L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pezzi di cinema: Un lupo mannaro americano a Londra (1981)

Pezzi di cinema: Un lupo mannaro americano a Londra (1981)

Di Marco Triolo

Proseguiamo la nostra piccola rubrica con un altro capolavoro di John Landis, stavolta sul versante horror: Un lupo mannaro americano a Londra. Scritto da Landis nel 1969, e tenuto nel cassetto fino a che il successo di The Blues Brothers (di cui abbiamo parlato la volta scorsa) non gli permise di ottenere 10 milioni di dollari per realizzarlo, il film fu ispirato a un’esperienza vissuta dal regista. Mentre si recava sul set di un film in Jugoslavia, Landis si imbatté in un gruppo di zingari intenti a celebrare una cerimonia funebre, con un rito speciale in modo che il defunto non si “sollevasse dalla tomba”. Convinto che lui stesso non avrebbe mai saputo affrontare i non-morti, scrisse un copione in cui un ragazzo della sua età si trovava proprio in quella situazione.

Un lupo mannaro americano a Londra è un mix di orrore e humor, tutto giocato sul rapporto tra i due protagonisti David (David Naughton) e Jack (Griffin Dunne): il primo viene maledetto dal morso del lupo mannaro, il secondo ritorna come non morto per invitare l’amico al suicidio, esorcizzando così la maledizione. Le scene in cui David incontra le sue vittime in un cinema porno di Piccadilly sono esilaranti e ricche di humor inglese, anche se film e regista sono americani.

La star del film è indubbiamente Rick Baker, autore di quella che è senz’ombra di dubbio la più riuscita trasformazione della storia del cinema, realizzata totalmente “dal vivo” attraverso una serie di protesi espandibili che fruttarono a Baker un Oscar speciale per il trucco, categoria creata appositamente per il film. E’ proprio questa geniale sequenza che vi mostriamo qui sotto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

Seoul Vibe: il trailer dell’action coreano, dal 26 agosto su Netflix 14 Agosto 2022 - 13:00

Un team di piloti, che sogna di concorrere alle Olimpiadi di Seoul, si ritrova coinvolto suo malgrado in affari loschi

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.