima, no?

    Non si può negare che questo capitolo di Shrek non sta piacendo molto, e il tutto si riflette sugli incassi. Buoni, ma non sorprendenti.

  3. Se poi consideriamo i vari mesi di ritardo con cui sono usciti in sala i titoli di punta di questo fine settimana(SHREK,NIGHTMARE)un certo calo fisiologico e’ facilmente comprensibile direi che e’ sempre meglio ridurre i tempi di attesa x le uscite e se non in day(essenziale x certi titoli molto attesi)allinearsi almeno agli altri mercati vedi es. NIGHTMARE

  4. E’ ovvio che nel periodo settembre – giugno la gente va molto al cinema, se avete visto il telegiornale di quasi una settimana fa se non sbaglio c’erano 9 MILIONI di persone che erano di ritorno dalle vacanze. E comunque anche Shrek terzo era uscito a fine estate e ha guadagnato più di 20 milioni di euro.

  5. ieri ho visto sia SHRE VISSERO FELICI E CONTENTI e NIGHTMARE edevo dire che era bello il primo e soddisfaciente il secondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *