L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Box, la recensione in anteprima

The Box, la recensione in anteprima

Di Filippo Magnifico

The Box Poster ItaliaRegia: Richard Kelly
Cast: James Marsden, Cameron Diaz, Frank Langella, James Rebhorn, Gillian Jacobs, Ian Kahn
Anno: 2009

Ispirato ad un racconto scritto da Richard Matheson nel 1970, intitolato Button, Button, The Box racconta la storia di una giovane coppia (Cameron Diaz e James Marsden) che riceve un pacco contenente un misterioso marchingegno con un pulsante alla sua sommità. I due non hanno la più pallida idea di cosa possa trattarsi, ma lo scoprono nel momento in cui ricevono la visita di Arlington Steward (Frank Langella), funzionario di una misteriosa società dal volto orribilmente sfigurato. L’uomo si presenta con una valigetta contenente un’enorme fortuna in denaro, che sarà loro se decideranno di premere quel pulsante. Quel gesto causerebbe però la morte di una persona qualsiasi nel mondo. La coppia ha un giorno di tempo per prendere una decisione: rinunciare al denaro o convivere per sempre con un peso sulla coscienza?

Si dice che dai tempi di Donnie Darko il regista Richard Kelly non sia riuscito ad azzeccarne una. Non che ci abbia provato molto, si tratta di un paio di lungometraggi tra cui Southland Tales – pellicola che purtroppo ha risentito della troppa ambizione, ma che comunque presenta una serie di momenti ben riusciti – e il qui presente The Box, ma forse è stato proprio il punto di partenza ad essere sbagliato. È bastato il già citato Donnie Darko a renderlo per molti la nuova promessa del cinema, ma, casi mediatici a parte, il film interpretato da Jake Gyllenhaal non è poi quel capolavoro strombazzato da più parti. Un’opera interessante, quello si, ma niente di più. Da quel momento il regista, caricato di enormi responsabilità, si è come sentito in dovere di dimostrare al pubblico cose che in realtà non gli sono mai state chieste, dimenticando troppo spesso che nel cinema le grandi storie valgono quanto i grandi momenti, se non di più.

The Box non smentisce quanto detto finora, ed è un vero peccato perché questo lungometraggio avrebbe sul serio tutte le carte in regola per diventare un piccolo cult di genere. Possiede una storia accattivante, che gioca sulle conseguenze che ogni gesto, anche il più piccolo, può avere sulle nostre esistenze. È ricco di atmosfera, di momenti inquietanti e particolarmente suggestivi, per non parlare di Frank Langella, impeccabile nel ruolo di “messaggero divino”. Cos’è allora che non funziona? Il fatto che anche questa volta Richard Kelly sia caduto nel baratro dell’esagerazione, cosa che si nota soprattutto nella seconda metà del film, dove ogni momento raggiunge l’esasperazione, trasformando il drammatico in grottesco e il pathos in ridicolo (in)volontario. Sarebbe bastato un piccolo sforzo in meno per tenere lontana la storia da questo pasticcio religioso-fantascientifico. Purtroppo non è stato così e quella che avrebbe potuto essere l’opera del riscatto si è rivelata solo l’ennesima conferma.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: One Piece Film Red supera mezzo milione di spettatori nella prima settimana 18 Agosto 2022 - 0:38

Nella prima settimana, dal 10 al 16 agosto, One Piece Film Red è stato visto da 455.871 spettatori, con l'aggiunta dei dati delle anteprime, il film ha superato il mezzo milione di spettatori (575.182 biglietti)

Garfield: Ving Rhames e Nicholas Hoult nel cast del film d’animazione 17 Agosto 2022 - 21:15

Nuovi nomi annunciati nel cast del film d'animazione dedicato al gatto di Jim Davis, interpretato anche da Chris Pratt e Samuel L. Jackson

Elvis: la clip ufficiale di “If I can dream” dal Comeback Special ’68 17 Agosto 2022 - 21:00

Elvis di Baz Luhrmann è un film ricco di strepitosi momenti musicali: ecco la clip ufficiale di "If I can dream" cantata durante il Comeback Special '68.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.